• Home
  • Gonçalo Ramos, doppietta deluxe di Cristiano Ronaldo

Gonçalo Ramos, doppietta deluxe di Cristiano Ronaldo

0 comments

tutto gas

Gonçalo Ramos dopo la tripletta contro la Svizzera il 6 dicembre 2022, negli ottavi di finale del Mondiale.

Ramos, tripletta e dimostrazione

Ci aspettavamo Cristiano Ronaldo, avevamo Gonçalo Ramos. Assunto al posto del capitano portoghese, il giovane attaccante del Benfica ha tenuto fede alla fiducia accordatagli dal suo allenatore. Ramos ha segnato una tripletta e fornito un assist sul gol di Raphaël Guerreiro, durante la vittoria della sua squadra contro la Svizzera (6-1) martedì allo stadio Lusail.

” Tutto è successo molto velocemente “, ha reagito dopo l’incontro. Per quanto riguarda la partenza contro il Marocco nei quarti di finale di sabato, l’eroe del giorno ha preferito calciare in touch. ” Non sono affari miei. Devo lavorare il più duramente possibile e poi vedremo cosa succede. »

Era solo la quarta presenza di Gonçalo Ramos e la sua prima partenza. Prima di questo round di 16, aveva solo trentatré minuti di gioco con la maglia della nazionale e aveva segnato un solo gol. Era il 17 novembre, contro la Nigeria, durante una partita di preparazione prima dell’inizio del Mondiale, la sua prima con la maglia del Portogallo sulle spalle. “Un inizio da sogno”poi aveva ha scritto su Instagram.

Sabbie mobili

“Sono rimasto piacevolmente sorpreso dal no 8, scusa, non ricordo il suo nome. Mamamia, ma da dove viene questo tizio? »

Quindi, Luis Enrique non guarderebbe le partite di SCO Angers ogni fine settimana? Il tecnico spagnolo è rimasto molto sorpreso dalla prestazione di Azzedine Ounahi, il centrocampista marocchino, che gioca nell’Angers. “Gioca molto bene! Penso che sia l’unico che mi ha sorpreso, perché Hakimi è ovvio, anche Ziyech, En-Nesyri lo conosciamo molto bene, conosciamo anche Amrabat, ma lui… non ha smesso di correre, è stato davvero impressionante. Il Marocco è molto fortunato ad averlo”.ha aggiunto in conferenza stampa.

Gli angioini, attuali ultimi in Ligue 1, sperano che il marocchino, che giocava ancora in Nazionale (3e division) due anni fa, ripeterà le sue prestazioni sui prati del campionato francese.

Granello di sabbia

1è

Walid Regragui è un uomo che ha fretta. Il tecnico marocchino, nominato a fine agosto solo alla guida degli Atlas Lions, al seguito di Vahid Halilhodzic, può già vantarsi di essere il primo tecnico africano a raggiungere i quarti di finale di Coppa Fifa. mondiale, in occasione della qualificazione del Marocco, la prima nella storia del Paese in questa fase della competizione.

La selezione marocchina è solo la quarta squadra africana a qualificarsi per le prime 8 di un Mondiale, dopo il Camerun nel 1990, il Senegal nel 2002 e il Ghana nel 2010, tutte e tre poi formate da tecnici non africani.

Uno squarcio di cielo azzurro

Giroud e la “foto molto bella” con Mbappé

Questa è la storia di una celebrazione già iconica, versione francese tutto sommato, del salto di Pelé tra le braccia di Jairzinho durante il titolo del Brasile nel 1970. Gli azzurri del 2022 non ci sono ancora (non era l’Italia in finale, ma la Polonia all’ottavo), ma da domenica il cliché di un raggiante Kylian Mbappé e l’affondamento dello sguardo in quello di Olivier Giroud ha deliziato Internet con le sue inevitabili distrazioni.

Presente alla conferenza stampa di martedì, il capocannoniere nella storia della Francia ha avuto diritto alla sua domanda sull’argomento. “Non c’era niente di calcolato, te lo assicuroscherzò Giroud. Ci siamo incontrati lì, fa una bella foto. Ho riso molto sui montaggi. Ma è solo naturale, spontaneità. Lo sport di alto livello, e il calcio in particolare, ci regala momenti magici come questo. »

Non cercate oltre la più bella “bromance” di questo Mondiale, è qui ed è francese. Anche se complicità e stile ci sono anche da parte portoghese con il duo Bernardo Silva-Joao Felix.

La nostra selezione di articoli sui Mondiali 2022

trova tutti i nostri contenuti sui Mondiali 2022 in Qatardal 20 novembre al 18 dicembre.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}