cross – Wout Van Aert: “Difficile valutare il mio livello…”

Mentre Coppa del mondo di ciclocross iniziato poche settimane fa, alcuni osservatori e appassionati si sono chiesti quando Fuori Van Aert, tre volte campione del mondo nella specialità (2016, 2017 e 2018), avrebbe esordito nel sottobosco questo inverno. Dalla scorsa settimana e una pubblicazione pubblicata sul sito web del Team Jumbo-Vismail programma di fine anno del belga è ufficiale… e lo è domenica 4 dicembre, h Anversa e nell’ambito del Coppa del Mondo, che correrà nella sua prima gara della stagione 2022-2023. Tuttavia, il 28enne corridore non si avvicina a questa rimonta con fiducia. È non sarà al via con lo stesso livello di dodici mesi fa. In effetti, avrei voluto iniziare già questo fine settimana, ma non sarei stato pronto“, spiega nelle osservazioni riportate da Sporzza.

Video – Wout Van Aert torna il 4 dicembre!

“Vedo le prime gare di questa stagione come una preparazione”

A causa della malattia e di una lunga inattività, sono meno avanti di quanto vorrei nella preparazione. Avevo un raffreddore che all’inizio non sembrava così grave da dover smettere, quindi ho continuato a pedalare, peggiorando le cose. A quel tempo, ho dovuto prendere antibiotici e, di conseguenza, Ho iniziato a prepararmi tardi“, completare Fuori Van Aertprima di continuare il resto della sua stagione : “Nelle ultime settimane sono riuscita a prepararmi bene. Anche se è difficile valutare dove sarò per la mia prima gara. Chiaramente spero di potermi giocare la vittoria il prima possibile, soprattutto nel periodo natalizio. Considero le prime gare di questa stagione come una preparazione, ma spero che il mio livello torni presto.“Come promemoria, il belga punta principalmente Mondi de Hoogerheide, privisto il 5 febbraio.

Wout il programma di Van Aert questo inverno!

C‘è pertanto domenica 4 dicembre, h Anversa e nell’ambito del Coppa del Mondo, che correrà nella sua prima gara della stagione 2022-2023. La maglia verde Giro di Francia 2022 giocherà poi un altro round della competizione più prestigiosa una settimana dopo, a Dublino. Dopo il suo ritorno, Fuori Van Aert (28 anni) si prenderà una pausa di quasi due settimane, prima di riprendere il filo della sua stagione nel sottobosco poco prima di Natale, a Mol (23 dicembre), nell’ambito delCroce esatta. L’ex triplo campione del mondo di ciclocross condurrà poi diversi eventi: Gavere (26 dicembre / Coppa del Mondo), Heusden-Zolder (27 dicembre / Superprestigio), Diegem (28 dicembre / Superprestigio) e Loenhout (30 dicembre / Croce esatta).

Se non è ancora ufficiale, la prosecuzione del suo programma potrebbe contenere Baal (1 gennaio/ Trofeo Bagni X2O), Herentals (3 gennaio / Trofeo Bagni X2O), Koksijde (5 gennaio / Trofeo Bagni X2O) e Zonhoven (8 gennaio / Coppa del Mondo). Dopo questo fitto programma, il pilota belga dovrebbe partecipare a due nuovi eventi: il Campionati belgi a Lokeren il 15 gennaio e il turno del Coppa del Mondo di Benidorm il 22 gennaio – prima di prendere parte al Campionati Mondiali. Previsto per il 5 febbraio il Mondi de Hoogerheide chiuderebbe così la parentesi del ciclocross per Van Aert. “Voglio diventare di nuovo campione del mondo, quello sarà il mio unico grande obiettivo per l’inverno”ha detto il nativo di Herentals in un’intervista a Le ultime novità. Quindi continuando rapidamente con la strada, l’ex vincitore di Milano-Sanremo dovrebbe in particolare fare il suo debutto in occasione delCircolazione Het Nieuwsblad (sabato 25 febbraio), gara inaugurale del calendario belga e delle classiche delle Fiandre.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *