• Home
  • il caso Karim Benzema incendia ancora

il caso Karim Benzema incendia ancora

0 comments

Cosa c’è dopo questo annuncio

Gli assenti hanno sempre torto. Karim Benzema non può dire diversamente visto che ai Blues manca solo una partita per vincere Coppa del Mondo. Un torneo dove il Pallone d’Oro 2022, atteso da tutto il pianeta calcistico, sperava di vincere un titolo importante in selezione, lui che era stato assente nel 2018 in Russia. A quel tempo, il giocatore del Real Madrid era selezionabile ma ancora licenziato da Didier Deschamps a seguito della vicenda del ricatto del sextape e di altre controversie. Quattro anni dopo, il calciatore 34enne ha mancato di poco la Coppa del Mondo in Qatar. Infortunato al club, è stato convocato nella lista DD prima di lavorare sodo per tornare in tempo per il torneo e portare a casa la coppa.

Incerto durante la prima partita del girone contro l’Australia (22 novembre), KB9 è stato finalmente tradito dal suo corpo, che ci mette comunque tanto cuore a mantenere. Il 19 novembre, la FFF ha annunciato il suo ritiro dal resto del torneo poiché si è infortunato mentre correva da solo durante l’allenamento. Colpito al quadricipite della coscia sinistra, l’attaccante del Real Madrid è costretto a rinunciare a partecipare al Mondiale. Karim Benzema è stato costretto ad interrompere l’allenamento collettivo a causa di un dolore al quadricipite della coscia sinistra., potremmo leggere anche sul comunicato stampa della FFF. Un duro colpo e una vera delusione per l’ex giocatore dell’OL.

Diverse polemiche sul suo caso

“Nella mia vita non mi sono mai arreso ma stasera devo pensare alla squadra come ho sempre fatto quindi la ragione mi dice di lasciare il mio posto a qualcuno che possa aiutare il nostro gruppo a fare un grande Mondiale. Grazie per tutti i vostri messaggi di supporto”aveva pubblicato su Cinguettio. Pensavamo che questo file fosse chiuso. Ma rapidamente, la sua custodia ha fatto scorrere l’inchiostro. Il gruppo per esempio pubblicò un articolo dove si spiegava che alcuni Blues furono esonerati in seguito alla partenza di Nueve. Informazioni smentite da Aurélien Tchouaméni e dai Blues. Poi, la stampa iberica ha annunciato che lo staff del Real Madrid era rimasto sorpreso dal ritiro di Benzema, pronto a riprendere gli allenamenti il ​​28 novembre. TF1 aveva negato, assicurando che il giocatore sarebbe volato via per qualche giorno di vacanza sull’isola di Reunion. La domanda era stata fatta anche a Deschamps in conferenza stampa, che aveva smentito.

Pensavamo che il dibattito fosse finalmente concluso. Ma ora ha ricominciato con una vendetta in questi ultimi giorni. Innanzitutto diverse persone, soprattutto sui social network, hanno fatto notare che il madrileno non pubblica un messaggio di incoraggiamento per il suo Paese. Una polemica inutile visto che Lucas Hernandez, anche lui forfait, non ne aveva messa una. Tanto più che Benzema, le cui azioni sono attentamente esaminate, ha inviato un messaggio dopo la vittoria dei quarti di finale contro l’Inghilterra. “Forza ragazzi, altre 2 partite, ci siamo quasi… dietro di voi… Vamonos #allezlesbleus.” Ieri sera ha postato su Instagram story una foto dei Blues con il messaggio “finalmente” ed emoji di fiamma. E se mai c’è chi avesse ancora dei dubbi, gli azzurri hanno messo fine al dibattito in questi giorni.

KB9 può unirsi al Qatar

Come Raphaël Varane, che ha indicato che KB9 gli inviava spesso messaggi, Aurélien Tchouameni ha confidato ieri: “Ho parlato con Karim, mi ha detto che era molto contento per noi”. Una novità che non impedisce a Benzema di parlare di lui. Tornato ad allenarsi a Madrid, il centravanti infiamma i media spagnoli. Ieri, Marca ha chiesto ai suoi lettori se Karim Benzema meritasse di essere considerato campione del mondo se i Tricolores avessero avuto successo. Niente glielo impedisce visto che è ancora nella lista della Francia e non è stato sostituito come Lucas Hernandez. Sarebbe quindi il vincitore del titolo mondiale senza aver giocato una partita. E non giocherà per ultimo, questo è certo. Dopo la vittoria contro il Marocco ieri sera (2-0), Didier Deschamps è stato molto infastidito da una domanda sull’attaccante del Madridla cui partenza è un enigma per alcuni.

“Preferisco non rispondere. Prossima domanda”, inveito DD. Il tecnico è stufo di sentire parlare di Benzema, che non sarà presente nella sua undicesima domenica contro l’Argentina. D’altronde potrebbe benissimo essere presente allo stadio per sostenere i Blues ed eventualmente alzare la coppa con loro. COME et Mondo dello sport indicare, infatti, che Il Real Madrid ha dato carta bianca al suo giocatore. Nonostante si stia riprendendo dall’infortunio, sarà quindi libero di partecipare la finale contro l’Argentina Domenica allo stadio Lusail. Secondo Sollievo, il giocatore classe ’87 non ha intenzione di andare in Qatar, lui che si sarebbe offeso per le dichiarazioni di DD e per il disinteresse della FFF nei suoi confronti. Continua nella prossima puntata.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}