• Home
  • EWC: Yoshimura SERT Motul annuncia una sorpresa per i suoi piloti per il 2023

EWC: Yoshimura SERT Motul annuncia una sorpresa per i suoi piloti per il 2023

0 comments

Come la squadra Suzuki Estar in MotoGP, il team di resistenza Yoshimura SERT Motul è stato duramente colpito dal decisione della direzione di Suzuki di interrompere la maggior parte del suo coinvolgimento nelle competizioni di velocità nel 2023. Ma a differenza della sorella maggiore, il cui budget dipendeva direttamente dal gruppo Suzuki e la cui attività cesserà del tutto tra quattro giorni, il team franco-giapponese ha saputo trovare una soluzione per essere nuovamente al via della stagione FIM EWC 2023, unendo le risorse del ramo moto di Suzuki Japan, Yoshimura, SERT e Suzuki France.

Gregg Black, dopo aver provato la GSX-RR MotoGPaveva condiviso con noi il suo ottimismo sull’esito di una soluzione percorribile, al fine di provare a riconquistare l’ultimo titolo mondiale ottenuto nel 2021.
Adesso è ufficiale, con però una sorpresa nella composizione della squadra: affiancamento Gregg Black et Silvano Guintolistiamo assistendo al ritorno diEtienne Masson Rimpiazzare Kazuki Watanabe che improvvisamente ha deciso di passare alle competizioni dopo 5 anni con Yoshimura.

Tracciamo quindi una linea sotto la burrascosa separazione di fine 2020, quando Gregg Black era preferito a Etienne Masson nonostante un accordo verbale con quest’ultimo, partire tutti insieme con un unico obiettivo chiaramente dichiarato: aggiungere una riga in più al prestigiosissimo record mondiale detenuto dalla Suzuki GSX-R 1000 nell’endurance.

È tutto il male che desideriamo per la squadra di Yohei Kato et Damien Saulnierche ora potrà concentrarsi con calma sui prossimi test in programma a febbraio in Spagna con la Bridgestone.


Il nuovo team Yoshimura SERT Motul ha finalizzato la sua lista di piloti per riconquistare il titolo FIM Endurance World Championship nel 2023.

Gregg Black : « Sono molto felice di continuare con Yoshimura SERT Motul per la stagione 2023 e credo che possiamo lottare per nuove vittorie storiche perché abbiamo tutti buone esperienze!
Il nostro obiettivo principale è riconquistare il titolo EWC e saremo più determinati dopo che il titolo del 2022 ci sfuggirà di poco.
Non vedo l’ora che arrivi la nuova stagione per trovare la mia squadra durante i primi test per offrirvi una stagione ricca di promesse!
Inoltre, sono molto felice di poter rappresentare il marchio Suzuki in giro per il mondo per tutti i tanti fan che ci supportano! »

Silvano Guintoli : « Dopo molti successi nelle serie 2021 e 2022, sono molto felice e desideroso di continuare la storia con il Team “Yoshimura SERT Motul”. Questa è una grande notizia per la mia carriera e sono felice che possiamo continuare ad affrontare la sfida insieme.
L’obiettivo per la stagione 2023 è partecipare a ogni evento con l’obiettivo di vincere e riconquistare la nostra targa numero 1.
Non vedo l’ora di essere a Le Mans con la mia squadra, i miei compagni di squadra e la nostra Suzuki GSX-R1000R. Combatteremo! »

Etienne Masson : « Sono molto felice di tornare nella famiglia Suzuki e ancora di più di unirmi al team Yoshimura SERT Motul.
Conosco molte persone nel team, non solo dalla parte francese ma anche da quella giapponese, e sono davvero entusiasta di lavorare di nuovo con loro.
I miei compagni di squadra sono i migliori piloti del World Endurance Championship e penso che tutti e tre siamo i piloti più forti del campionato.
Ho molta esperienza sulla GSX-R1000R, ma per me è una novità con le gomme Bridgestone, e non vedo davvero l’ora di fare il mio primo giro e di prepararmi velocemente per la gara di Le Mans.
Grazie a Yoshimura SERT Motul per avermi dato fiducia. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con loro e iniziare un nuovo capitolo della mia carriera. »

Yohei KatoIl direttore del team Yoshimura SERT Motul: “ Sono molto felice di annunciare la nostra formazione di piloti per il 2023.
Il nostro Cavaliere Capitano, Gregg Black, svolgerà un ruolo di leadership mentre mostra il suo spirito combattivo. Mi aspetto che Sylvain Guintoli sia la spina dorsale della squadra e dimostri ancora una volta la sua esperienza e prestazioni costanti. Per formare un nuovo trio, sono molto felice di dare il bentornato a Étienne Masson nel team Suzuki!
I tre piloti sono esperti e molto competenti e mi aspetto che questo trio, insieme ai nostri team e alla Suzuki GSX-R1000R, faccia avanzare Yoshimura SERT Motul in questa nuova fase.
Poiché la Suzuka 8H sarà una gara una tantum, potremmo considerare di nominare un pilota giapponese per l’evento, ma mireremo a vincere tutte e tre le gare di durata di 24 ore con il trio. »

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}