• Home
  • Infuocato nel terzo quarto, Dallas affonda i Lakers

Infuocato nel terzo quarto, Dallas affonda i Lakers

0 comments

Tra i pasticcini per l’inaugurazione della statua di Dirk Nowitzki e il pasto di Natale, i Mavericks dovevano ancora essere digeriti quando hanno iniziato questa “partita di Natale” in casa contro i Lakers. Tanto che ci è voluto un buon primo tempo perché i giocatori di Jason Kidd riguadagnassero il loro lustro.

I Lakers, dal canto loro, hanno iniziato l’incontro come un commando in missione, determinati a prendere il meglio dell’entrata con l’aiuto di un LeBron James in modalità bulldozer. La stella dei Lakers ha incatenato quattro canestri prima di servire Thomas Bryant per una schiacciata che ha portato il proprio a +11 (6-17).

Luka Doncic ha permesso ai locali di riprendersi velocemente (21-25), ma appena rientrato, LeBron James ha messo pressione sulla racchetta avversaria, distinguendosi con due mancini finali dall’effetto più bello (30-41) .

Dall’altra parte, Dallas ha avuto difficoltà a trovare il ritmo all’inizio del pomeriggio. Luka Doncic si è addirittura lasciato sfuggire due tiri liberi, segno del nervosismo ambientale. Tanto che i Lakers sono riusciti a mantenere il vantaggio fino al riposo dopo i canestri da 3 punti del trio Walker-Westbrook-Beverley (43-54)

I Mavericks hanno finalmente ripreso i sensi dopo essere tornati dagli spogliatoi, affidandosi a loro volta all’indirizzo esterno, con Spencer Dinwiddie due volte, Christian Wood e Tim Hardaway Jr (55-58). È stato poi grazie alla sua difesa che Dallas è stato in grado di continuare il suo momento forte e uccidere la partita con un falco grazie a un 24-2. Con un metronomo Luka Doncic e un Tim Hardaway Jr diventato inarrestabile con 10 punti in serie (84-65).

Il tandem ha continuato lo spettacolo fino alla fine del terzo quarto mentre il 2+1 di Christian Wood ha permesso a Dallas di chiudere il periodo con 51 punti sul cronometro e 19 lunghezze di vantaggio sui californiani (94-75).

È rimasto a placare l’ardore di LeBron James, che ha ravvivato la suspense mettendo a segno 11 punti nei primi cinque minuti dell’ultimo quarto (101-90). La gente del posto si è quindi affidata alle loro mani calde, Tim Hardaway Jr e Reggie Bullock in questo caso, per tenere i Lakers a distanza di sicurezza fino alla fine. Christian Wood nel frattempo ha completato il suo match completo con due schiacciate in rapida successione, che hanno contribuito a spegnere le ultime speranze avversarie (115-101). .

Vincitori 124-115, i Mavericks sono ora tre vittorie di fila. Al contrario, i Lakers continuano ad affondare con questa quarta sconfitta consecutiva.

COSA DEVI RICORDARE

Meno di cinque minuti per ribaltare la partita. I Mavericks hanno impiegato meno di cinque minuti nel terzo quarto per invertire completamente la tendenza. Poi guidate per 63-60, le truppe di Jason Kidd hanno superato un roboante 24-2, guidate da un duo Doncic-Hardaway Jr che ha schiacciato tutto sul loro cammino. Euforici per 12 minuti, i texani hanno passato 51 punti alla difesa dei Lakers, 8 in più rispetto a tutto il primo tempo. Questo è un record nell’NBA in questa stagione e nella storia dei “Giochi di Natale” dell’NBA.

La ventesima sconfitta dei Lakers. In questo giorno di Natale, è un regalo di cui i Lakers avrebbero fatto bene a meno. La formazione di LeBron James ha accusato la sua 20esima sconfitta stagionale in 33 partite giocate. Di questo passo i Lakers girano ancora contro il muro, e vedere Anthony Davis in panchina per un attimo, questo crollo totale nel terzo quarto e questa sensazione che LeBron James sembri essere solo a nuotare non fa ben sperare. buono per il futuro.

TOP/FLOP

Luca Doncic. Come la sua squadra, ha ripreso vigore dopo l’intervallo e un primo tempo un po’ frustrante. Ha lasciato che il gioco gli arrivasse accanto per accompagnare la serie di record di Dallas. 32 punti, 9 rimbalzi, 9 assist e un +/- di +25, il migliore della squadra.

Tim Hardaway jr. Un terzo quarto a 16 punti durante il quale sembrava intoccabile. Era caldo fino alla fine per finire con 26 punti di cui 23 segnati dopo la pausa! Un ulteriore passo verso il ruolo di protagonista che deve ricoprire con maggiore regolarità per affiancare Luka Doncic. .

Cristiano Legno. Una delle sue migliori prestazioni per i Mavericks. L’interno ha offerto una partita completa, aggressiva in difesa ed efficace in attacco per finire con una bella serie di statistiche: 30 punti, 8 rimbalzi, 7 assist, 4 recuperi, 2 stoppate. È stato prezioso fino alla fine senza trascurare lo spettacolo con un alley-oop e due schiacciate di fila che hanno deliziato l’American Airlines Center. .

LeBron James. 37 anni? 38 punti! Il tempo non sembra avere sul suo corpo la stessa presa che ha su quelli del resto dell’umanità. Il Re ha tirato fuori dal cappuccio un grande “Christmas Game” con 38 punti al 13/23 al tiro, 6 rimbalzi e 5 assist. Ha tenuto la sua squadra a debita distanza per la maggior parte della partita ed è stato dietro il ritorno a -10 nell’atto finale. Non abbastanza per riconquistare la vittoria ma almeno per salvare l’onore dei californiani.

⛔️ Russel Westbrook. Un travolgente +/- a -30 per una partita in cui il suo impatto è stato troppo basso visto che ha preso 16 tiri, in un collettivo in cui solo LeBron James ha tirato anche più di 10 tiri.

IL SEGUENTE

Dallas (18-16): i Mavericks si prepareranno per l’arrivo dei Knicks questo martedì (2:30).

Los Angeles (13-20) : i Lakers continueranno il loro viaggio di cinque partite a Orlando questo martedì (1:00).

Dallas / 124 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
C. Legno 38 12/17 2/6 4/6 2 6 8 7 3 4 2 2 +16 30 42
T. Hardaway jr. 39 19/10 6/14 0/0 0 6 6 1 2 0 0 0 +21 26 24
R. Bullock 35 5/8 4/7 0/0 1 2 3 4 2 0 2 1 -8 14 17
S.Dinwiddy 40 2/10 2/6 2/2 1 1 2 8 3 0 1 0 +8 8 9
L. Doncic 39 9/16 2/3 12/16 3 6 9 9 5 2 3 0 +24 32 38
Signor Bertans 11 2/5 2/5 0/0 0 1 1 0 1 0 0 0 -6 6 4
D. Powell 15 2/3 0/0 0/0 3 2 5 1 6 0 1 0 +11 4 8
M.Wright IV 13 2/3 0/1 0/1 1 0 1 1 4 0 2 0 -12 4 2
T. Pinson 7 0/2 0/2 0/0 0 3 3 0 0 0 0 0 -1 0 1
T. Dorsey 1 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 -4 0 0
J. Hardy 1 0/1 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 -4 0 -1
44/84 18/44 18/25 11 27 38 31 26 6 11 3 124 144
Los Angeles Lakers / 115 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
L. Giacomo 34 13/23 0/4 12/12 0 6 6 5 2 0 2 0 +2 38 37
T.Bryant 19 4/5 0/1 0/0 0 3 3 2 3 0 0 0 -6 8 12
P. Beverly 32 2/5 1/3 3/3 1 2 3 3 5 1 0 0 -1 8 12
D. Schröder 28 3/6 1/3 0/0 0 5 5 4 3 0 2 0 -4 7 11
L. Walker IV 29 3/7 3/6 0/0 0 0 0 0 1 1 0 0 +1 9 6
W Gabriele 18 0/3 0/0 2/4 3 4 7 0 2 0 1 0 -10 2 3
T. Brown jr. 18 1/5 1/3 0/0 0 2 2 0 0 2 1 0 +3 3 2
D. Jones 2 0/0 0/0 3/4 1 0 1 0 0 1 0 0 +7 3 4
R. Westbrook 24 7/16 2/5 1/2 0 5 5 4 3 0 0 0 -30 17 16
R. Reaves 29 5/7 1/2 5/5 1 1 2 0 3 0 2 2 -15 16 16
K. Nunn 3 1/2 0/0 0/0 0 0 0 0 0 0 0 0 +7 2 1
Signor Christie 5 0/1 0/1 2/2 0 1 1 0 1 0 0 0 +1 2 2
Totale 39/80 9/28 28/32 6 29 35 18 23 5 8 2 115 122

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}