• Home
  • Il Reims sprigiona champagne football e mette fine alla buona serie del Rennes

Il Reims sprigiona champagne football e mette fine alla buona serie del Rennes

0 comments

È finita ! Prestigiosa vittoria per il Reims!

Les Champenois ha battuto il Rennes, che non perdeva da 4 mesi, con il punteggio di 3-1! I bretoni sono ancora 3°, ma l’OM, ​​che alle 21 gioca contro il Tolosa, può anticiparli.

Terrier è sostituito da Abline

L’ex Lyonnais è stato meno acuto del solito, forse il contraccolpo dei Mondiali (ci scusiamo per questa valvola, Florian Maurice).

Standing ovation per la coppia Salas-Zamorano della Ligue 1

Lopy e Holm sostituiscono Ito e Balogun, una coppia ancora enorme.

Poco prima del gol, Sulemana è stato sostituito al posto di Ugochukwu dalla parte del Rennes.

REIMS VINCERÀ!

E’ 3-1: Mandanda esce dalla sua area e arriva davanti a Balogun lanciato in profondità… ma libera sul suo difensore! Il pallone torna all’attaccante in prestito dall’Arsenal, che lo spinge alla nuca.

LA PARATA DEL DIOUF!

Va da una parte all’altra, e il portiere del Reims si mette al lavoro su un colpo di testa ben sbattuto di Terrier.

Balogun si imbatte in Mandanda

Ma l’attaccante inglese sta danneggiando molto la difesa del Rennes, in tutte le aree: conservazione, profondità, combinazione…

È ridotto a pezzi dai cambiamenti…

Zeneli, molto bravo nei movimenti e discreto tecnicamente, viene sostituito da Van Bergen.

Primo cambio a Reims

Flips, 22 anni, lascia il posto a Doumbia, 19.

Omari è avvertito

Per protesta eccessivamente veemente.

ITO A SUD LA BARRA!

I Rémois hanno sempre le transizioni per rifare il break. Zeneli serve il giapponese con l’esterno di piede. Il controllo di Ito lo coinvolge un po’ troppo, ed è costretto a colpire molto duramente. Il bar trema.

Partiamo allo stesso ritmo

E tanto meglio! Ito ha già dribblato, i Rennais hanno appena incendiato l’area… Stasera gioca Delaune!

Re Pelé è morto

Il brasiliano è morto giovedì all’età di 82 anni.

Dal cambiamento alla rottura!

Doku e Meling sostituiscono Gouiri e Truffert prima della ripresa.

2-1 all’intervallo!

Il Reims ha fatto tutto bene, con due gol di Balogun e Flips e un gioco molto dinamico, ma il Rennes è riuscito a risollevarsi negli ultimi secondi grazie a Theate che ha colmato il divario. Mi fa venire voglia di vedere di più!

LA COPPIA DI TEATRO!

Il Rennes rilancia il match su calcio d’angolo, con un cross leggermente deviato da Terrier e Theate che spuntano sul secondo palo… 2-1 prima dell’intervallo!

I Rémois sono spesso segnalati fuori gioco

Balogun è di nuovo, visto che il suo tiro è stato bloccato da un difensore. Ma Will Still chiede ai suoi giocatori di continuare, e in realtà sentiamo il Rennes sul punto di sciogliersi.

Un motivo di speranza per il Rennes?

L’ultima volta che il Rennes era in vantaggio per 2-0 in casa, gli Champenois hanno perso 2-4. Era contro Clermont il 14 agosto.

Il Reims sa sfruttare al meglio gli spazi

Nel duello, Balogun non riesce a inquadrare. Ma si moltiplicano gli allarmi per il Rennes.

Diouf prende la seconda curva consecutiva

La prima ha dato vita a un’altra occasione per il Rennes, con un tiro sul secondo palo deviato da un difensore.

BOURIGEAUD VICINO A RIDURRE IL GAP!

Mentre si era spostato in una posizione di centrocampo sinistro, la palla gli è tornata ma il suo tiro è stato bloccato e ha flirtato con il palo.

SVOLTA PER IL 2-0!

Bella come la prima, con un perfetto mezzo tiro al volo dall’ingresso in superficie che andrà a conficcarsi nella reticella di Mandanda.

È allontanato

Passeggino dietro la schiena di un avversario durante un duello.

Il Rennes sta un po’ meglio

Va detto che il Reims era partito forte e che si era visto solo rosso (con motivi natalizi, maglia speciale) ad inizio partita.

Terrier tenta la fortuna da lontano e da sinistra

Diouf riprende piano, ma anche qui forse permetterà ai bretoni di svegliarsi.

Kalimuendo difensore centrale

Ma in area c’è troppo poco e la difesa del Reims può cavarsela. È stata, però, la prima offensiva del Rennes negli ultimi 30 metri.

BALOGUN APRE LE PARTITE!

Il suo tiro al volo in area è perfetto e Mandanda non può nulla. Il Reims materializza il suo GRANDE inizio di partita. 1-0!

BALOGUN HA INCONTRATO MANDANDA UN CONTRIBUTO

Grande partenza del Reims: sul corner che segue la precedente occasione, Balogun aggancia da posizione defilata e colpisce forte. L’ex portiere dell’OM vola via.

RITORNO DECISIVO HAMARI TRAORE!

Recupero alto del Reims, Balogun avanza e non tira da posizione defilata ma cerca il retropassaggio per Zeneli, ribattuto da un sublime contrasto di Traoré in extremis.

Ito accende il primo stoppino

Il giapponese piazza il primo palleggio decisivo della partita e ottiene il primo corner, che non regala nulla.

Andiamo !

Calcio d’inizio concesso dal Reims.

La composizione di Rennes

Rennes: Mandanda – Traoré, Omari, Theate, Truffert – Tait, Ugochukwu, Bourigeaud – Kalimuendo, Terrier, Gouiri.

Sostituzioni: Alemdar, Rodon, Doué, Meling, Francis, Xeka, Abline, Doku, Sulemana.

La composizione del Reims, nel 4-2-3-1

Reims: Diouf – Foket, Adgbadou, Abdelhamid, De Smet – Munetsi, Matusiwa – Ito, Flips, Zeneli – Balogun.

Sostituzioni: Pentz, Doubmia, Busi, Gravillon, Holm, Lopy, Van Bergen, Locko, Guitane.

Genesio ha offerto un regalo ai figli dei suoi giocatori

Bruno Genesio ha temporaneamente scambiato la sua divisa da allenatore con quella di Babbo Natale. In una colonna a Ouest-France, Flavien Tait, centrocampista dello Stade Rennais, ha rivelato che il tecnico era stato generoso con i figli dei suoi giocatori durante le festività natalizie. Un modo per mantenere un forte legame con le sue truppe… e per superare al meglio il programma di allenamento il 25 dicembre, quattro giorni prima della trasferta di Reims, giovedì (ore 19, 16a giornata di Ligue 1).

Maurice affronta Deschamps sull’assenza di Terrier ai Mondiali

Il Mondiale è finito ma Florian Maurice non si arrabbia. In un’intervista a L’Equipe, il direttore tecnico dello Stade Rennais deplora l’assenza di Martin Terrier nel gruppo della Francia dopo una stagione 2021-2022 con 21 gol in Ligue 1 e un inizio d’anno ancora consistente. nel 2022-2023 (11 gol, 4 assist). Il tecnico è sorpreso dalla scarsa attrazione dello staff dei giocatori del Blues for Rennes.

Accusa Didier Deschamps di aver inviato un pessimo messaggio ai giocatori che giocano in Francia.

Due squadre fiduciose

Imbattuto in tutte le competizioni dal 27 agosto e sconfitto in campionato contro il Bollaert (2-1), i Rennais sono molto fiduciosi quando si tratta di affrontare Rémois ora allenato da Will Still. Un successo consentirebbe ai bretoni di tornare temporaneamente a due punti dal Lens mentre il Reims punta alla prima parte della classifica.

Ciao !

Terzo in Ligue 1, lo Stade Rennais si reca questo giovedì allo Stade de Reims, 11°, in occasione della 16° giornata. Fischio d’inizio ore 19.00. Seguirà la diretta commentata sul sito e sull’applicazione RMC Sport.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}