• Home
  • “La nostra miglior partita come linea con Davis e Westbrook”

“La nostra miglior partita come linea con Davis e Westbrook”

0 comments

I vincitori dei Bucks questa notte sono rimasti indietro in particolare un enorme Anthony Davis, i Lakers hanno ottenuto la loro migliore vittoria della stagione. Ma agli occhi di LeBron James, questo successo significa ancora di più: il Re crede che sia semplicemente il miglior match del trio che forma con AD e Russell Westbrook.

130-127 Lakers, a due minuti dalla fine del quarto quarto. Grayson Allen manda un passaggio al rimonta Khris Middleton dietro la linea dei 3 punti, ma quest’ultimo non riesce a prendere palla. Russell Westbrook si butta a terra fronteggiando la schiena dei Bucks per strappare la swell, serve LeBron James che va in contropiede, prima che quest’ultimo offra un caviale ad Anthony Davis per la schiacciata. +5 Lakers, Milwaukee non si riprenderà.

Difficile rendere più simbolico di questa azione.

Ieri sera a Milwaukee, i Lakers hanno dato tutto per conquistare una vittoria XXL sul parquet della seconda miglior squadra dell’Est, sotto la spinta delle grandi prestazioni diAntonio Davis (44 punti, 10 rimbalzi, 4 assist, 3 stoppate, 0 palle perse), LeBron James (28 punti, 8 rimbalzi, 11 assist, 2 recuperi, 0 palle perse) e Russel Westbrook dalla panchina (15 punti, 7 rimbalzi, 11 assist, 0 palle perse). Il tipo di performance che il trio stellato di Los Angeles ha senza dubbio immaginato quando si sono riuniti per la prima volta nell’estate del 2021.

“Stasera è probabilmente la miglior partita che potremmo giocare con noi tre insieme in campo, e su entrambi i lati del campo. Avevamo tutti un buon ritmo. Sentivamo tutti che stavamo influenzando il gioco durante il gioco. »

– LeBron James, tramite ESPN

La miglior partita del trio LeBron – AD – Westbrook? È possibile. Allo stesso tempo, l’asticella non era molto alta viste le grandi galee dei Lakers dalla scorsa stagione e la mancata integrazione di Brodie. E poi con le tante piaghe del Re e dell’AD, non è che i tre avessero giocato tante partite insieme, il che ovviamente ha complicato le cose per costruire automatismi veri e trovare un equilibrio in questo sodalizio sulla carta non proprio complementare.

Ma da tempo nella Città degli Angeli si è instaurata una dinamica positiva. Dinamica positiva simboleggiato da un Anthony Davis che ha riconquistato il suo livello da superstar giocando in posizione 5, da un Russell Westbrook che ha accettato un ruolo di sesto uomo in cui si esibisce, e da un LeBron James che è tornato bene dalla sua ultima assenza.

Tutto questo lo abbiamo visto ieri sera sul floor dei Bucks, dove il terzetto è riuscito a trovarsi bene offensivamente senza perdere un solo pallone. Sappiamo da molto tempo che LeBron e AD lavorano bene insieme, ma anche la partita a due Westbrook/Davis mostra alcune cose interessanti e Brodie si è connesso più volte con il re stasera per facili goal sul campo. Tipicamente il tipo di sequenze che fanno sorridere i fan dei Lakers. E quando a questo aggiungi il contributo di Lonnie Walker IV e dei vari giocatori di ruolo che hanno calcato il pavimento del Forum Fiserv (Troy Brown Jr., Pat Beverley, Austin Reaves, Wenyen Gabriel), ottieni il tuo successo di riferimento della stagione .

Anche se il loro programma è stato clemente negli ultimi giorni, i Lakers sono ora su una buona serie di sette vittorie in nove partite, abbastanza per rimettere la testa fuori dall’acqua dopo un inizio di stagione sbattuto. LeBron James e i suoi amici sono finalmente lanciati?

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}