• Home
  • Inghilterra: quale data per la prossima partita dei Blues nei quarti di finale?

Inghilterra: quale data per la prossima partita dei Blues nei quarti di finale?

0 comments

Eri 14,3 milioni davanti al tuo post per incoraggiare i Blues (pubblico migliore TV nel 2022 in Francia), domenica contro la Polonia negli ottavi di finale del Mondiale. Sembrerebbe che le prestazioni degli uomini di Didier Deschamps in Qatar abbiano avuto la meglio sul boicottaggio e che i tifosi francesi siano presenti ad ogni incontro della squadra francese.

Con l’avvicinarsi della prima grande locandina degli azzurri ai Mondiali, contro l’Inghilterra, tutti i semafori sono verdi e la fiducia è la chiave per completare la gara.

Ma attenzione al colpo di Trafalgar che sta guardando i campioni del mondo in carica…

In quale data e su quale canale guardare la partita Francia – Inghilterra?

Il quarto di finale dei Blues andrà in onda su TF1, in chiaro, e su beIN Sports, solo per gli abbonati questo sabato 10 dicembre alle 20

I francesi orgogliosi come galli

Con 9 gol segnati e solo 4 gol subiti in 4 partite, la selezione di Didier Deschamps afferma le sue intenzioni: riuscire a conservare il titolo di campione del mondo, che nessuna squadra è riuscita a conquistare dal Brasile nel 1962.

La difesa dei Blues sembra solida, il centrocampista comincia a trovare le sue tracce e l’attacco è un sogno per tutti gli appassionati di calcio.

Ad accompagnare la “bromance” di Kylian Mbappe e Olivier Giroud, Ousmane Dembélé è il partner ideale.

L’attaccante del PSG è diventato domenica il primo giocatore under 24 della storia a segnare 9 gol ai Mondiali. Il suo amico Olivier Giroud è diventato il capocannoniere nella storia dei Blues con 52 successi. Con questo duo d’oro, la Francia non ha paura di niente e di nessuno.

Gli ingressi in campo di Marcus Thuram e Kingsley Coman sono ancora timidi ma potrebbero pesare sulla bilancia nelle prossime partite.

A centrocampo, il nuovo ruolo di tedoforo di Antoine Griezmann gli si addice molto bene. Dotato di un’eccezionale intelligenza di gioco e senso del sacrificio, il Piccolo Principe sfrutta la sua libertà a centrocampo. Quando è bravo, lo sono anche i Blues.

In difesa, Varane e Upamecano fanno il loro lavoro ma dovranno essere ancora più vigili contro i Tre Leoni! Supportato da Jules Koundé e Théo Hernandez, efficienti e sereni, la maionese prende bene.

Senza dimenticare Hugo Lloris, ancora imperiale contro i polacchi. Ci chiediamo ancora come sia riuscito a respingere il tiro a bruciapelo di Zielinski prima dell’intervallo!

L’artiglieria inglese vuole colpire forte

In conferenza stampa, dopo la netta vittoria contro il Senegal agli ottavi (3-1), gli inglesi avevano tutti in bocca la stessa parola: mettersi alla prova contro i campioni del mondo, l’altra squadra in gran forma in Qatar. .

Finalisti di Euro 2020 davanti ai propri tifosi a Wembley (sconfitta ai rigori contro l’Italia), i Tre Leoni sognano un titolo mondiale dal… 1966!

Per gli inventori del calcio (con i cinesi), comincia a contare molto…

Una cosa è certa, è che questa selezione inglese è armata per vincere il titolo in Qatar.

Con 12 gol segnati e 2 subiti in 4 partite, l’Inghilterra è una vera macchina. Inoltre è ancora imbattuta e non ha mai veramente tremato in Medio Oriente.

Portati da un sensazionale attacco composto da Bukayo Saka, Harry Kane e Phil Foden, gli uomini di Gareth Southgate possono portare pericolo da qualsiasi luogo!

Se a ciò aggiungiamo la pepita Jude Bellingham al centro, sarà tutta la retroguardia dei Blues a essere chiamata in causa.

In panchina, anche Marcus Rashford (3 gol ai Mondiali) e J. Grealish (il trasferimento più costoso della storia della Premier League) possono aggiungere le loro qualità a questa selezione che spaventa tutti i suoi avversari. Vittima di un furto nella sua abitazione, Raheem Sterling ha lasciato il Qatar e dovrebbe rientrare a breve ma non si conosce ancora la data del suo ritorno.

Anche se ha segnato un solo gol in Qatar, il centravanti del Tottenham, capocannoniere dell’ultimo Mondiale in Russia, si è reinventato passante. È anche il migliore della concorrenza in questo settore (3 offerte).

Visto il panorama, ci sono tutti gli ingredienti perché sabato sera sia uno dei più importanti della Coppa del Mondo. Con, speriamo, un successo per la squadra francese. Forza Blues!

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}