• Home
  • Auto elettriche: Volkswagen abbandonata?

Auto elettriche: Volkswagen abbandonata?

0 comments

Ci sono innumerevoli annunci di importanti piani di investimento negli ultimi mesi nel settore automobilistico. Non abbiamo mai ricevuto così tanti comunicati stampa che vantano buste da diverse decine di miliardi di euro per convertire tutto lo strumento industriale alla produzione di batterie, motori e auto elettriche. Gli obiettivi quantificati sono diversi e variegati a seconda delle dimensioni dei gruppi, ma Volkswagen aveva fissato l’asticella molto in alto. All’inizio del 2021, il Gruppo VW punta a un milione di auto elettriche consegnate in tutto il mondo. Mancato, dal momento che “solo” 452.900 sono stati venduti in questo periodo da Porsche, Audi, VW e altri. Nemmeno la metà dell’obiettivo prefissato dal management, che intendeva anche ridurre i costi e raggiungere un margine operativo intorno al 7-8%. Nel 2022 la faccenda sembra complicata anche in un contesto che sappiamo essere teso (carenza, costo dell’energia nelle fabbriche), ma è così per tutti.

Volkswagen con un treno in ritardo?

Per il momento non si può dire che la Volkswagen e più in generale il gruppo Volkswagen sia della partita, Porsche a parte. Il lancio della ID.3 è stato complicato con un modello con acciacchi derivanti da una gestazione difficile, e il resto della gamma, se avanza, non è all’altezza delle vendite di una Tesla o di altri marchi cinesi che ormai sono avanti Volkswagen nell’impianto elettrico. A tutto ciò si aggiungono i problemi di sviluppo software che affliggono in modo particolare i grandi nuovi modelli top di gamma (Porsche Macan EV, Audi Q6 e-tron, ecc.). In breve, il Gruppo VW deve affrontare venti contrari.

Per il marchio Volkswagen il ritardo è per il momento flagrante. Tesla è stato il primo produttore a superare il traguardo di un milione di auto elettriche vendute in un anno. Una rotta che, ricordiamo, era stata fissata per tutto il gruppo VW nel 2021!

E come se non bastasse la rivalità con Tesla, Volkswagen deve fare i conti anche con BYD e Wuling che vendono più veicoli elettrici al mondo. E questo, senza vendere auto al di fuori della Cina. Quindi immagina quando BYD espanderà la sua attività in Europa. Volkswagen può comunque affermare di essere il marchio europeo leader mondiale in termini di veicoli elettrici!

La Volkswagen effettuerà il restyling della sua ID.3 nel 2023, con grandi sforzi pianificati sulla qualità percepita
La Volkswagen effettuerà il restyling della sua ID.3 nel 2023, con grandi sforzi pianificati sulla qualità percepita©Volkswagen

Se il marchio tedesco vuole produrre il 100% di auto elettriche (BEV) in Europa nel 2035, i siti di Zwickau, Emden e Hannover non saranno sufficienti per raggiungere questo obiettivo. Il sito di Wolfsburg è ora utilizzato, e non solo per il progetto Trinity (che è stato rinviato), ma anche per la gamma compatta ID3, ID4, ID5 e le loro sostituzioni. La produzione di BEV dovrebbe iniziare nel 2023, aumentare nel 2024 e nel 2025, raggiungendo un totale del 100% di BEV prodotti a Wolfsburg nel 2033“, contestualizza Inovev.

Volkswagen, per il momento, produce principalmente auto termiche: Golf in testa (15% della produzione europea del marchio) davanti a Tiguan (13%), T-Roc (11%) e Polo (8%). La prima elettrica, la ID.3, rappresenta solo il 3% della produzione Volkswagen nel Vecchio Continente. Quindi c’è ancora molto da fare! Ma Volkswagen potrà contare ancora entro la metà del decennio su ID.1 e ID.2 che potrebbero far decollare il razzo. Sperando, ovviamente, che i prezzi siano ben piazzati.

Vendite elettriche nel mondo nel 2022 per marchio

Marca Consegne (9 mesi 2022)
MarcaTesla Consegne (9 mesi 2022)1 075 000
MarcaBYD Consegne (9 mesi 2022)580 000
MarcaWuling Consegne (9 mesi 2022)380 000
MarcaVolkswagen Consegne (9 mesi 2022)205 000

Confronta le reali autonomie di migliori auto elettriche secondo il nostro ciclo di misurazione standardizzato. Capacità della batteria, consumo, autonomia, ti diciamo tutto!

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}