• Home
  • Jaguars – Titans (20-16): Josh Allen inviato Jacksonville nei playoff

Jaguars – Titans (20-16): Josh Allen inviato Jacksonville nei playoff

0 comments


Trevor Lawrence non poteva farlo, quindi se ne è occupata la difesa.

Jacksonville Jaguars (9-8) – Tennessee Titans (7-10): 20-16

I playoff sono iniziati! Non è certo ufficiale visto che la post-season non inizierà prima della prossima settimana, ma quando guardiamo a questo incontro tra Jaguars e Titans potremmo già avere un assaggio di quello che ci aspetterà. Se in questa partita il livello di gioco non ha (ancora) raggiunto le vette, tutto il resto c’era: l’atmosfera, la suspense, lo scenario, la sfida… In questo giochino sono i Jaguars che hanno saputo tirare fuori il migliore per vincere.

Un successo che deve più alla capacità di questa difesa di essere decisiva rispetto a Trevor Lawrence (20/32, 212 yard e 1 TD). Perché di fronte, il Tennessee ha resistito bene, nonostante i mezzi limitati. Joshua Dobbs (20/29, 179 yard, 1 TD e 1 INT) ei Titans hanno guidato l’intera partita. Fino a quando quel fumble cruciale non è tornato in end zone da Josh Allen a meno di 3 minuti dalla fine. Jacksonville è nei playoff eppure non è stato vinto.

Un piano quasi perfetto

All’inizio di questo incontro, la tattica era semplice per Mike Vrabel e la sua squadra: prendere il punteggio, gestire il cronometro e tenere duro in difesa. Più facile a dirsi che a farsi quando sei alle sei sconfitte consecutive e ti manca la fiducia. Tuttavia, il piano funziona perfettamente all’inizio del gioco. La prima fase del progetto va subito a buon fine con un 10-0 inflitto ai locali. Randy Bullock ha aperto le marcature nel primo quarto, prima che Joshua Dobbs trovasse Chigoziem Okonkwo a 21 yard per il primo touchdown della partita (0-10). Con lunghi drive, e in particolare il primo che dura quasi 10 minuti, i Titans tolgono palla ai floridiani. Questo per la fase: “gestione del timer”.

Infine, rimane una fase affinché il piano sia perfetto, la difesa. Questo vale durante questo incontro. Per prima cosa annienterà completamente il gioco di terra. Travis Etienne (7 corse e 17 yard), eppure così bravo in questa stagione, sarà quasi invisibile in questa parte. La squadra difensiva costringerà i Jaguars a puntare 4 volte e ad accontentarsi di un field goal su due drive nel secondo periodo. Meglio, riuscirà persino a provocare una perdita di palla su un fumble di Trevor Lawrence. Unico neo, un touchdown concesso nel 2° quarto. Un passaggio di 25 yard dal lanciatore di Jacksonville a Christian Kirk (6 ricezioni 99 yard e 1 TD) che in quel momento ha portato i locali sul 7-10.

Primi playoff dal 2017

Nonostante una solida linea offensiva, Trevor Lawrence ha davvero faticato a guidare la sua squadra in end zone. C’è quindi questo touchdown, ma per il resto è impreciso. Si affida quindi alla sua difesa. Il primo a lasciare in gioco la sua squadra. Le retrovie stanno facendo il loro lavoro con solo 179 yard concesse in aria e le prime sette sono molto concentrate. Derrick Henry (30 corse e 109 yard), sovrasfruttato, trova ben poco da ridire. Ma questa squadra difensiva non solo sarà solida, sarà anche decisiva.

Nel quarto quarto, mentre i Jaguars non erano mai stati in vantaggio nel punteggio, Josh Allen ha approfittato di un fumble causato da Rayshawn Jenkins per andare a segnare il secondo touchdown della sua squadra in questa partita. Una corsa di 37 yard che darà un netto vantaggio agli uomini di Doug Pederson. Con questa vittoria, Jacksonville torna ai playoff per la prima volta dal 2017. La prossima settimana ospiterà un incontro di Wild Cards in Florida. Qualcosa di impensabile qualche mese fa quando hanno registrato un record di 1 vittoria per 6 sconfitte…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}