Erling Haaland salva il Manchester City contro il Fulham, Leeds e Brighton danno spettacolo, Nottingham Forest strappa il pareggio

La quindicesima giornata di Premier League si è aperta con il tradizionale multiplex e quattro poster in programma alle 15.00 Secondo classificato ai Gunners, il Manchester City ha ospitato il Fulham, settimo al calcio d’inizio. Sotto gli occhi dei propri tifosi, radunati nella tana dell’Etihad Stadium, gli uomini di Pep Guardiola, innamoratisi del Leicester lo scorso fine settimana, potrebbero temporaneamente riconquistare il comando del campionato. Per farlo, i compagni di squadra di Riyad Mahrez hanno dovuto liberarsi dei Cottagers, imbattuti nelle ultime quattro giornate (2 pareggi, 2 vittorie).

Cosa c’è dopo questo annuncio

Schierati sul 4-3-3, gli Skyblues prendono subito il controllo del pallone e dopo un primo stoppino di De Bruyne, respinto da Leno, il City passa in vantaggio. Servito da Gündogan nelle retrovie, Alvarez ha armato un pesante colpo da destra e ingannato l’ultimo baluardo tedesco (1-0, 16). Presa mortale su questo incontro, i Citizens avrebbero però rianimato il Fulham pochi istanti dopo. Colpevole di un fallo su Harry Wilson come ultimo difensore, Cancelo ha subito un rigore, trasformato da Pereira (1-1, 28°), e ha visto il rosso. Ridotto a dieci, Man City ha avuto più difficoltà ad avvicinarsi alle gabbie avversarie.

Con l’ingresso in campo di Erling Haaland, reduce dall’infortunio, all’ora il fuoriclasse inglese in carica è stato più pressante e il norvegese ha finito per consegnare il proprio, su rigore, allo scadere dei tempi aggiuntivi (2-1, 90+ 5°). Un risultato che consente agli Skyblues di riconquistare temporaneamente il vantaggio prima che l’Arsenal si trasferisca al Chelsea questa domenica alle 13. Nonostante una buona resistenza, i Cottagers subiscono, dal canto loro, la quinta sconfitta in questa stagione e rimangono ottavi. Negli altri incontri, il Nottingham Forest, lanterna rossa della Premier League nonostante una finestra di mercato estiva XXL, ha ricevuto il Brentford, undicesimo al calcio d’inizio. Di fronte a Bees in difficoltà nelle ultime settimane, i Reds hanno voluto alzare la testa dopo lo schiaffo ricevuto contro l’Arsenal (0-5).

Il Manchester City fa ancora affidamento su Haaland, Leeds sbalorditivo, Forest miracolosamente

Dominati nel gioco ma più incisivi sul piano offensivo, gli uomini di Steve Cooper passano in vantaggio grazie a Gibbs-White (1-0, 20°). Poco prima dell’intervallo, Wissa ottiene un rigore, trasformato da Mbeumo (1-1, 45 + 3°, sp). Al ritorno dagli spogliatoi, Wissa ha portato in vantaggio la sua squadra (2-1, 75°) ma Gibbs-White si è finalmente offerto una doppietta dopo i tempi supplementari per strappare il pareggio (2-2, 90 + 6°). Punteggio finale: 2-2. La foresta è sempre l’ultima. Il Brentford sale al decimo posto. Al Molineux Stadium, il Wolverhampton, diciannovesimo prima dell’incontro, ha sfidato, dal canto suo, il Brighton, ottavo e impressionante contro il Chelsea (4-1) nella giornata precedente. Dopo un primo atto ricco, segnato da quattro gol e un cartellino rosso, le due squadre sono tornate back to back (2-2). In superiorità numerica dopo il cartellino rosso ricevuto da Semedo, il Brighton ha finito per far scoppiare i Wolves negli ultimissimi minuti di gioco grazie a un bel tiro di Gross (2-3, 83°).

Infine, il Leeds di Jesse Marsch, quindicesimo, incrociò le spade con Bournemouth, quattordicesimo con una piccola punta in più dei Peacocks. Ad Elland Road, Rodrigo ha subito mostrato la strada alla sua squadra trasformando un rigore (1-0, 3°). Sorpresi dall’inizio, i Cherries hanno finalmente invertito il corso di questa partita grazie ai successi di Tavernier (1-1, 7°) e Billing (1-2, 19°). Dietro all’intervallo, il Leeds ha ceduto un po’ di più nella ripresa quando Solanke ha fatto il break (1-3, 48°). Ma la LUFC ha mostrato una grande forza mentale per tornare a questo gioco. Prima con Kristensen (2-3, 61°) prima che Cooper permettesse alla sua squadra di pareggiare (3-3, 68°). Infine, è stato Summerville che, negli ultimi istanti, ha offerto una vittoria strepitosa ai Bianchi. Con questo prezioso successo, i Pavoni tornano al dodicesimo posto. Bournemouth scende al quindicesimo posto.

Tutti i risultati delle 16:00

  • Manchester City 2-1 Fulham : Alvarez (16°) et Haaland (90+5°, sp) / Pereira (28°, sp)

  • Wolverhampton 2-3 Brighton : Guedes (12e) et Neves (34e, sp) / Lallana (10e), Mitoma (44e) e Gross (83e)

  • Leeds 4-3 Bournemouth: Rodrigo (3°, sp), Kristensen (61°), Cooper (68°) e Summerville (84°) / Tavernier (7°), Billing (19°) e Solanke (48°)

  • Nottingham Forest – Brentford 2-2 : Gibbs-White (20e, 90+6e) / Bryan Mbeumo (45+3e, sp) e Wissa (75e)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *