• Home
  • gli scenari per l’avversario della Francia all’8° posto

gli scenari per l’avversario della Francia all’8° posto

0 comments

Qualificata e quasi sicura del primo posto, la Francia è ancora nel più totale vago sulla sua potenziale avversaria agli ottavi, che dovrebbe essere la seconda del girone C, dove resta tutto da giocare.

La Francia è certa di una cosa: giocherà gli ottavi di finale del Mondiale. Resta invece tutto il mistero sull’identità del suo avversario che dovrebbe essere il secondo del girone C visto che gli azzurri sono quasi sicuri del primo posto (a meno di una sconfitta contro la Tunisia abbinata a un successo dell’Australia e a un migliore differenza reti di Socceroos). Il verdetto si conoscerà questo martedì sera alle 22 dopo Polonia-Argentina e Arabia Saudita. Prima del fischio d’inizio di queste due partite, le quattro squadre possono qualificarsi o essere eliminate. Gli scenari sono molteplici a seconda dei possibili casi di perfetta uguaglianza (l’elenco dei criteri decisivi si trova a fine articolo) ma abbiamo stabilito gli scenari più “semplici”.

1°: Polonia, 4 punti (+2 differenza reti)

La Polonia sarà qualificata e prima del girone se batterà l’Argentina. Un pareggio convaliderebbe anche la sua presenza al turno successivo senza garantire il primo posto poiché un successo per l’Arabia Saudita la priverebbe di questo privilegio. Una sconfitta contro l’Argentina garantirebbe loro al massimo il secondo posto se non ci fosse un vincitore tra Arabia Saudita e Messico. Un pareggio tra queste due nazioni non sarebbe eliminatorio se i polacchi conservassero una differenza reti migliore dell’Arabia Saudita (+2 contro -1 attualmente) che avrebbe quindi lo stesso numero di punti (4).

Polonia secondo e prossimo avversario (probabile) della Francia se…
– pareggia contro l’Argentina e l’Arabia Saudita batte il Messico
– perde per meno di tre gol contro l’Argentina e l’Arabia Saudita pareggia contro il Messico
– perdono contro l’Argentina e il Messico batte l’Arabia Saudita per meno di tre gol

2e: Argentina, 3 punti (+1)

L’Argentina si qualificherà se vince e anche prima se l’Arabia Saudita non batte il Messico. Saranno secondi se vinceranno e l’Arabia Saudita vincerà contro il Messico e finirà con una migliore differenza reti (+1 per l’Argentina, -1 per i sauditi). Un pareggio potrebbe essere sufficiente se l’Arabia Saudita e il Messico pareggiano o se il Messico vince senza finire con una migliore differenza reti. Una sconfitta eliminerebbe l’Albiceleste.

Argentina secondo e prossimo (probabile) avversario della Francia se…
– hanno battuto la Polonia e l’Arabia Saudita hanno battuto il Messico finendo con una differenza reti migliore rispetto agli argentini
– pareggiano contro la Polonia e pareggiano l’Arabia Saudita e il Messico
– pareggia e vince il Messico senza recuperare la differenza reti

3°: Arabia Saudita, 3 punti (-1)

L’Arabia Saudita si qualificherà in caso di vittoria contro il Messico. Sarà addirittura la prima se a questo successo si aggiunge un pareggio tra Argentina e Polonia. Sarà secondo se la Polonia vince e i sauditi battono il Messico. Un pareggio darebbe loro anche il secondo posto se la Polonia battesse l’Argentina o se l’Argentina vincesse con più di tre gol. Una sconfitta eliminerebbe gli uomini di Hervé Renard

Arabia Saudita secondo e prossimo (probabile) avversario della Francia se…
– vince contro il Messico e la Polonia batte l’Argentina
– vince contro il Messico e l’Argentina batte la Polonia mantenendo una migliore differenza reti complessiva
– pareggia contro il Messico e la Polonia batte l’Argentina
– pareggiano contro il Messico e l’Argentina vince con più di tre gol contro la Polonia

4°: Messico, 1 punto (-2)

L’affare è semplice per il Messico, ultimo nel girone e che non può più arrivare primo. Qualunque cosa diversa da una vittoria eliminerà i compagni di squadra di Guillermo Ochoa che non hanno il controllo del proprio destino. Devono infatti contare su una vittoria della Polonia contro l’Argentina, oppure su un pareggio tra le due nazioni contando su un successo di oltre tre gol da parte loro. Un successo dell’Argentina contro la Polonia può funzionare anche se il Messico vince e finisce con una differenza reti migliore della Polonia.

Messico secondo e prossimo (probabile) avversario della Francia se…
– Batte l’Arabia Saudita e la Polonia batte l’Argentina
– Hanno battuto l’Arabia Saudita, l’Argentina ha battuto la Polonia e il Messico ha chiuso con una differenza reti migliore della Polonia
– Batte l’Arabia Saudita di oltre tre gol e pareggia Argentina e Polonia

Promemoria dei criteri decisivi
– maggior numero di punti ottenuti;
– miglior differenza reti dopo tutte le partite del girone;
– maggior numero di gol segnati in tutte le partite del girone;

Se, sulla base dei tre criteri di cui sopra, due o più squadre sono uguali, la loro classifica sarà determinata come segue:
– il maggior numero di punti ottenuti dopo le partite del girone tra le squadre interessate;
– la specifica differenza reti delle partite del girone tra le squadre interessate;
– maggior numero di reti segnate in tutte le partite del girone tra le squadre interessate;
– il sistema di punti fair play calcolato dal numero di cartellini gialli e rossi in tutte le partite del girone funziona secondo la logica seguente:
. primo cartellino giallo: meno 1 punto
. secondo cartellino giallo/cartellino rosso indiretto: meno 3 punti
. cartellino rosso diretto: meno 4 punti
. cartellino giallo e cartellino rosso diretto: meno 5 punti
– sorteggio del Comitato Organizzatore della FIFA.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}