• Home
  • F1: i 10 piloti più pagati in Formula 1

F1: i 10 piloti più pagati in Formula 1

0 comments

La stagione 2022 è ormai conclusa ed è tempo di bilanci. Come di consueto, Forbes ha svelato la classifica dei 10 piloti più pagati in griglia quest’anno. E una piccola sorpresa, Lewis Hamilton non domina più questa top 10. Per la prima volta dal 2013, il britannico non è più il pilota più pagato in classifica. È preceduto da un certo Max Verstappen.

La stagione 2022 si è conclusa come la precedente, ovvero con una vittoria per Max Verstappen ad Abu Dhabi e un titolo mondiale per l’olandese che si aggiunge alla lista Fernando Alonso, Mika Hakkinen o Emerson Fitipaldi, tutti due volte campioni del mondo. Un nuovo status che arriva anche con un nuovo stipendio. Forbes ha infatti svelato la classifica dei 10 piloti più pagati in griglia in questa stagione.

Hamilton battuto da Verstappen, la prima volta dal 2013

E sebbene non sia una sorpresa dato il suo dominio in questa stagione, da allora è un po’ una rivoluzione Max Verstappen diventa il pilota più pagato in griglia. Per la prima volta dal 2013, questo titolo onorifico non va a Lewis Hamilton. L’olandese, che ha recentemente esteso fino al 2028 con Toro Rosso firmare il più grande contratto nella storia del Formula 1riceverebbe $ 60 milioni all’anno ($ 40 milioni di stipendio + $ 20 milioni di bonus), o circa € 57,5 ​​milioni. Lewis Hamilton non è ancora da compatire poiché il suo stipendio è stimato in $ 55 milioni (€ 52,7 milioni).

Alonso e Vettel resistono

Nel resto della classifica si piazzano i campioni del mondo. Il podio, infatti, è completato da Fernando Alonso. Chez Alpino, lo spagnolo ha ricevuto uno stipendio stimato di $ 30 milioni (€ 28,8 milioni), lontano dal duo di testa. Ma probabilmente si avvicinerà la prossima stagione da quando ha firmato con Aston Martine nessuno dubita delle capacità negoziali del due volte campione del mondo. Sebastian Vettel è anche ben piazzato visto il pilota tedesco, che appunto rinuncerà al suo posto Fernando Alonso la prossima stagione, continua a ricevere un buon stipendio stimato in $ 17 milioni (€ 16,3 milioni). Tra le due leggende, troviamo Sergio Perezquarto al volante della sua Red Bull con 26M$ annui (24,9M€) e pilota Ferrari Carlo Leclerc. Il vice-campione del mondo 2022 riceve 23 milioni di dollari (22 milioni di euro).

Norris, Russell… la giovane guardia è in posizione

Alla pari con Sebastian Vettel al sesto posto in questa classifica, troviamo Daniele Ricciardo. Nonostante la sua stagione più che deludente con McLaren, l’australiano avrebbe recuperato un bel assegno stimato in 17 milioni di dollari (16,3 milioni di euro). È davanti all’autista di cui ha recuperato il posto, vale a dire Carlo Sainz. Ferrari offre allo spagnolo 15 milioni di dollari all’anno (14,4 milioni di euro). Infine, questa top 10 è terminata da due dei più grandi talenti del paddock Lando Norrische ha ricevuto 11 milioni di dollari (10,5 milioni di euro) da McLarenmentre per la sua prima stagione con Mercedes, Giorgio Russell ha firmato un bel contratto che gli garantisce 10 milioni di dollari all’anno (9,6 milioni di euro). Non c’è dubbio che i due britannici dovrebbero salire rapidamente in questa classifica.

I 10 piloti più pagati nel 2022:

1) Max Verstappen (Red Bull) : 60M$ par an (57,5M€)
2) Lewis Hamilton (Mercedes) : 55M$ par an (52,7M€)
3) Fernando Alonso (Alpino) : 30M$ par an (28,8M€)
4) Sergio Perez (Red Bull) : 26M$ par an (24,9M€)
5) Carlo Leclerc (Ferrari): 23M$ per anno (22M€)
6) Sebastian Vettel (Aston Martin): $ 17 milioni all’anno (€ 16,3 milioni)
6) Daniele Ricciardo (McLaren) : 17M$ par an (16,3M€)
8) Carlo Sainz (Ferrari): $ 15 milioni all’anno (€ 14,4 milioni)
9) Lando Norris (McLaren) : 11M$ per anno (10,5M€)
10) Giorgio Russell (Mercedes) : 10M$ par an (9,6M€)

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}