Con 153 punti, i Kings infliggono una batosta memorabile ai Nets

In forma decisamente migliore da Halloween, con cinque vittorie per due sconfitte, i Nets avevano già perso contro i Lakers domenica e hanno ancora morso la polvere (e non poco) a Sacramento.

Tra due squadre che cercano di risalire la china, sono i Kings ad avere nettamente la dinamica migliore, ora a quattro vittorie di fila dietro la miglior partita stagionale di Terence Davis (31 punti, 9 rimbalzi, 4 assist, 3 recuperi). Quest’ultimo è stato chiaramente il fattore X della partita, dietro un 16-0 nel secondo quarto che ha stroncato sul nascere le ambizioni dei Nets.

Chiudendo a 153 punti, i Kings ritrovano punteggi di un’altra epoca, nel 1993, quasi trent’anni fa! I Kings di Mike Brown sembrano comunque aver trovato il loro “modus vivendi” con 7 vittorie in 9 partite dal brutto inizio con 0 vittorie per 4 sconfitte…

COSA DEVI RICORDARE

Terence Davis rompe la serratura! Un 16-7 che diventa 24-11 dopo un gran tiro da 3 punti di Kevin Huerter a fine possesso… I Kings sono partiti col botto nel primo quarto ma i Nets sono riusciti a rimontare grazie a Durant e Simmons in particolare. Ma è andata meglio dopo, con un 16-0 nel secondo quarto, guidato da Terence Davis che ha fatto la canzone per Royce O’Neale, sia da 3 punti che in penetrazione. I Nets verranno spinti indietro a 20 punti durante questa “run” che si trasformerà in un incubo, fino al 27-4… e non torneranno!

Kevin Durant molto solo. Se continua la sua serie infernale di partite con 25 punti o più iniziata a inizio stagione, Kevin Durant (27 punti, 6 assist) non ha ricevuto il supporto necessario per far esistere Brooklyn. Che si tratti di Joe Harris o Nic Claxton nei cinque maggiori, rispettivamente a 4 e 6 punti, o Ben Simmons o addirittura Seth Curry dalla panchina (rispettivamente 11 e 9 punti), i Nets non sono mai riusciti a trovare il gol mentre i Kings hanno ottenuto più forte man mano che la partita andava avanti. E siccome avevano anche smesso di difendersi…

TOP/FLOP

Terence Davis. A parte una partita da 14 punti in Gara 1 della stagione, o un’altra a dozzine per battere i Lakers sabato scorso, Terence Davis è stato piuttosto tranquillo sulla panchina dei Kings. Fino a stasera! Con 31 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 3 recuperi, il terzino di Sacramento ha gestito di gran lunga la sua miglior partita dell’anno. Tutto molto pulito a 12/16 sui tiri compresi 7/10 da 3 punti.

Kevin Huerter. Con 19 punti su 7/10 ai tiri di cui 5/7 da 3 punti, Kevin Huerter è stato efficiente e sobrio. Meno di gambe sui suoi tiri da lontano a novembre, contro i Nets ha alzato bene l’asticella. Soprattutto, ha ripetutamente disorientato il povero Joe Harris che non riusciva a tenere il passo sulla difensiva…

Kevin Durant. Avendo scelto di venire a Brooklyn nell’estate del 2019, Kevin Durant a volte deve chiedersi come sia finito in un pasticcio del genere… Anche ieri sera ha portato la sua squadra a debita distanza, senza Kyrie Irving (squalificato) e senza molto supporto da parte di Ben Simmons dalla panchina. Nonostante 27 punti, 6 assist, 4 rimbalzi, KD non ha potuto fare nulla contro i Kings. Una nuova delusione.

Joe Harris. Dopo una stagione limitata a 14 partite a causa di un infortunio alla caviglia, Joe Harris sta lentamente tornando. Ancora alla ricerca di emozioni, chiaramente non è al suo meglio. Ieri sera ha iniziato ma ha chiuso con soli 4 punti a 1/7 ai tiri. Come il resto dei cinque maggiori, non pesava molto…

153 PUNTI, TRISTE RECORD

I Nets avevano già concesso più punti (161 contro il Phoenix nel 2006) ma ci furono poi due proroghe. 153 punti è il record di punti subiti a partita dalla franchigia in quattro quarti. Anche per i Kings record di punti dal 1993…

IL SEGUENTE

Brooklyn (6-9): ultima tappa del loro “road trip” a Portland venerdì.

Sacramento (7-6): ricezione degli Spurs venerdì.

Sacramento / 153 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
D. Sabonis 28 6/6 0/0 5/5 1 6 7 7 4 1 3 1 +44 17 30
H.Barnes 21 5/8 2/4 4/4 1 3 4 3 4 1 0 0 +33 16 21
K.Murray 12 2/6 0/2 0/0 0 3 3 0 0 0 0 0 +3 4 3
D. Volpe 24 5/12 1/5 3/5 0 4 4 9 1 1 1 1 +11 14 19
K. Huerter 30 7/10 5/7 0/0 1 1 2 3 2 1 2 0 +40 19 20
T. Lyles 18 4/12 3/8 1/2 3 1 4 0 1 0 2 0 -3 12 5
C. Durante 15 1/3 0/1 0/0 1 3 4 0 1 1 4 0 -13 2 1
K. Okpala 12 1/1 0/0 4/4 0 0 0 0 2 0 0 1 -3 6 7
Ma n 5 2/2 0/0 0/0 0 1 1 0 0 0 0 0 0 4 5
R. Holmes 6 2/2 1/1 0/0 0 1 1 0 2 0 0 0 -3 5 6
M. Dellavedova 8 0/2 0/0 0/0 0 0 0 4 0 1 1 0 -5 0 2
D.Mitchell 17 3/4 0/1 2/3 0 0 0 3 2 0 1 1 +26 8 9
T.Davis 26 12/16 7/10 0/0 0 9 9 4 3 3 0 1 +35 31 44
Monk 17 6/9 1/2 2/2 1 2 3 6 2 0 2 0 -5 15 19
Totale 56/93 20/41 21/25 8 34 42 39 24 9 16 5 153 191
Brooklyn / 121 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
K. Durant 31 8/15 0/1 11/11 0 4 4 6 2 0 2 1 -31 27 29
R. O’Neale 24 1/4 1/4 0/0 0 2 2 1 1 0 3 0 -40 3 0
N.Claxton 18 3/5 0/0 0/0 0 1 1 1 3 0 1 0 -30 6 5
J. Harris 20 1/7 1/5 1/1 0 1 1 1 0 0 1 0 -37 4 -1
E. Summerner 22 4/9 1/4 9/9 0 1 1 1 3 2 1 0 -20 18 16
Y. Watanabe 19 4/8 3/5 0/0 1 1 2 1 2 0 1 0 -10 11 9
D. Duke Jr. 13 2/3 0/0 0/0 0 0 0 1 2 0 2 0 +1 4 2
K.Edwards 12 2/4 1/3 1/2 2 1 3 0 1 1 1 1 +1 6 7
D. Sharpe 12 2/4 1/1 2/2 0 3 3 3 1 0 0 0 +1 7 11
P. Mills 4 1/1 1/1 0/0 0 2 2 1 0 0 0 0 0 3 6
B.Simmons 20 5/7 0/0 1/2 0 5 5 3 0 1 2 0 -3 11 15
S. Curry 24 3/6 1/2 2/2 0 3 3 3 3 0 1 0 -6 9 11
C. Tommaso 21 4/8 1/2 3/4 0 2 2 3 0 1 2 1 +14 12 12
40/81 28/11 30/33 3 26 29 25 18 5 17 3 121 122

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *