• Home
  • Argentina incoronata, i risultati della Coppa del Mondo

Argentina incoronata, i risultati della Coppa del Mondo

0 comments

DIRETTO.  Mondiali 2022: Argentina incoronata, i risultati dei Mondiali

La Coppa del Mondo 2022 è finita! L’Argentina è stata incoronata dopo la vittoria di questa domenica in una finale memorabile contro i Blues conclusa ai calci di rigore. Tutto quello che c’è da sapere sui Mondiali.

23:00 – Arresti al Var dopo la finale

FINE DELLA DIRETTA. Dopo la partita tra Francia e Argentina, gli eccessi si sono verificati dopo la sconfitta dei Blues con 12 persone arrestate dalla polizia a Tolone secondo i nostri colleghi di TV FM. Tra gli arrestati, nove sono stati presi in custodia dalla polizia, di cui tre per aver sparato colpi di mortaio, in particolare contro la polizia e la folla, uno per oltraggio, quattro per violenza e uno per porto di arma proibita. A Fréjus due minorenni sono stati arrestati per traffico di stupefacenti e vendita ambulante di prodotti pirotecnici.

22:30 – Il Bayern Monaco difende Kingsley Coman

Mentre vedeva il suo tiro in porta fermato da Emiliano Martinez nella finale del Mondiale 2022, Kingsley Coman è stato vittima di numerosi insulti razzisti sui suoi social dopo l’incontro. Su Twitter, l’esterno ha ricevuto il sostegno del suo club, il Bayern Monaco : “Il Bayern Monaco condanna fermamente i commenti razzisti fatti contro Kingsley Coman. La famiglia del Bayern è dietro di te, King. Il razzismo non ha posto nello sport e nella nostra società”.

22:15 – I marocchini hanno festeggiato questo martedì a Rabat!

Dopo lo storico quarto posto ai Mondiali, i giocatori del Marocco avranno diritto a un trionfale benvenuto martedì pomeriggio, al loro ritorno a Rabat. In un comunicato stampa, il Ministero della Casa Reale, Protocollo e Cancelleria ha svelato il percorso dei Leoni dell’Atlante, rilanciato dall’agenzia marocchina MAP: “La squadra andrà così ad incontrare il pubblico, dal suo arrivo verso le 17 a Rabat- Aeroporto di Salé, via Avenue Hassan II (…) fino al suo arrivo al Palazzo Reale, dove Sua Maestà il Re onorerà la squadra con una cerimonia di benvenuto e di festa in riconoscimento del suo storico traguardo.”

21:55 – I Blues salutano i loro tifosi!

Grande comunione tra i giocatori della squadra francese ei tifosi dei Blues accorsi numerosi in Place de la Concorde a Parigi. Applausi, grandi ovazioni, fuochi d’artificio, fumo, per molti minuti, Antoine Griezmann ei suoi compagni sono stati acclamati.

21:30 – Didier Deschamps allenatore fino al 2026?

Finalista dei Mondiali 2022 con gli azzurri, Didier Deschamps a gennaio incontrerà Noël Le Graët, presidente della Federcalcio francese, per parlare del futuro. Se non ha ancora fatto la sua scelta, DD si vede allenatore fino al 2026 secondo Il gruppo a patto che decida di restare alla guida della Francia.

21:18 – Gli azzurri sono appena arrivati

Mentre decine di migliaia di tifosi sono presenti in Place de la Concorde per salutare i Blues, i giocatori della squadra francese sono appena arrivati ​​al Crillon. Si noti che le famiglie dei giocatori non sono presenti.

20:45 – Più di 10.000 tifosi davanti al Crillon

Mentre i Blues sono attualmente in direzione del Crillon e di Place de la Concorde, più di 10.000 tifosi stanno già aspettando i giocatori della squadra francese sul posto.

20:05 – I Blues sono appena sbarcati a Parigi!

Con un po’ di ritardo, i Blues sono atterrati intorno alle 20:00 all’aeroporto di Roissy-Charles de Gaulle. Si dirigeranno verso Place de la Concorde a Parigi dove molti tifosi francesi stanno aspettando i giocatori della squadra francese sul balcone del Crillon.

19:40 – Gli highlights della Coppa del Mondo

Vinto dall’Argentina, questo Mondiale 2022 sarà stato teatro di tanti eventi significativi: il boicottaggio dell’inno nazionale da parte degli iraniani, la trasferta storica del Marocco, le lacrime di Cristiano Ronaldo, il discorso di Hervé Renard nell’intervallo di Argentina – Arabia Saudita, l’eliminazione anticipata di Germania e Belgio, la caduta del Brasile, l’exploit del Giappone contro Spagna e Germania senza dimenticare la monumentale finale tra Albiceleste e Blues.

19:20 – Qatar contento per il pubblico negli stadi durante i Mondiali

Questo lunedì sera, il Qatar ha annunciato di aver accolto più di 1,4 milioni di visitatori durante l’intera Coppa del Mondo 2022 giocata sul suo territorio. Gli organizzatori del torneo stimano che 3,4 milioni di persone abbiano assistito alle partite in Qatar, una media di 53.000 spettatori per partita e un tasso di occupazione dello stadio superiore al 96%.

18:40 – L’aereo dei Blues deve atterrare tra un’ora

Se i Blues sono attesi alle 20:30 in Place de la Concorde, l’aereo della Francia è annunciato per atterrare alle 19:41 all’aeroporto di Roissy Charles-de-Gaulle. Dopo aver lasciato l’aereo intorno alle 20:00, si dirigeranno verso il centro di Parigi.

18:00 – Interruzione del traffico in Place de la Concorde

Mentre gli azzurri sono attesi intorno alle 20:30 in Place de la Concorde per trovare i tifosi francesi, intorno alle 17:30 è stato completamente interrotto il traffico automobilistico. passare attraverso i vari punti di filtraggio predisposti dalla questura, con perquisizioni in particolare di borse.

17:20 – Juventus in cima al mondo

Con Leandro Paredes e Angel Di Maria, la Juventus allarga il gap al vertice dei club con più campioni del mondo in organico (27 giocatori). Completano il podio Bayern Monaco (24 giocatori) e Inter (20 giocatori).

16:40 – I club più prolifici del Mondiale

Grazie a Kylian Mbappé (8 gol) e Lionel Messi (7 gol), il Paris Saint-Germain è il club prolifico del Mondiale 2022 con diciotto reti segnate. Il PSG è davanti al Manchester City e FC Barcelona dieci lunghezze mentre il Milan completa il podio (7 reti).

16:00 – Mbappé riceve un supporto inaspettato

Se vincesse il titolo di capocannoniere del Mondiale 2022, Kylian Mbappé potrebbe fregiarsi anche del titolo di miglior giocatore della competizione, vinto infine da Lionel Messi. Alcuni sostenitori non erano d’accordo sull’assegnazione del trofeo come Ivana Knöll. L’influencer e sostenitrice croata ha dato il suo sostegno all’attaccante francese in una storia che ha pubblicato su Instagram: “Fifa, hai dato il trofeo del miglior giocatore alla persona sbagliata! Forse l’Argentina ha vinto ma Kylian Mbappé è il miglior giocatore!”

15:26 – Karim Benzema si ritira dal calcio internazionale!

Scartato per il Mondiale 2022 per infortunio, Karim Benzema sta chiudendo la sua carriera internazionale. In un post sui suoi social, il Pallone d’oro 2022 ha dichiarato: “Ho fatto lo sforzo e gli errori necessari per essere dove sono oggi e ne sono orgoglioso! Ho scritto la mia storia e la nostra finisce. #Nueve”

Questo Mondiale 2022 sarà quindi stato un Mondiale senza precedenti dal punto di vista sportivo, con l’avvento di Africa e Asia nella fase a gironi e lo storico percorso del Marocco, la caduta di alcuni colossi come Brasile, Germania, Portogallo o Spagna, l’incoronazione di Messi e il record di 172 gol. Ma resterà anche come la controversa Coppa del Mondo, con un’organizzazione tutta in eccesso, che richiede tra i 200 e i 300 miliardi di euro di investimenti secondo le stime riportate da AFP, la costruzione di sette stadi in un perimetro di 70 chilometri e un temuto carbon footprint con partite in mezzo al deserto che avranno imposto lo spostamento della competizione in inverno. Le accuse di corruzione per ottenere l’organizzazione del concorso nel 2010 a spese degli Stati Uniti hanno dato vita a diverse inchieste legali, tuttora in corso in diversi Paesi.

Il Qatar è stato anche criticato per questioni relative ai diritti umani, compreso il trattamento dei lavoratori migranti dall’Asia meridionale e dall’Africa. Nega che migliaia di loro siano morti sui siti della Coppa del Mondo. Il tutto completato da polemiche sui diritti LGBT+ in un paese molto conservatore dove l’omosessualità e il sesso al di fuori del matrimonio sono illegali.

In termini di gigantismo, il prossimo Mondiale si preannuncia ancora più sproporzionato. È infatti un intero continente quello che ospiterà i Mondiali del 2026, con tre Paesi ospitanti: Stati Uniti, Messico e Canada. Con sedici città distanti migliaia di chilometri, una competizione che riunisce 48 squadre contro 32 e cento partite contro 64 nel 2022, i viaggi saranno decuplicati. La nomina è fissata dalla Fifa dall’8 giugno al 3 luglio 2026.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}