• Home
  • il programma, la posta in gioco e tutte le informazioni sulle partite di questo lunedì

il programma, la posta in gioco e tutte le informazioni sulle partite di questo lunedì

0 comments

Gli ottavi di finale continuano ai Mondiali del 2022, con Brasile e Croazia che affrontano due sfavoriti asiatici. Ecco il programma della giornata.

Partite del giorno

E se ? E se il Giappone, chi ha vinto la Spagna (2-1) e provocato l’eliminazione della Grande Germania, è stato invitato, per la prima volta, ai quarti di finale di un Mondiale? I Blue Samurai sfidano i vicecampioni del mondo croati alle 16, allo stadio Al-Janoub di Al-Wakrah. Più tardi in serata, una delle favorite del torneo, il Brasile, affronterà l’ingannevole Corea del Sud, che ha superato Uruguay e Ghana nel Gruppo H. Partita alle 20 e possibilmente con la sua megastar, l’attaccante del PSG Neymar, secondo l’allenatore Tite.

Orari e canali di trasmissione

Giappone – Croazia (Ottavi di finale): 16 ore (BEIN Sport 1)

Brasile – Corea del Sud (Ottavi di finale): 20 ore (TF1beIN Sport 1)

Le novità degli azzurri

Cinque giorni. La squadra francese giocherà di nuovo solo tra cinque giorni per i quarti di finale contro l’Inghilterra, dopo aver ha eliminato la Polonia questa domenica (3-1). In programma questo lunedì: allenamento per i sostituti degli ottavi di finale e lavaggio per i titolari. I giocatori avranno anche diritto a trascorrere più tempo con le loro famiglie a Doha. Una ricompensa meritata.

GUARDA ANCHE – Statistiche, reazioni… Cosa ricordare di Francia-Polonia (3-1)

comunicato del giorno

Tite, allenatore del Brasile, ha mantenuto il vago sulla presenza o meno di Neymar contro la Corea del Sud (ore 20). Giocherà gli ottavi di finale? “Oui», Tite ha risposto per la prima volta in una conferenza stampaprima di specificare:Si allenerà oggi pomeriggio (domenica) e se si allena sì, giocherà la partita.“Tutto dipenderà”il via libera dalla supervisione medicao no, ha chiarito Tite. Neymar era stato una vittima di una distorsione alla caviglia destra il 24 novembre contro la Serbia.

Giocatore da tenere d’occhio: Ivan Perisic (Croazia)

Nella sua squadra c’è un Pallone d’Oro, il centrocampista e metronomo Luka Modric, che non ci stanchiamo mai di ammirare. Al punto da oscurare l’uomo base che è Ivan Perisic in questa selezione croata, vicecampione del mondo nel titolo. A 33 anni, l’ala del Tottenham vola come una farfalla e punge come un’ape. Dal suo lato sinistro, ha fornito due assist con il suo letale piede destro contro il Canada, nella fase a gironi (vittoria 4-1). Ha ancora questa abilità, questa visione del gioco e questi agganci per creare spazio nell’uno contro uno. Da Euro 2012, solo Cristiano Ronaldo (21) ha segnato più gol di Perisic (16). Un artista da temere per il Giappone.

Ivan Perisic con la Croazia contro il Belgio il 1° dicembre 2022. JB Autissier / Panoramica

Espressione del giorno: tripletta

Niente a che vedere con il “calcio sombrero” che è un palleggio. Una tripletta è quando un giocatore segna tre gol nella stessa partita. Parliamo anche più semplicemente di una tripla. L’espressione “tripletta” è nota nel calcio, ma non è esclusiva di esso. Inoltre, la sua origine risale a un’epoca in cui… il calcio non esisteva!

SERVIZITrova 200 espressioni e aneddoti di leggende del calcio!

L’espressione è presa dal cricket, in Gran Bretagna, a metà del XIX secolo. Quando un lanciatore eliminava tre battitori in tre tiri consecutivi, era consuetudine che il suo club gli offrisse un cappello (“a hat” in inglese, da cui il termine “hat trick”). La tripletta di Geoffrey Hurst con l’Inghilterra nella finale della Coppa del Mondo del 1966 ha contribuito a rendere popolare la frase.

SERVIZIO – Scopri la sezione Pronostici Mondiali 2022

Mondiali: i migliori film sul calcio

Vai alla presentazione (11)

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}