Il Monaco abbatte l’Olympiakos al Pireo

Credito fotografico: © Dipartimento Comunicazione / Manuel Vitali

L’AS Monaco ha sferrato un colpo giovedì sera e ha spento l’Olympiakos allo stadio Peace and Friendship (76-81). Gli uomini di Sasa Obradovic si sono presi la rivincita dei playoff e hanno potuto contare su un enorme Elie Okobo in tempo per vincere.

Sei mesi dopo un epico match 5 nei quarti di finale diEurolegail Roca Squadra vince al Pireo controOlympiakos. Gli uomini di Adesso Obradovic si sono vendicati dei greci e hanno firmato una quarta vittoria in 5 partite diEurolega dopo una grande battaglia.

Un successo clamoroso per i monegaschi che hanno potuto contare su un immenso Élie Okobò (23 punti a 7/10 sui tiri, di cui 3/5 da tre, 3 rimbalzi e 4 assist per 28 valutazioni in 25 minuti di gioco) autore di un ultimo tiro clinico da tre punti sulla testa di Sasha Vezenkov (13 punti e 7 rimbalzi) a soli 90 secondi dal segnale acustico (80-6838′). Il Monaco ha completamente climatizzato la Salle de la Paix et de l’Amitié e ha posto fine alla serie di imbattibilità dei greci.

Shaquielle Mckissic uscito dal suo scatola

Giordano Loyd
Jordan Loyd è uscito dai suoi box al momento giusto per tenere in gioco il Roca Team. (Foto: © Dipartimento Comunicazione / Manuel Vitali)

Fin dai primi minuti, Monaco e ilOlympiakos dare il tono. Applicato in difesa, le due formazioni reso colpo per colpo (16-17, 10′). Mike James preso di mira, è stato da quel momento che Elie Okobò ha preso in mano la situazione. La guardia combinata ha iniziato prima piazzando due colpi da due punti e un primo colpo dietro l’arco prima di concatenare azioni collettive. Shaquielle Mckissic (15 punti) gli rispose di consentire ilOlympiakos per prendere il controllo della riunione. Il Roca Squadra rientrato negli spogliatoi con 4 lunghezze corte in ritardo (37-3320′).

Se i greci hanno ripreso il gioco sotto gli stessi auspici della fine del secondo atto, l’AS Monaco non ha tardato a dare una spinta. Questa volta è stato Jordan Loyd (10 punti, 3 rimbalzi e 5 assist) ad accendere il campo segnando 8 punti in 3 minuti a prendere il punteggio (41-4123′). l’Olympiakos rimase in contatto, ma il Roca Squadra sapeva come prendere il meglio per girare in testa mentre l’ultimo si avvicinava atto (51-56, 30′)

Elia Okobò e Mike James ha mostrato il modo

Mike James
Mike James ha fatto una partita da boss stasera segnando e distribuendo la palla. (Foto: © Dipartimento Comunicazione / Manuel Vitali)

Alla ripartenza il Monaco non si arrende ed Elie Okobò è salito di nuovo a tre punti proprio come Alpha Dialo con un tiro vincente con il tabellone al termine del possesso palla si riporta in vantaggio mentre Mike James (20 punti, 6 rimbalzi, 5 assist e 3 palle rubate per 24 valutazioni in 33 minuti) trasforma due volte a ridosso del cerchio. Testa in giù e storditoi giocatori dellaOlympiakos tornarono in panchina per fermare l’emorragia (54-66, 32′). Ma con cuore e abnegazione, i Greci tornarono di nuovo in gioco sotto l’impulso del suo silenzioso assassino Costa Sloukas, autore di 10 punti, 4 rimbalzi e 8 assist per 18 valutazioni (66-72, 35′). Se la moneta potesse cadere in entrambi i casi, Elijah Okobò ha deciso di provocare il destino non tremando sulla linea di tiro libero (5/5) ma soprattutto dall’aria condizionata la Salle de la Paix et de l’Amitié con i suoi « Fai un passo indietro » firmare e seppellire le ultime speranze greche (68-80, 38′).

Il Monaco firma un grande successo al Pireo (76-81) e intasca la quarta vittoria Eurolega prima di ricevere la Stella Rossa di Belgrado venerdì prossimo alle Gaston-Dottore. Questo giovedì sera, se non c’è stata invasione di campo, il Roca Squadra ha sferrato un colpo nella corsa per le semifinali e una cosa è certa, ha invaso le teste di tutti iEurolega.

Clicca qui per accedere alle statistiche dell’incontro

par

27 ottobre 2022 alle 8:32

Sei mesi dopo un epico match 5 nei quarti di finale diEurolegail Roca Squadra vince al Pireo controOlympiakos. Gli uomini di Adesso Obradovic preso la loro reva…

Politica sui commenti di BeBasket – Notizie sul basket in Francia e in Europa

Condividi i tuoi commenti e opinioni di buon umore e soprattutto rispetta gli altri! Tutto lo spam sarà bannato!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *