• Home
  • La FIFA apre un procedimento disciplinare

La FIFA apre un procedimento disciplinare

0 comments

L'arbitro Antonio Mateu Lahoz parla con il giocatore olandese Wout Weghorst durante la partita dei quarti di finale Paesi Bassi - Argentina, allo stadio Lusail, Qatar, venerdì 9 dicembre 2022.

“È stata una partita molto difficile”, aveva riconosciuto l’allenatore dell’Argentina, Lionel Scaloni, al termine della sofferta qualificazione della sua squadra alle semifinali del Mondiale in Qatar… talmente difficile che la FIFA ha annunciato sabato l’apertura di procedimenti disciplinari rivolti sia all’Argentina che Paesi Bassi. L’incontro è stato particolarmente teso, dentro e fuori dal campo.

Leggi anche: Inghilterra-Francia live: Olivier Giroud riporta il vantaggio ai Blues

Il “La commissione disciplinare della FIFA ha avviato un procedimento contro la Federazione argentina per potenziale violazione degli articoli 12 (comportamento scorretto di giocatori e arbitri) e 16 (ordine e sicurezza della partita)”, ha dichiarato la FIFA in una nota. L’ente ha detto di fare lo stesso nei confronti della federazione olandese, anche per potenziale violazione dell’articolo 12 del suo regolamento.

Carte e intimidazioni

Per novanta minuti la tensione tra le due squadre è stata tale che l’arbitro spagnolo della partita, Antonio Mateu Lahoz, ha distribuito diciassette cartellini gialli (dieci per l’Argentina e sette per l’Olanda), e un rosso per l’olandese Denzel Dumfries durante il calcio di rigore. sparatoria. Nei minuti di recupero del primo tempo aveva precedentemente ammonito Wout Weghorst, che era ancora in panchina. Entrato in partita nella ripresa, lo stesso Wout Weghorst aveva segnato i due gol che hanno permesso agli olandesi di ottenere i supplementari.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri abbonati Mondiali 2022: qualificata alle semifinali, l’Argentina diventa arancione

I calci di rigore non sono stati più pacifici. Dal rigore decisivo, segnato da Lautaro Martinez, gli argentini hanno affiancato il loro attaccante, mentre beffano apertamente gli olandesi raccolti nel cerchio centrale. Gli olandesi non hanno smesso di provare a destabilizzare i tiratori argentini durante la sessione decisiva, ha sottolineato dopo l’incontro con i compagni di squadra di Lionel Messi.

Dopo la partita, un breve alterco ha contrapposto Lionel Messi a Wout Weghorst mentre il primo ha risposto alla stampa. “Cosa stai guardando, stupido?” Vai per la tua strada, sciocco”infastidito il capitano argentino.

L’arbitro criticato dalla selezione argentina

Lo stesso Lionel Messi non è stato più amichevole nei confronti dell’arbitro dell’incontro, con il quale è stato freddo sin dai suoi anni di Barcellona. “Non possiamo mettere un arbitro così per una partita di questa portata”ha castigato la stella argentina, dicendo al microfono di BeIN Sports che “La FIFA deve occuparsene”. “L’arbitro non può non essere all’altezza”, si è lasciato trasportare di nuovo. Antonio Mateu Lahoz, 45 anni, è noto soprattutto per aver arbitrato la finale di Champions League 2020-2021.

Gli argentini, vittoriosi, beffano apertamente gli olandesi riuniti nel cerchio centrale, allo stadio Lusail, in Qatar, il 9 dicembre 2022.

“Ci sono stati due o tre falli fischiati con cui non eravamo d’accordo, i dieci minuti di recupero”ha aggiunto con tono più pacato il centrocampista argentino Alexis Mac Allister.

Pur incolpando gli olandesi per aver rinunciato al gioco ” molto strano “, l’allenatore argentino, Lionel Scaloni, è stato più diplomatico nei confronti di Antonio Mateu Lahoz. ” Dell’arbitro non dirò nulla. Lo conosco, ho un buon rapporto con lui, lasciamo perdere. L’obiettivo è andare fino in fondo. »

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri abbonati Olanda – Argentina: Lionel Scaloni, allenatore a sangue freddo dell’Albiceleste bollente

Il mondo con AFP

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}