• Home
  • Formula 1 | Haas taglia i ponti con Mick Schumacher, sostituito da Nico Hulkenberg

Formula 1 | Haas taglia i ponti con Mick Schumacher, sostituito da Nico Hulkenberg

0 comments

Mick Schumacher, figlio di Michael, non tornerà con la Haas, ha annunciato il team americano di Formula 1, aggiungendo poche ore dopo che il suo sostituto sarà un altro pilota tedesco, Nico Hulkenberg.


Dato che il quattro volte campione del mondo di F1 Sebastian Vettel ha già annunciato il suo ritiro a fine stagione, e Schumacher è appena stato escluso dal team Haas, la serie regina del motorsport avrebbe potuto ritrovarsi senza alcun rappresentante. tedesco la prossima stagione. Haas, invece, ha optato per Hulkenberg, un veterano con 181 presenze in carriera in F1.

Hulkenberg è stato l’ultimo pilota a tempo indeterminato con la Renault nel 2019, prima di essere nominato pilota di riserva per due gare nel 2020 e altre due in questa stagione. Ha unito le forze con Vettel, che ha saltato le prime due gare della stagione con l’Aston Martin dopo essere risultato positivo al COVID-19. Hulkenberg ha finito in particolare 12e In Arabia Saudita.

Il 35enne tedesco si è assicurato una posizione di vertice nella sua stagione da rookie nel 2010, ma non ha mai ottenuto un podio in carriera in F1.

“Sono molto felice di ritrovarmi con un volante fisso alla Haas nel 2023, ha detto Hulkenberg tramite comunicato stampa inviato dal team. Mi sento come se non avessi mai veramente lasciato la F1. Sono felice di avere di nuovo questa opportunità di fare ciò che amo di più al mondo e vorrei ringraziare Gene Haas e (team manager) Gunther Steiner per la loro fiducia. »

Steiner aveva annunciato la partenza di Schumacher poche ore prima.

“Vorrei ringraziare Mick Schumacher per il suo contributo alla squadra negli ultimi due anni”, ha detto in una nota.

Pochi minuti dopo l’annuncio, Schumacher ha scritto su Twitter che era deluso dalla decisione, ma sperava di tornare in Formula 1.

L’annuncio dell’ancora incerto pilota finale in Formula 1 per la stagione 2023 non è stato una sorpresa, poiché Gene Haas ha detto all’Associated Press in ottobre che Schumacher avrebbe dovuto segnare punti nelle ultime quattro gare per mantenere il suo lavoro.

“Il futuro di Mick sarà deciso da Mick. Se vuole restare con noi, deve dimostrare di poter fare qualche punto in più. Questo è ciò che ci aspettiamo, ha detto Haas. Penso che Mick abbia molto potenziale, ma costa una fortuna e ha rotto diverse auto che ci sono costate un sacco di soldi che non abbiamo. »

Nelle tre gare da quando Haas è diventato pubblico, il 23enne tedesco non ha segnato un solo punto e il suo miglior risultato è stato un 13e posizione, ottenuta la scorsa settimana in Brasile. I suoi 12 punti lo collocano al 16° postoe classifica di 20 piloti regolari in Formula 1.

Aggiornamento della griglia di partenza per il 2023 e oltre

Toro Rosso

L’olandese Max Verstappen (25) è sotto contratto fino alla fine del 2028 e il messicano Sergio Pérez (32) fino alla fine del 2024.

Ferrari

Il monegasco Charles Leclerc (25) e lo spagnolo Carlos Sainz Jr (28) sono sotto contratto fino alla fine del 2024.

Mercedes

Il britannico Lewis Hamilton (37) è sotto contratto fino alla fine del 2023. Il suo connazionale George Russell (24) ha firmato un “contratto a lungo termine” dal 2022.

Alpino (motore Renault)

Il francese Esteban Ocon (26) è sotto contratto fino al 2024. Il suo connazionale Pierre Gasly (26) lo raggiungerà nel 2023 con un contratto “pluriennale”. Sostituirà lo spagnolo Fernando Alonso in partenza per l’Aston Martin.

McLaren (motore Mercedes)

Il britannico Lando Norris (23) è firmato fino al 2025. L’australiano Oscar Piastri (21) ha firmato fino al 2024 e sostituirà il suo connazionale di 33 anni Daniel Ricciardo.

Alfa Romeo (motore Ferrari)

Il finlandese Valtteri Bottas (33) ha un contratto “pluriennale”. Zhou Guanyu (23), il primo cinese in F1, ha prolungato il suo contratto di un anno, fino alla fine del 2023.

Haas (motore Ferrari)

Il danese Kevin Magnussen (30) ha firmato per “diversi anni” dal 2022. Il tedesco Nico Hulkenberg (35) lo raggiungerà la prossima stagione con un contratto di cui non è stata specificata la durata, in sostituzione di Mick Schumacher (23), figlio di Michael.

Alpha Tauri (motore Red Bull)

Il giapponese Yuki Tsunoda (22) ha prolungato fino alla fine del 2023. Il 27enne olandese Nyck de Vries, campione del mondo di Formula E nel 2021, lo affiancherà nel 2023 in sostituzione di Pierre Gasly.

Aston Martin (motore Mercedes)

Lo spagnolo Fernando Alonso (41) ha firmato un contratto pluriennale e sostituirà il tedesco Sebastian Vettel (35), che si ritirerà a fine 2022. Farà coppia con il canadese Lance Stroll (24), figlio del titolare Lawrence Stroll, sotto contratto per il 2023.

Williams (motore Mercedes)

Agenzia media francese

Il tailandese Alexander Albon (26) è sotto contratto per il 2023. Il contratto del suo compagno di squadra canadese Nicholas Latifi (27) non è stato rinnovato per la prossima stagione e sarà sostituito dal 21enne americano Logan Sargeant, pilota di riserva per Williams nel 2022 ed è entrato in Formula 2 – a condizione che ottenga la sua Super Licenza necessaria per correre in F1.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}