• Home
  • Argentina: Boudjellal vuole punire “l’imbecille”, Rami lo insulta… Emiliano Martinez rimette la Francia

Argentina: Boudjellal vuole punire “l’imbecille”, Rami lo insulta… Emiliano Martinez rimette la Francia

0 comments

Gli insulti del portiere argentino Emiliano Martinez a Kylian Mbapp da quando l’Argentina ha vinto la finale della Coppa del Mondo hanno sopraffatto Mourad Boudjellal e Adil Rami. I due uomini hanno messo fuori combattimento il portiere dell’Aston Villa.

Argentina: Boudjellal vuole punire

Emiliano Martinez non ha una buona reputazione in Francia…

Sapere come perdere è buono. Ma anche saper vincere è importante. E ovviamente, Emiliano Martinez (30) non può farlo. Il portiere argentino si è distinto per molteplici provocazioni nei confronti di Kylian Mbapp sin dalla finale di Coppa del Mondo vinta contro i francesi (3-3, 2-4 ai rigori) e sta iniziando a infastidire seriamente nell’Esagono.

In onda su RMC, Mourad Boudjellal ha sfondato il portiere dell’Aston Villa, colpevole secondo lui di aver fatto del male agli argentini. Stigmatizziamo gli argentini ma abbiamo a che fare con un deficiente. Il fatto che sia argentino è un dettaglio, ha detto l’ex presidente dell’RCT. Io nel rugby, avevo giocatori argentini. E hanno molta classe, davvero molta classe.

Boudjellal vuole una sanzione contro Martinez

Anche il presidente dell’Hyres Football Club ritiene che Martinez stia prendendo di mira la Francia attaccando Mbapp. Quando suona Mbapp, non è proprio Mbapp che suona, ma è la Francia, il paese di cui Mbapp è da qualche parte una rappresentazione giudica, prima di chiedere sanzioni alla FIFA: È immagine, ecco perché la FIFA deve intervenire. La FIFA deve confrontare questo idiota con le sue responsabilità e con ciò che rappresenta per i giovani come campione del mondo .

Molto contrariato dall’ex Gunner, Boudjellal non perde la calma. Al punto da dare consigli divertenti all’attaccante del PSG: Se fossi Mbapp, penso che andrei dai capi dell’Aston Villa e direi loro che sta firmando con loro gratuitamente se scagionano questo stronzo. Emiliano Martinez parla di un giocatore di cui non ha il decimo del talento. Prima di imbrogliarlo, cerca solo di ottenere un decimo del suo talento. Non sono sicuro che il parigino, che sull’argomento è rimasto in silenzio, si spingerà a tanto.

Rami insulta Martinez

Anche Adil Rami, campione del mondo 2018, ha avuto poco gusto per le provocazioni del portiere dell’Albiceleste. Il difensore centrale di Troyes non ha preso i guantoni per qualificare l’avversario dei Blues. Il più grande F.D. del mondo del calcio. L’uomo più odiato. (…) Kylian Mbapp li traumatizza così tanto che festeggiano la vittoria contro il nostro prodigio più che il loro Mondiale rilasciato il trojan sui social network.

Dopo il minuto di silenzio richiesto negli spogliatoi per Mbapp, Martinez ha continuato le sue provocazioni durante la sfilata dei calciatori argentini a Buenos Aires. Mentre era su un autobus imperiale, l’ultimo baluardo dell’Aston Villa aveva dato uno strato sfoggiando una bambola il cui volto è stato sostituito da una foto di Mbapp. Non necessariamente il modo migliore per calmare alcuni tifosi argentini che hanno esagerato bruciando una bara di cartone con le sembianze dell’ex Mongasque.

Civelli difende gli argentini

Interrogato da Le Parisien sul comportamento inappropriato dei suoi compatrioti argentini, Renato Civelli lo ha messo in prospettiva: Non dovrebbe essere preso come una mancanza di rispetto per Mbapp. Qui è il miglior giocatore del mondo… dietro a Messi. L’ex giocatore del Nizza e del Marsiglia lo spiega con la motivazione legata al Mondiale. È difficile da spiegare, ma abbiamo più determinazione, che ci porta a fare cose inappropriate. (…) C’è un eccesso di motivazione. Anche per l’ultima ai Mondiali di Messi. Il che non scusa tutto…

Le provocazioni di Martinez durante la parata argentina

Cosa ne pensi delle provocazioni di Martinez? Non esitate a reagire e discutere nella zona Aggiungi un commento

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}