• Home
  • Jets – Jaguars (3-19): Jacksonville confisca palla e spegne New York

Jets – Jaguars (3-19): Jacksonville confisca palla e spegne New York

0 comments


35 minuti di possesso palla e sole 227 yard concesse sono stati gli ingredienti del successo dei floridiani.

New York Jets (7-8) – Jacksonville Jaguars (7-8): 3-19

Scendendo in campo sabato, i Tennessee Titans saranno più sotto pressione che mai. Ora sono a una sconfitta dal perdere il vantaggio contro l’AFC South. Chi l’avrebbe creduto qualche settimana fa? Eppure, Jacksonville ha appena incatenato una serie di quattro vittorie consecutive per sostituirsi perfettamente nella corsa per questa divisione. L’ultima è arrivata questo giovedì a New York. Un successo non spettacolare, ma un incontro dominato dall’inizio alla fine.

In attacco, i giaguari hanno reso un punto d’onore mantenere la palla il più possibile per controllare il ritmo di questa partita. Esplosivo le settimane precedenti, Trevor Lawrence (20/31 e yard e 229 + yard qui si è trasformato in un manager. Un ruolo che ha assunto meravigliosamente. In difesa, gli ospiti non hanno lasciato ai Jets nessuna possibilità senza una soluzione. New York ha segnato appena tre punti e non è riuscito a guadagnare più di 230 yard Preoccupazioni offensive simboleggiate dalla posizione di quarterback Dopo tre quarti mediocri da Zach Wilson (9/18, 92 yard e 1 INT), Robert Saleh ha giocato Chris Streveler (10/15 e 90 yard) a Fine della partita.Il futuro del numero due al draft 2021 si oscura sempre di più nella Grande Mela.

3 punti e basta

Tuttavia, la partita è iniziata nel migliore dei modi per i locali. Fin dal primo drive, la difesa provoca un fumble di Trevor Lawrence per mettere il suo attacco nelle condizioni ideali. La squadra offensiva inizia il suo match sulla linea delle 16 yard avversarie, ma non riesce a concretizzarsi. E dopo 3 giochi e -3 yard, New York si accontenta di un calcio di Greg Zuerlein da 37 yard (3-0). Questi saranno gli unici punti dei Jets nell’intero gioco. Al contrario, questo fumble agisce come un elettroshock. Il numero 1 del draft 2021 è tornato al suo gioco e l’attacco comincia a prendere il via.

Jacksonville pareggerà prima dal possesso successivo (3-3) prima di fornire il miglior drive della partita. Una serie offensiva di 16 partite che durerà più di 8 minuti. I floridiani attraversano tutto il campo e dopo 96 yard percorse, Trevor Lawrence termina il lavoro a terra (10-3). I Jaguars hanno appena creato un gap che è già definitivo in questa partita. Il seguente ? Ci riusciranno senza forzare troppo. Travis Etienne (22 corse per 83 yard + 3 ricezioni per 29 yard) ed Evan Engram (7 ricezioni per 113 yard) saranno alimentate regolarmente per permettere all’attacco di avanzare quando necessario. Gli uomini di Doug Pederson non forzeranno davvero, ma aggiungeranno tre nuovi field goal in questa partita (3-19).

Una situazione perfetta per i giaguari

Va detto che al contrario, la proposta offensiva è molto debole. Mancano alcuni giocatori come Corey Davis (2 ricezioni per 14 yard) o Garrett Wilson (4 ricezioni per 30 yard). Soprattutto, Zach Wilson si preoccupa più che mai. L’ex BYU ha avuto un’altra occasione per dimostrare, durante questo Thursday Night Football, di meritare il suo posto da titolare. È chiaro che è passato ancora una volta. Al punto di vedere Chris Streveler finire l’incontro. Un altro terribile disconoscimento di Robert Saleh.

L’allenatore spera sicuramente di ricongiungersi con Mike White prima di affrontare i Seahawks la prossima settimana. Dopo questa sconfitta, i Jets ricadono in territorio negativo e iniziano a far passare il treno dei playoff. New York deve assolutamente reagire con due mosse per chiudere la stagione (@Seahawks e @Dolphins) se vuole ancora sperare in qualcosa. Sul lato Jaguar, invece, la dinamica è perfetta. Jacksonville è in una situazione ideale con un viaggio a Houston il prossimo fine settimana prima di concludere la stagione con una partita che varrà sicuramente l’oro contro i Titans nella settimana 18.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}