• Home
  • Il quotidiano L’Équipe: l’edizione del 22 dicembre 2022

Il quotidiano L’Équipe: l’edizione del 22 dicembre 2022

0 comments

RUGBY

INCONCILIABILE

Tre giorni dopo aver acconsentito a un “ritiro”, Bernard Laporte, pluricondannato il 13 dicembre in primo grado (ha fatto appello), è ricevuto oggi pomeriggio dal ministro dello Sport che…

RUGBY

Il tempo dei cambiamenti

Il comitato direttivo è per sua natura una camera di registrazione dedicata al potere in atto. La sua modalità di designazione contribuisce in particolare al blocco attuale. La scena si svolge la sera della prima…

RUGBY

Tre corteggiatori, tre profili diversi

SERGE SIMON, IL SUCCESSORE NATURALE Il numero 2 della FFR, candidato naturale e intuitivo per sostituire Laporte, si porrebbe la domanda di andarci. Il suo pensiero si concentra sul…

RUGBY

La posizione insostenibile dello sponsor di maglia

Nella sua motivazione, il tribunale penale ha stabilito che il contratto per la tunica dei quindici di Francia a 35 milioni di euro era il risultato di un rapporto di corruzione tra la Federazione francese…

RUGBY

Mignoni: “Non è più la mia storia”

Il direttore del rugby dell’RCT si prepara ad affrontare il LOU, che ha lasciato a giugno. Se conserva nel profondo del cuore l’esperienza del Lione, il tecnico non intende rimescolare questi sette anni di memoria, per…

CALCIO

Mbappé, già tornato a scuola

L’attaccante del PSG è riapparso ieri mattina al Camp des Loges, a meno di settantadue ore dalla sconfitta contro l’Argentina nella finale del Mondiale, nonostante una tripletta. Il parigino è…

CALCIO

“Più vigili sulla dimensione psicologica”

Jean-Christophe Hourcade, preparatore fisico, spiega che non ci sono necessariamente rischi fisici da non tagliare dopo il Mondiale per un giocatore così giovane. Ma attenti alla stanchezza mentale…

CALCIO

Attenti al contro-coupé

Al ritorno da un Mondiale che hanno segnato sotto vari aspetti, le stelle del PSG dovranno convivere, tra obiettivi comuni e divergenti. Ancor prima di conoscere il risultato, il Qatar era certo…

CALCIO

Messi è partito per un round

L’entourage dell’argentino ha accettato in linea di principio di restare almeno un altro anno al PSG. Non resta che concordare le condizioni del nuovo contratto. È stata la forte tendenza di…

CALCIO

Il giorno successivo

L’OL di Laurent Blanc vivrà stasera, in amichevole, contro il Monza, la sua prima partita dell’era Textor. Ultima ripetizione prima di lanciare l’operazione per alzare la classifica. La storia ricorderà che questo…

CALCIO

Un duo rassicurante… e vincente?

La Federcalcio francese vorrebbe nominare Antony Gautier alla direzione tecnica dell’arbitrato, con Stéphane Lannoy al settore professionistico. Ma non sono sicuro che questo diagramma, che…

CALCIO

OL nessun attacco

Il Lione ha fornito l’essenziale non perdendo ieri contro la Juventus Torino per raggiungere i quarti di finale di Champions League, ma ha deluso in attacco. Un male ricorrente. DECINE – Lui…

CALCIO

Pelé, torna a crescere la preoccupazione

Secondo l’ospedale dove è stato ricoverato tre settimane fa, il cancro del “King” di 82 anni è progredito. Soffre di problemi ai reni e al cuore. RIO DE JANEIRO – Tre settimane dopo il suo…

CALCIO

Dugarry: “Preferirei che fosse Zizou”

Il campione del mondo 1998 non si riprende dai primi ottanta minuti della finale di Coppa del Mondo azzurri di domenica. Richiede un grande dibattito sul gioco della Francia e…

CALCIO

Centrocampisti offensivi e ali

Fino a domani, “L’Équipe” vi invita a eleggere la vostra squadra di tipo mondiale per l’anno 2022. Posizione per posizione, dalla preselezione stabilita dalla nostra redazione, spetta a voi comporla. Solo…

CESTINO

Asvel sulla via reale

In visita al dieci volte campione europeo di Madrid, Villeurbanne, che naviga su cinque vittorie consecutive, sogna di imitare il Monaco, vincitore sul parquet del Real due settimane fa. Lei non è…

CICLISMO

Philippe Gilbert: “Ho sempre preferito i prodotti di fascia alta”

Il belga difende il suo stile, che gli ha permesso di costruire un primato più qualitativo che quantitativo. Da vero esteta del ciclismo. Philippe Gilbert è un giovane pensionato attivo, che non ha…

CICLISMO

Una partenza dall’Italia, la fine di un’anomalia

Per la prima volta dalla sua creazione nel 1903, il Tour partirà dall’altra parte delle Alpi, a Firenze in Toscana, prima di tornare in Francia attraverso l’Emilia-Romagna e il Piemonte. Dopo Copenaghen…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}