• Home
  • come Southgate si è ispirata al metodo Deschamps dal 2018

come Southgate si è ispirata al metodo Deschamps dal 2018

0 comments

Prima ancora di sapere che questo sabato avrebbe affrontato la squadra francese nei quarti di finale della Coppa del Mondo, Gareth Southgate ha studiato a lungo i punti di forza dei Blues per capire come sono riusciti a trionfare in Russia quattro anni fa. .

“Immagino che l’Inghilterra prenderà accordi, come i nostri precedenti quattro avversari. Ha quella capacità di poter fare la differenza. era ancora decisivo. Distribuire il pericolo per il nostro avversario evita di concentrarsi su Kylian”.

Didier Deschamps ne è consapevole: è ovvio che l’Inghilterra abbia preparato un piano per cercare di limitare l’influenza dell’extraterrestre Kylian Mbappé questo sabato (ore 20) nei quarti di finale della Coppa del Mondo. Ma la strategia dei Tre Leoni va oltre questo singolo caso. Secondo un resoconto dettagliato di L’Atletico questo venerdì lo staff inglese guidato da Gareth Southgate ha studiato a lungo il gioco e le forze dei Blues.

Negli ultimi anni si sono mobilitati analisti della federazione inglese ed è stato commissionato un rapporto per capire il processo che ha permesso ai compagni di squadra di Hugo Lloris di salire sul tetto del mondo quattro anni fa in Russia. Southgate ha anche esaminato il lavoro svolto dal Portogallo vincendo gli Europei nel 2016 e la Germania nel 2014.

Ha rivisto tutto: le loro tattiche, quanto tempo hanno giocato i dirigenti di queste squadre, come sono stati in grado di adattarsi agli avversari e ai diversi scenari di partita, come si sono avvicinati alla fase a gironi, la loro preparazione per i tiri in porta e molto altro. Southgate ha cercato di comprendere meglio il metodo Deschamps, lo stile Fernando Santos ei possibili segreti della Mannschaft. All’inizio dei Mondiali, ha raccolto tutti i dati raccolti per fare una presentazione di 30 minuti ai suoi giocatori.

Deschamps, un modello per Southgate

“Durante questo incontro, abbiamo parlato della nostra identità, del modo in cui volevamo giocare e del modo in cui volevamo progredire nel torneo”, ha dichiarato giovedì il centrocampista Kalvin Phillips in una conferenza stampa. Abbiamo parlato di tutte le squadre che hanno vinto un torneo importante nell’ultimo decennio circa, la qualità difensiva e l’efficienza che hanno dimostrato dall’altra parte del campo”.

Arrivato in punta di piedi quando è stato nominato nel 2016, dopo tre anni sulla panchina degli Hopes, Southgate è riuscito a rigenerare una selezione alla deriva facendo molto lavoro di promozione dei giovani talenti. Dapprima sospettoso, l’esigente pubblico britannico ha finito per convincersi dei suoi risultati (semifinale dei Mondiali 2018, finale degli Europei).

Ciò non impedisce al pragmatico Southgate di mettersi in discussione e di cercare continuamente nuove ispirazioni, soprattutto dalla parte della Francia. Secondo The Athletic, è rimasto stupito dalla solidità difensiva mostrata dai Blues durante la Coppa del Mondo 2018. E ha quindi lavorato molto su questo aspetto in questi mesi. “Gareth è una persona che apprezzo, ha rivelato Deschamps questo venerdì ai media. Ci siamo incontrati più volte e abbiamo discusso. Non è particolarmente apprezzato e stimato nel suo paese. “Non è perché ha avuto una carriera da giocatore nella sua prima vita che gli impedisce di essere un ottimo allenatore. Ha avuto buoni risultati. Umanamente è una persona che apprezzo molto”.

È vero il contrario. “Sarà il nostro test più grande. Loro sono campioni del mondo, hanno un talento incredibile, grandi giocatori. Sarà una grande sfida e una grande partita da giocare, con una grande rivalità storica che ha prodotto grandi partite”, ha spiegato Southgate. domenica dopo la vittoria contro il Senegal negli ottavi di finale.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}