Kate fa il suo grande debutto come madrina del rugby league

La Principessa del Galles ha partecipato ai quarti di finale della Coppa del Mondo di Rugby League 2021 tra Inghilterra e Papua Nuova Guinea il 5 novembre 2022 al DW Stadium di Wigan. Era la sua prima partita da quando era diventata patron della Rugby Football League a febbraio.

L’ampio sorriso che illumina il suo volto la dice lunga sulla sua gioia di essere presente, questo pomeriggio del 5 novembre 2022, a Wigan, a nord-ovest di Manchester. Vestita interamente di rosso e ben riparata sotto il suo ombrellone, Kate arriva al DW Stadium della città dove si stanno svolgendo i quarti di finale tra Inghilterra e Papua Nuova Guinea della Coppa del Mondo di Rugby League. Rinviata di un anno a causa del Covid-19, questa edizione 2021 si svolge in Inghilterra fino al 19 novembre.

La salute mentale al centro dell’incontro

Madrina sia della English Rugby Union Federation che della Rugby Football League (RFL), la Principessa del Galles non aveva ancora avuto l’opportunità di assistere a una partita di rugby league da quando è stata ripresa questa doppia sponsorizzazione – precedentemente attribuita al principe Harry – lo scorso febbraio. Ora è fatto! Dopo il Torneo Sei Nazioni di inizio anno, Kate si prepara a dare nuovamente voce per incoraggiare i giocatori inglesi, determinati a conquistare il loro posto in semifinale.

Prima di salire sugli spalti, la moglie del principe William ha appuntamento con i rappresentanti di “gruppi che hanno svolto un ruolo fondamentale nell’attuazione del programma di impatto sociale dei Mondiali 2021”, spiega il palazzo di kensington su questa iniziativa iniziata nel 2018. “Negli ultimi quattro anni, oltre 25 milioni di sterline di investimenti sono stati distribuiti attraverso il programma per affrontare la disuguaglianza, aumentare le opportunità per le persone di tutti gli orizzonti di accedere alla Rugby League e promuovere una salute mentale positiva”, ha aggiunto.

Kate e Rhyse Martin, capitano della squadra di rugby league della Papua Nuova Guinea, al DW Stadium di Wigan il 5 novembre 2022.
Risate per Kate durante il suo scambio con Rhyse Martin, capitano della squadra di Papua Nuova Guinea. © Agenzia / Bestimage

Al termine di questi ricchi scambi, la Principessa del Galles prende la direzione del campo dove saluta le due squadre e scambia calorose strette di mano e parole di incoraggiamento con i giocatori. Prendendo a cuore la sua missione, il capitano inglese Sam Tomkins – che gioca per un club a Perpignan – presenta Kate ai suoi compagni di squadra. Tutti sperano che la presenza della nuora di Carlo III porti loro fortuna.

Kate e Sam Tomkins, capitano della lega di rugby inglese, al DW Stadium, Wigan, il 5 novembre 2022.
Kate incrocia le dita per augurare buona fortuna a Sam Tomkins e ai suoi compagni di squadra. © Agenzia / Bestimage
Kate e Sam Tomkins, capitano della lega di rugby inglese, al DW Stadium, Wigan, il 5 novembre 2022.
In compagnia di Sam Tomkins, la principessa saluta i giocatori inglesi a pochi minuti dal fischio d’inizio dei quarti di finale contro la Papua Nuova Guinea. © PA Photos/ABACA

Applaudita da oltre 23.000 spettatori presenti al DW Stadium questo sabato, è tornata ai margini del prato per cantare la Dio salvi il re. Un minuto di “non silenzio” avviene anche in occasione del Movember Mental Fitness Match Day il cui obiettivo è “combattere l’impatto dannoso che il silenzio può avere sulla salute mentale degli uomini”, leggiamo sul sito ufficiale della Coppa del Mondo di Rugby League 2021.

“Ricordi che dureranno una vita”

Ben installata sugli spalti al fianco di Simon Johnson, il presidente della RFL, la Principessa del Galles non perde un secondo di questo primo periodo. È molto entusiasta, chiacchierando con Clare Balding, presidente onorario della Rugby Football League, giornalista anche lei e una star del paese. All’intervallo, l’Inghilterra ha ampiamente dominato l’avversario e ha portato 38 a 0. Kate ha colto l’occasione per incontrare i giocatori inglesi che hanno vinto il Canada, 54 a 4, un po’ prima durante la giornata. La prossima partita contro la Papua Nuova Guinea è prevista per il 9 novembre a Leeds.

La Principessa del Galles al DW Stadium, Wigan, il 5 novembre 2022, durante i quarti di finale della Coppa del Mondo di Rugby League tra Inghilterra e Papua Nuova Guinea.
La Principessa del Galles ha seguito l’incontro con grande interesse al fianco di Simon Johnson, seduto alla sua destra. © PA Photos/ABACA

“Sono così sbalordita da tutti voi. Avete un lavoro da gestire oltre all’allenamento, la vostra vita familiare è straordinaria. Destreggiatevi tra tutto questo”, dice la Principessa del Galles, colpita dagli atleti di cui fa il conoscenza. “Ha detto di essere stata ispirata da noi ed è davvero felice che ciò che stiamo facendo possa ispirare la prossima generazione di ragazze a raccogliere un pallone da rugby e scendere in campo”, ha detto. Vicky Molyneux, votato giocatore della partita, su Kate. “Ha un’aura ed è davvero una persona speciale”, aggiunge la rugbista. Quanto all’allenatore della giovane, Craig Richards, ha espresso il suo “onore” di aver conosciuto la principessa. “Non capita molto spesso di essere a corto di parole, ma è stato un momento surreale”, dice sul suo account twitter.

Kate posa accanto ai giocatori della rugby league inglese al DW Stadium di Wigan il 5 novembre 2022.
La Principessa del Galles posa accanto ai giocatori della squadra inglese di rugby league. © PA Photos/ABACA

Quando la partita maschile è ripresa, la moglie del principe William è salita sugli spalti insieme a Jodie Cunningham ed Emily Rudge per guardare il secondo tempo. Le due atlete sono in paradiso e condividono con Kate il loro amore per il loro sport. “Ricordi che dureranno una vita”, dice Jodie, felice di aver vissuto un momento simile con il suo compagno di squadra. Insieme hanno visto le loro controparti maschili vincere 46-6 contro la Papua Nuova Guinea. Vinceranno il biglietto per le semifinali e affronteranno le Samoa il 12 novembre all’Emirates Stadium di Londra.

Per la Principessa del Galles, questo primo incontro come madrina della Rugby Football League è un successo. Una giornata incentrata sia sullo sport che sulla salute mentale, un tema caro al suo cuore ea quello del marito. Il principe William ha infatti preso parte ad a episodio speciale de Il gioco dei cinque, in onda il 7 novembre, in cui discute “l’importanza di sostenere il nostro benessere mentale” insieme ai calciatori Harry Kane e Declan Rice. Una lotta quotidiana al centro delle preoccupazioni del Principe e della Principessa di Galles.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *