• Home
  • Evan Fournier felice di aver finalmente potuto giocare di nuovo

Evan Fournier felice di aver finalmente potuto giocare di nuovo

0 comments

È tornato alla fine del primo quarto, sostituendo quello che gli aveva rubato il posto nei cinque dei Knicks, Quentin Grimes (dopo Cam Reddish all’inizio). Eva Fournier non calpestava un pavimento NBA dal 13 novembre, 22 “DNP” di fila (12 vittorie – 10 sconfitte per i Knicks)…

Stasera sul parquet degli Spursil francese ha finalmente potuto sgranchirsi le gambe per le assenze di RJ Barrett (dito lacerato) e Jalen Brunson (anca), senza contare la goffaggine mostrata da Quentin Grimes (9 punti a 1/10 al tiro) che comunque ha lasciato il suo massimo in carriera a Dallas (33 punti).

Come fai a rimanere pronto quando un allenatore perde la fiducia? ” Lavoro quotidianamente. Ho avuto la possibilità di giocare e ho cercato di essere presente, essere nel momento e aiutare la squadra a vincere. Ho cercato di rimanere presente per tutto questo tempo », consegna il tricolore internazionale.

Un vero “professionista”

Quest’ultimo non nasconde che ” era molto più facile giocare che sedersi in panchina e guardare i ragazzi giocare. Fondamentalmente il modo in cui l’ho trattato quando sono stato messo in panchina per la prima volta è stato solo per tenermi pronto. Oggi ho sentito che dovevo essere pronto, per ogni evenienza. In realtà sono contento di aver avuto la possibilità di tornare in campo. »

E felice di aver potuto contribuire con i suoi 11 punti (4/6 sui tiri di cui 1/3 dalla distanza), 2 rimbalzi e 2 recuperi in 17 minuti, anche se ciò non ha impedito alla sua squadra di uscire battuta per il quinto. volte di seguito.

« Era fantastico. Entrò e suonò nel suo registro. È difficile trovare il ritmo quando non giochi da così tanto tempo, ma ha lottato duramente e ha tirato al momento giusto », saluta Julius Randle, autore di 41 punti. ” È tutto merito suo. È un vero professionista e non è facile, e non lo è neanche per Derrick. (Rose – che ha giocato 16 minuti per 3 punti), ma questo è essere un professionista ed è quello che ci si aspetta da lui », aggiunge Tom Thibodeau.

Evan Fournier riferisce che prima di questo incontro si disse che doveva ” tieniti pronto, per ogni evenienza. Non farò niente di folle, presumo solo che oggi giocherò. E se no, così sia. Dovrebbe provare una simile sfocatura sabato quando si reca a Houston.

Eva Fournier Percentuale Rimbalza
Stagione Squadra MJ min Colpi 3pt LF Spento def Fino a Pd Fte Int B p Ct Pt
2012-13 IL 38 11 49.3 40.7 76,9 0.2 0.8 0.9 1.2 1.7 0,5 0.8 0.0 5.3
2013-14 IL 76 20 41.9 37.6 75.6 0,5 2.2 2.7 1.5 2.4 0,5 1.3 0.1 8.4
2014-15 ORL 58 29 44.0 37.8 72.8 0,5 2.2 2.6 2.1 2.0 0.7 1.4 0.0 12.0
2015-16 ORL 79 33 46.2 40.0 83.6 0.4 2.4 2.9 2.7 2.7 1.2 1.7 0.0 15.4
2016-17 ORL 68 33 43.9 35.6 80,5 0.7 2.4 3.1 3.0 2.7 1.0 2.1 0.1 17.2
2017-18 ORL 57 32 45.9 37.9 86,7 0.4 2.8 3.2 2.9 2.4 0.8 1.7 0.3 17.8
2018-19 ORL 81 32 43.8 34.0 80.6 0,5 2.7 3.2 3.6 2.8 0.9 1.9 0.2 15.1
2019-20 ORL 66 31 46.7 39.9 81.8 0.3 2.3 2.6 3.2 2.4 1.1 1.9 0.2 18.5
2020-21 * Tutte le squadre 42 30 45.7 41.3 78.8 0.2 2.8 3.1 3.4 2.3 1.1 1.7 0,5 17.1
2020-21 * ORL 26 30 46.1 38.8 79,7 0.2 2.7 2.9 3.7 2.1 1.0 2.1 0.4 19.7
2020-21 * BOSS 16 30 44.8 46.3 71.4 0.3 3.0 3.3 3.1 2.6 1.3 1.2 0.6 13.0
2021-22 ADESSO 80 30 41.7 38.9 70.8 0.4 2.2 2.6 2.1 2.3 1.0 1.3 0.3 14.1
2022-23 ADESSO 13 20 34.4 33.3 81.8 0.2 1.9 2.1 1.7 2.2 0.7 1.1 0.2 6.9
Totale 658 29 44.4 38,0 79.9 0.4 2.3 2.7 2.6 2.4 0.9 1.6 0.2 14.2

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}