• Home
  • Jamal Murray sconfigge gli Heat in meno di un minuto

Jamal Murray sconfigge gli Heat in meno di un minuto

0 comments

Mentre i Pelicans hanno dominato i Sixers, i Nuggets hanno lottato per sbarazzarsi degli Heat mentre i compagni di squadra di Nikola Jokic hanno aspettato fino alla fine della partita per fare la differenza. Al fianco di un Nikola Jokic in tripla doppia e di un Kentavious Caldwell-Pope al 100% ai tiri, è stato Jamal Murray a strappare la vittoria realizzando la metà dei suoi punti negli ultimi due minuti (124-119).

Dopo un pessimo primo quarto, gli Heat avevano preso il controllo all’inizio del secondo tempo grazie a un grande Tyler Herro. Quasi al completo, Miami dispiega il suo basket per firmare un 9-0 mentre Denver rimane tre minuti senza segnare un solo punto.

Le perdite di palla si stanno moltiplicando dalla parte dei Nuggets e gli Heat sono fino a nove punti di vantaggio. E poi, Murray manda DeAndre Jordan nell’alley-oop, Nikola Jokic torna in gioco e Denver trova i colori.

Sulla stessa azione, Jokic è andato a rimbalzo e assist per convalidare la sua 84a tripla doppia in carriera, ei Nuggets sono tornati a -3 (102-99). Mancano sette minuti alla fine, ed Erik Spoelstra manda in campo tutti i suoi titolari. Questo non ha effetto, e Denver firma un 6-0 punteggiato da una schiacciata di Michael Porter Jr. per prendere il controllo (105-104).

Tyler Herro tira fuori la partita grossa e, quasi da solo, risponde ai Nuggets. Rispondiamo tit-au-tac, con pochissimi scarti, e dopo un flagrante fallo fischiato al KCP, Herro ha segnato tre tiri. Sono 8 punti di fila, e soprattutto Miami prende il controllo (117-115). Momento scelto da Murray per prendere in mano la partita. Una prima tripla su un buon turno di Jokic, poi tiri, e infine un galleggiante su un pick-and-roll con questo stesso Jokic. In 55 secondi, Murray ha appena eliminato gli Heat (122-117). I compagni di squadra di Herro non si riprenderanno, ei Nuggets firmano la loro nona vittoria in undici partite per restare a contatto con i Pelicans.

COSA DEVI RICORDARE

Record di franchising. Con tre triple aggiuntive, Duncan Robinson ha raggiunto un record di 807 tiri in carriera per gli Heat. È uno in più di Tim Hardaway, che deteneva il record di franchigia di Miami.

L’altra serie di Nikola Jokic. È una striscia che passa sotto il radar, ma Nikola Jokic non è solo una macchina tripla doppia. È anche un giocatore abile, che gioca lealmente, e stasera il doppio MVP in carica firma la sua 26esima partita di fila con un indirizzo al 50% o più.

TOP/FLOP

Kentavious Caldwell-Pope. 20 punti su 7 su 7 ai tiri! KCP è finito come capocannoniere dei Nuggets e ha fatto del suo meglio in difesa contro Jimmy Butler e Tyler Herro. Non si è tirato indietro quando ha messo i due lanci a dodici secondi dalla fine.

Nikola Jokic. Sarà difficile impedirgli di vincere il terzo titolo di MVP consecutivo. Prende in mano le cose quando la squadra ha bisogno di lui, ma sa anche fare un passo indietro quando un compagno di squadra ha la mano calda. La sua gestione del “tempo di denaro” è notevole.

✅ ⛔ Jamal Murray. Una partita nella media, anche persa, fino a questo colpo di calore nel “money time”. Il canadese non ha perso nessuna delle sue qualità di “pochette”.

Tyler Herro. È il miglior giocatore degli Heat in questa stagione e lo ha dimostrato anche stasera. Si comporta da leader ed è più completo, ei suoi compagni non esitano più a dargli palla nei momenti caldi.

Kyle Lowry. Partita senza per il leader degli Heat, che prende una tecnica costosa a cinque minuti dalla fine.

IL SEGUENTE

Denver (23-12) : ricevimento dei Celtics domenica sera.

Miami (18-18) : Proseguimento del “road trip” verso Ovest con una trasferta questa sera nello Utah.

Denver / 124 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
R. Gordon 33 4/8 0/1 3/5 1 4 5 3 1 2 3 0 0 11 12
M. Porter Jr. 25 4/11 0/3 2/4 1 5 6 3 1 1 0 0 -5 10 11
N. Jokic 36 8/15 2/3 1/1 1 11 12 12 3 1 3 1 +14 19 35
J.Murray 34 4/9 1/3 5/5 0 2 2 6 2 0 3 0 -9 14 14
K. Caldwell-Pope 30 7/7 4/4 2/2 0 2 2 2 3 0 2 0 +7 20 22
B. Marrone 26 5/8 2/5 1/2 0 4 4 1 3 0 2 0 +6 13 12
V. Cancro 18 5/5 3/3 2/2 0 0 0 3 2 1 0 0 +9 15 19
D. Giordano 12 3/4 0/0 0/0 1 2 3 0 3 0 0 0 -9 6 8
B.Hyland 23 5/9 5/6 1/1 0 1 1 4 0 1 6 0 +9 16 12
C. Marrone 3 0/0 0/0 0/0 1 0 1 0 1 0 1 0 +3 0 0
45/76 17/28 17/22 5 31 36 34 19 6 20 1 124 145
Miami / 119 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF O D T Pd Fte Int B p Ct +/- Pt Valutazione
H. Highsmith 21 3/6 1/3 0/0 1 1 2 0 2 2 3 0 -2 7 5
J. Butler 38 5/13 0/0 7/8 1 5 6 8 1 4 1 0 -1 17 25
B. Adebayo 30 6/14 0/0 10/11 4 3 7 2 3 4 4 2 -4 22 24
K.Lowry 32 1/5 1/4 0/0 1 1 2 3 3 1 1 1 -6 3 5
T. Herro 33 9/18 4/9 4/4 1 9 10 5 1 1 1 0 -6 26 32
D.Robinson 19 3/7 3/7 0/0 0 0 0 1 2 1 0 0 -6 9 7
O.Robinson 18 4/5 0/0 5/6 2 3 5 0 2 0 0 1 -1 13 17
G. Vincenzo 16 1/6 1/4 0/0 0 1 1 2 2 0 3 0 -1 3 -2
M. Stress 33 7/13 4/8 1/1 1 2 3 0 3 0 1 0 +2 19 15
39/87 14/35 27/30 11 25 36 21 19 13 14 4 119 128

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}