la lista della Spagna senza Sergio Ramos!

Cosa c’è dopo questo annuncio

La Spagna va meglio. Dopo una triste campagna ai Mondiali in Russia, gli uomini di Luis Enrique stanno gradualmente tornando in testa al palco. Qualificato per le prossime Final Four della Società delle Nazioni, La Roja resta, inoltre, in semifinale agli ultimi Euro. Posto ora nella grande massa del calcio mondiale dove la selezione spagnola si trova nel cuore di a gruppo E, relativamente corposo. Oltre alla Germania, uno dei cadores di questo Mondiale, i compagni di squadra di Sergio Busquets dovranno, infatti, sbarazzarsi di Costa Rica (23 novembre) e Giappone (1 dicembre).

Per apparire al meglio in questo mese di gare, Luis Enrique ha appena comunicato la sua lista. Un gruppo di 26 giocatori con alcuni assenti notevoli. Nonostante il suo status da titolare al Manchester United, David De Gea non fa quindi parte della trasferta in Qatar. Una mezza sorpresa quando si sa che l’ultimo baluardo dei Red Devils non viene chiamato dal suo allenatore da quasi un anno. Detentore dell’ultimo Euro, Unai Simón (Atheltic Bilbao) è presente, così come Robert Sánchez (Brighton) e David Raya (Brentford).

Spagna con 7 giocatori del Barça, Sergio Ramos assente!

In difesa, il tecnico della Roja si affiderà a Dani Carvajal (Real Madrid) e César Azpilicueta (Chelsea), i due allenatori della squadra spagnola sulla corsia di destra. Nessuna sorpresa anche sulla fascia sinistra, visto che ci saranno Jordi Alba (FC Barcelona) e José Gaya (Valencia). Non è il caso, invece, di Marcos Alonso, terza scelta nella mente di Enrique. Al centro ci sono anche Pau Torres (Villarreal) e Aymeric Laporte (Manchester City), recentemente guariti da un infortunio. Proprio come Eric García (FC Barcelona) e Diego Llorente (Leeds). Da segnalare anche la presenza di Hugo Guillamón (Valencia), a discapito di Sergio Ramos, non più convocato da marzo 2021 ma generalmente performante con la maglia del PSG da inizio stagione.

A centrocampo il boss de La Roja punta sulla continuità. Così è stato logicamente chiamato il trio Barça Pedri-Sergio Busquets-Gavi. Le tre stelle del club catalano sono accompagnate da Rodri (Manchester City), Carlos Soler (PSG), Koke (Atletico Madrid) e Marcos Llorente (Atletico Madrid). Infine, sul fronte dell’attacco, Alvaro Morata (Atlético Madrid), spesso criticato per la sua scarsa efficienza e Marco Asensio (Real Madrid), burlone di lusso con le Merengues, hanno ottenuto i favori di Luis Enrique. Proprio come Yeremi Pino (Villarreal). A supportarli sulle fasce, Ferran Torres (FC Barcelona), Pablo Sarabia (PSG), Nico Williams (Athletic Bilbao), Dani Olmo (RB Lipsia) e Ansu Fati (FC Barcelona) vedranno anche il Qatar. Una scelta che condanna in particolare Mikel Oyarzabal (Real Sociedad).

Il roster della Spagna per la Coppa del Mondo 2022

Guardiani: Unai Simon (Atheltic Bilbao), Robert Sanchez (Brighton), David Raya (Brentford)

Difensori: César Azpilicueta (Chelsea), Dani Carvajal (Real Madrid), Jordi Alba (FC Barcelona), José Gaya (Valence), Aymeric Laporte (Manchester City), Pau Torres (Villarreal), Eric García (FC Barcelona), Hugo Guillamón (Valence) )

Centrocampisti: Sergio Busquets (FC Barcelone), Rodri Hernández (Manchester City), Pedri González (FC Barcelone), Carlos Soler (PSG), Koke Resurrection (Atletico Madrid), Gavi (FC Barcelone), Marcos Llorente (Atletico Madrid)

Attaccanti: Alvaro Morata (Atlético Madrid), Marco Asensio (Real Madrid), Ferran Torres (FC Barcelone), Pablo Sarabia (PSG), Nico Williams (Athletic Bilbao), Dani Olmo (RB Lipsia), Ansu Fati (FC Barcelone), Yeremi Pino (villareale)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *