• Home
  • Colazione: You Tube paga 14 miliardi per la NFL!

Colazione: You Tube paga 14 miliardi per la NFL!

0 comments

notizie calde

Jets – Jaguars (3-19): Jacksonville confisca palla e spegne New York

[podcast]

You Tube vince il Sunday Ticket da 14 miliardi di dollari!

Il gigante Google arriva sul terreno della NFL. O meglio il contrario. Giovedì, la lega e l’orco del web hanno annunciato che You Tube trasmetterà tutte le partite della domenica pomeriggio negli Stati Uniti a partire dal 2023. Andranno in onda su YouTube TV e sui canali Prime Time della piattaforma. Partite che dovrebbero quindi rientrare nella formula You Tube a pagamento, ma probabilmente solo geolocalizzate per il territorio americano.

Secondo CNBC, l’accordo porterà $ 2 miliardi a stagione per la NFL in 7 anni, per un totale di $ 14 miliardi.

Offerte monumentali per i Comandanti

Se Dan Snyder vuole davvero vendere i comandanti, non avrà troppi problemi a farlo. Secondo NBC Washington, da 5 a 7 gruppi di investitori sarebbero pronti a fare un’offerta. E cosa offre!

Forbes precisa che sono già state presentate offerte per oltre 7 miliardi di dollari. Ciò infrangerebbe il record di vendite per un franchising sportivo stabilito dai Broncos pochi mesi fa. A quel tempo, il team di Denver fu venduto per 4,65 miliardi di dollari.

lesioni

– Nuovo pacchetto per Lamar Jackson (QB, Ravenns), ancora ostacolato da un infortunio al ginocchio. John Harbaugh ha annunciato che Tyler Huntley (QB) inizierà la partita di sabato contro i Falcons.

Russell Wilson (QB, Broncos) ha confermato alla stampa di essere pronto a giocare anche questa domenica contro i Rams. Ha saltato l’ultima partita per una commozione cerebrale. (Posta di Denver)

Kenny Pickett (QB, Steelers) ha detto alla stampa che lui stesso ha riferito ai medici di aver sofferto di sintomi di commozione cerebrale durante la partita della settimana 14. È stato autorizzato a tornare sul campo prima di tornare a riferire i suoi sintomi ai medici. A riprova che alcuni giocatori iniziano ad essere ragionevoli in materia. Dopo una partita in trasferta, Pickett ha ricevuto il via libera dai medici. Ha anche deciso di cambiare casco e indossare una visiera. (SPN)

– Infine ! Dopo essere stato respinto più volte in questa stagione, Chase Young (DE, Comandanti) dovrebbe giocare per la prima volta dell’anno questa domenica contro i 49ers. È stato Ron Rivera ad annunciare il ritorno del suo giocatore, 13 mesi dopo l’infortunio al ginocchio.

Trey Hendrickson (DE, Bengala) soffre di un polso rotto, ma Zac Taylor ha comunque annunciato che il suo difensore dovrebbe giocare questo sabato contro i Patriots.

– Pete Caroll lo ha annunciato Kenneth Walker (RB, Seahawks, Cheville) giocherà bene sabato contro i Chiefs, così come DeeJay Dallas (RB), Noah Fant (TE) e Maquise Goodwin (WR). Tyler Lockett (WR, principale)Ryan Neal (S) e Al Woods (DT) sono fuori.

Marquise Brown (WR, cardinali) è stato aggiunto al rapporto sulla lesione con dolore all’adduttore.

Derwin James (S, Caricabatterie) ha ripreso ad allenarsi, ma in maniera limitata, a seguito dell’infortunio al quadricipite. Ha saltato le ultime due partite.

Sono fissati per la settimana 16: Chris Olave (WR, Saints, ischio), Garrett Bradbury (C, Vikings); Garrett Bradbury (Do, Vikings, dos), Jadeveon Clowney (DE, Browns, commotion cérébrale), Calais Campbell (DE, Ravens, genou), Marcus Peters (Dob, Ravens, mollet)

Sono incerti per la settimana 16: Cam Dantzler (CB, Vikings, cheville), Eric Kendricks (LB, Vikings, hanche), Ed Oliver (DT, Bills, mollet), Hayden Hurst (TE, Bengals, mollet), Cam Taylor-Brit (CB, Bengals, épaule ), Micah Parsons (LB, Cowboys, malade), Trevon Diggs (CB, Cowboys, malade)

Vengono inseriti nella lista degli infortunati e salteranno almeno 4 partite: Ben Jones (C, Titans, commozione cerebrale), Terrance Mitchell (LB, Titans), Jarvis Landry (WR, Saints, caviglia), Tom Compton (OT, Broncos, schiena)

Escono dalla lista degli infortunati : Khalil Herbert (RB, Bears), Chandler Brewer (OT, Rams)

Transazioni

– In squadra da ottobre, Landon Collins (S) si è unito al roster attivo dei Giants.

E breve

Ronnie Hillman (RB) si è spento mercoledì a soli 31 anni. È stata la sua famiglia ad annunciare la terribile notizia. Redatto al terzo turno dai Broncos nel 2012, ha giocato due Super Bowl con Denver, tra cui quello vinto contro i Panthers. Da agosto soffriva di una rara forma di cancro ai reni. Sfortunatamente, il trattamento non ha funzionato.

– Accusato di aver resistito a un arresto senza violenza e di aver disturbato l’ordine pubblico nel mese di ottobre, Oli Udoh (OL, Vichinghi) ha visto cadere tutte le accuse contro di lui giovedì. (SPN)

Sam Williams (DE, Cowboy) ha avuto un incidente d’auto ed è stato portato in ospedale. Una semplice precauzione secondo la polizia che ha raccontato il caso a CBS 11. Il giocatore sarebbe stato tagliato fuori da un altro automobilista.

Supporto TDActu

Non dimenticare di seguirci sui social network cliccando sui link: ContrazioneCinguettioInstagramFacebookTic toc

Puoi supportaci direttamente su Tipeee.

O scommettendo su Unibet.

O iscrivendoti a NordVPN attraverso questo link

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}