• Home
  • Formula 1 | Resoconto stagione F1 2022

Formula 1 | Resoconto stagione F1 2022

0 comments

Recensione stagione F1 2022 - Daniel (...)

Come ogni anno, Nextgen-Auto fa il punto sulla passata stagione per ogni pilota e ogni team di F1. Quest’anno, per ravvivare le cose, abbiamo deciso di rivelare le valutazioni che abbiamo assegnato a ciascuno dei 20 titolari per la stagione 2022.

I risultati vengono pubblicati in ordine casuale e ogni giorno la classifica cambierà con il riepilogo delle medie di ogni pilota. Al termine della pubblicazione dei 20 report, la classifica della redazione di Nextgen-Auto sarà completa e definitiva.

Non classificare Daniel Ricciardo come la più grande delusione della stagione 2022 di Formula 1 ci sembrava impossibile. La McLaren F1 non ha avuto la stagione perfetta, ma l’australiano è stato oltraggiosamente battuto da Lando Norris nel corso dell’anno.

La stagione di Daniel Ricciardo nel dettaglio

Assente dai test in Bahrain causa Covid-19, Ricciardo era in ritardo dalla prima gara, e nonostante un buon sesto posto a Melbourne alle spalle del compagno di squadra, non è riuscito a prendere punti nelle quattro gare. che ha seguito l’Australia.

In Emilia-Romagna ha agganciato Carlos Sainz e ha concluso un lontano 18° posto quando Norris era sul podio. Ha dovuto aspettare Baku per riconquistare i punti, dove ha concluso appena davanti al britannico, dopo che la McLaren ha congelato le posizioni.

Le qualifiche dell’australiano sono state altrettanto dure, con numerose eliminazioni in Q2. Ha raggiunto il terzo trimestre in Canada e Ungheria e ha segnato punti in Austria e Francia.

Ma il suo record nella prima metà di stagione, fino alla pausa estiva, è stato catastrofico: cinque ingressi in Q3 (contro i sette di Norris) e quattro arrivi a punti (contro i dieci di Norris). E sfortunatamente per lui, la seconda metà dell’anno è stata peggiore.

Pochi momenti salienti ma un cupo finale di stagione

Nella seconda metà di stagione ha vissuto meglio dopo la sosta con una top 10 appena mancata a causa di un guasto meccanico al termine della gara in Italia. A Singapore ha disputato la sua miglior gara dell’anno con il quinto posto.

Ma la gioia è stata di breve durata, dato che ha trascorso il suo peggior weekend della stagione negli Stati Uniti. Dopo una gara disastrosa che ha concluso 16°, ha dichiarato “scegli di ridere per non piangere”. Alla fine, la sua motivazione in declino non ha aiutato le sue difficoltà al volante.

Finalmente è riuscito a chiudere questa seconda parte di stagione almeno con due partenze a punti, con un settimo posto in Messico e un nono ad Abu Dhabi. Due risultati che non avrebbero salvato la sua stagione, visto che in estate ha perso la ruota alla McLaren.

L’anno prossimo sarà una riserva alla Red Bull e spera di riscoprire il piacere della F1 allontanandosi dal ritmo di quello dei piloti titolari. Se riuscirà a ritrovare il comfort al volante grazie al simulatore e a questo lavoro sostanziale, potrebbe tornare alla ribalta nel 2024.

Statistiche

11° in campionato con 37 punti

Confronto con Lando Norris

Gara: 14/4 a favore di Lando Norris (quando entrambi hanno terminato)

Qualificazioni: 20/2 a favore di Lando Norris

Appunti dati a Daniel Ricciardo

Alessandro C.: 6/20

Franck Drui : 7/20

Paolo Gombeaud : 8/20

Emmanuel Touzot: 7/20

Valutazione media: 7/20

Classifica riepilogativa provvisoria dei piloti 2022

1. Giorgio Russell : 17/20

2. Fernando Alonso : 15.63/20

3. Sergio Perez : 13.25/20

4. Carlo Sainz : 12.75/20

5. Sebastian Vettel : 12.25

6. GuanyuZhou : 11.25/20

7. Mick Schumacher : 10.75/20

8. Daniele Ricciardo : 7/20

Fuori classificazione : Nyck de Vries

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}