• Home
  • Ciclocross – Mondiali – De Knegt: “Mathieu van der Poel sarà pronto”

Ciclocross – Mondiali – De Knegt: “Mathieu van der Poel sarà pronto”

0 comments

Mathieu van der Poel (Alpecin – Deceuninck) ha nuovamente sofferto di problemi alla schiena. I primi segnali sono comparsi durante il ciclocross di Coxyde, disputato giovedì 5 gennaio. Nonostante le notizie piuttosto rassicuranti date dai medici prima del girone di andata Coppa del Mondo contestato a Zonhoven, il Batavian ha sofferto ancora questa domenica. Dopo la gara ha confidato di essere ancora vittima di un mal di schiena che gli ha impedito di esibirsi al meglio. Nonostante questo, Gerben De Knegtil tecnico dell’Olanda vuole essere rassicurante e lo pensa MVDP non sarà handicappato per il suo obiettivo principale in questa stagione, vale a dire il Campionati mondiali di ciclocross disputato a Hoogerheide il 5 febbraio. “Come tutti, ho visto quello che è successo a Koksijde. È inevitabilmente un brontolio, ma non credo che dovremmo ancora suonare il campanello d’allarme” spiega ai nostri colleghi diCon la maglia del Leader.

Video – L’MVDP ha avuto mal di schiena questa domenica a Zonhoven

“Ricordiamo che ha vinto di nuovo solo una settimana fa!”

Gerben De Knegt vuole quindi essere ottimista e pensa di poter contare su a Mathieu van der Poel 100% nella sua selezione durante il Mondi in poco meno di un mese. “Sugli ultimi due cross è andata meno bene, ma ricordati che martedì scorso ha vinto a Herentals! E altre volte ci è andato davvero molto vicino”. E cosa pensa della performance dell’uomo in forma, Fuori Van Aert ? “Penso che siano più o meno sullo stesso livello. In effetti, con questi due, spesso si riduce alla forma del giorno. Van Aert è in gran forma al momento, questo è chiaro. Ma Mathieu non lo è certamente non così lontano da esso come si pensa attualmente”.

Un campo di addestramento per guarire le sue ferite?

Come vi abbiamo detto lunedì, Mathieu van der Poel è andato al campo di addestramento in Spagna con la sua formazione Alpecin – Deceuninck. Versare Gerben De KnegtQuesta è una buona notizia. “Penso che lo stage con la sua squadra gli farà bene. Tra qualche settimana questo mal di schiena secondo me sarà solo un brutto ricordo. Il grande obiettivo di Mathieu, così come quello di Van Aert del resto, è il Mondiale. Sarà pronto. E poi, se non vince, non è neanche un dramma”. Vede anche leader sostituti di cui assumere il ruolo van der Poel se necessario. “Lars van der Haar sta facendo un’ottima stagione. Per me può salire sul podio ai Mondiali. Possiamo contare anche su Joris Nieuwenhuis che è eccellente quando è in una buona giornata”. Nessun problema, quindi. Almeno per ora. Per lo spettacolo, si spera van der Poel non essere più ostacolato da intoppi fisici tanto che il duello con l’altro grande favorito Fuori Van Aert essere il più stretto possibile. E poi, che vinca il migliore!

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}