Kyrie Irving dovrà mimetizzarsi nel nuovo collettivo dei Nets

L’ultima volta che abbiamo visto Kyrie Irving su un campo, era lo scorso 1 novembre. Brooklyn aveva appena perso contro i Bulls e la squadra aveva un pessimo record: 2 vittorie per 6 sconfitte. Il giorno dopo, Irving viene sospeso per almeno cinque partite, ed è questa sera, per la ricezione di Memphis, che troverà i presupposti.

In sua assenza, Jacque Vaughn è diventato il capo allenatore, e soprattutto i Nets hanno vinto cinque partite su otto con una difesa ritrovata. Al momento della sospensione di Irving, Brooklyn aveva la peggior difesa della NBA con 118,3 punti concessi su 100 possessi. Dalla sua squalifica, la squadra ora raccoglie 106,3 punti su 100 possessi, ed è semplicemente il secondo miglior record difensivo!

“È chiaro che c’è una dose di incertezza” riconosce Vaughn. “Il mio approccio alle cose è che il treno continuerà ad andare avanti, e quel treno si basa sul dare il massimo, giocare insieme, essere una squadra, e andrà avanti. Spetterà a me assicurarmi che il nostro gruppo include tutti. Ma il treno continuerà ad andare avanti. »

“Giochiamo un basket diverso da quello che abbiamo giocato l’ultima volta che ha giocato”

Titolare indiscusso, Irving troverà una formazione più difensiva dove Ben Simmons è diventato il sesto uomo. In sua assenza gli elementi sono cresciuti di portata e sta a lui non turbare questo equilibrio.

“Giochiamo un basket diverso da quello che abbiamo giocato l’ultima volta che ha giocato”, Durant sottolinea. “So che l’allenatore non vede l’ora di aggiungere una nuova arma al nostro attacco. Ha dei sistemi straordinari per noi e so che ha altre cose nella manica per Kyrie. »

Tra le novità c’è la capacità della squadra di giocare a “palla piccola” e Irving dovrebbe aspettarsi che gli vengano chieste cose nuove.

“Penso che per questo gruppo dobbiamo continuare così”avverte Vaughn. “Si vede che nei nostri cinque giochiamo a ‘pallina’. Avevamo Kevin (Durant), avevamo Yuta (Watanabe), a volte avevamo Markieff (Morris) come perno. Per giocare così, devi resistere e capire che non sarà sempre un bello spettacolo. Ma sono i risultati che contano. »

Colpi Rimbalza
Giocatori MJ min Colpi 3pt LF Spento def Fino a quando Pd B p Int Ct Fte Pt
Kevin Durant 16 36.7 52.9 34.7 91.3 0.4 6.2 6.6 5.2 3.3 0.8 1.8 2.6 30.6
Kyrie Irving 8 38.7 45.3 28.0 92,7 0.8 4.4 5.1 5.1 2.4 1.4 1.1 3.0 26.9
Nicola Claxton 16 26.7 71.2 0.0 38.1 2.6 5.7 8.3 1.3 1.4 0.8 1.8 2.8 11.5
Royce O’neale 16 35.6 36.8 39.1 71.4 1.1 3.8 4.8 4.3 1.4 1.2 0.6 3.3 9.9
Cam Tommaso 11 18.4 38.7 35.3 84.2 0.1 1.5 1.6 2.1 1.0 0.7 0.2 0.9 8.7
Set Curry 7 21.1 39.2 38.7 85.7 0.1 1.6 1.7 2.0 0.9 0.6 0.3 2.0 8.3
Joe Harris 14 26.6 39.6 35.2 57.1 0.7 2.6 3.4 2.1 0.7 0,5 0.3 2.2 8.1
Edmond Summerner 14 16.8 42.9 29.4 96,8 0.3 1.4 1.6 1.4 1.3 1.0 0.3 1.4 8.0
Yuta Watanabe 13 17.7 60.0 55.6 66.7 0.8 2.2 2.9 0.8 0.3 0.2 0,5 1.1 7.5
Ben Simmons 11 27.1 53.4 0.0 52.4 1.0 5.7 6.7 5.7 2.1 1.0 0,5 3.9 6.6
Patti Mills 16 11.7 41.3 38.8 100,0 0.3 0.6 0.8 0.9 0.3 0.3 0.1 0.4 5.1
Davide Duca 9 10.1 50,0 0.0 100,0 0.4 0.7 1.1 0.7 1.0 0.4 0.1 1.9 3.7
Day’ron Sharpe 11 9.2 44.0 50,0 66.7 0.9 2.3 3.2 0.8 0.7 0.3 0,5 2.0 2.8
Markieff Morris 8 9.6 31.8 40.0 0.0 0.3 1.8 2.0 1.1 0.9 0.3 0.3 1.3 2.5
Kessler Edwards 7 4.0 33.3 33.3 50,0 0.3 0.4 0.7 0.3 0.0 0.3 0.1 0.1 1.3

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *