• Home
  • La partenza di Damian Penaud, l’altro brutto segnale per l’ASM Clermont

La partenza di Damian Penaud, l’altro brutto segnale per l’ASM Clermont

0 comments

Questa è tutt’altro che una sorpresa. A dire il vero, sarebbe stato molto sorprendente apprendere che Damian Penaud, dopo otto stagioni in maglia ASM, ha deciso di proseguire nel club che lo ha lanciato ai massimi livelli, che lo ha reso anche campione. de France dal 2017, quando non aveva al suo attivo 20 schede delle partite della Top 14.

Alimentato dalla maggior parte dei media e anche da tutti i social network fin quasi dall’inizio della stagione, il futuro dell’esterno nato a Brive è stato oggetto di una telenovela, il cui esito non si sapeva fino a questo mercoledì di dicembre 28. Molto rapidamente è stata anche distillata l’idea che un’estensione a Clermont avrebbe portato a un vicolo cieco.

Penaud ha rifiutato “un’offerta globale commisurata alla sfida” di ASM

Tuttavia, il dossier Penaud (come quello di Iturria) è stato preso di mira in via prioritaria dai vertici dell’ASM. Questi ampliamenti sono stati senza dubbio considerati i cardini del progetto “Clermont 2025, ASM come riferimento”.

Questo mercoledì, il club ha pubblicato un comunicato stampa piuttosto laconico, tramite il suo presidente, evidenziando gli sforzi sulla proposta inviata al suo giocatore. Una dichiarazione che peraltro non esprime rammarico per la decisione di Penaud. “Ci siamo impegnati a costruire un’offerta globale per affrontare la sfida, cosa che abbiamo fatto. Ruotava intorno all’aspetto economico certo, ma anche al progetto sportivo ea una componente familiare ed extrasportiva. Dopo più di otto anni nel club, Damian ha scelto di scoprire nuovi orizzonti e vivere una nuova avventura.

In partenza timidamente per il Bordeaux la prossima stagione, l’ASM sta ovviamente perdendo un po’ di credibilità quando la campagna di reclutamento è in pieno svolgimento. Andando, soprattutto, l’unico nazionale tricolore, anche se Raka ed Ezeala sono stati convocati a novembre durante i comizi estesi a 42 giocatori.

Damian Penaud non si estenderà con l’ASM Clermont e si unirà al Bordeaux-Bègles

Clermont perderà i suoi unici Habs del momento…

Indiscutibile con i quindici di Francia da diverse stagioni, Damian Penaud giocherà quindi il prossimo Mondiale (autunno 2023) pur essendo sotto contratto con l’UBB, il suo nuovo club con cui ha firmato per tre stagioni.

Ricevi la nostra newsletter ASM Match Day via e-mail e trova informazioni essenziali ed esclusive sulla tua squadra preferita.

{“path”:”mini-registration”,”id”:”MT_Sports_ASM”,”accessCode”:”14239646″,”allowGCS”:”true”,”bodyClass”:”ripo_generic”,”contextLevel”:”KEEP_ALL “,”filterMotsCles”:”1|10|11|14|15|17123″,”gabarit”:”generic”,”hasEssentiel”:”true”,”idArticle”:”4239646″,”idArticlesList”:”4239646 “,”idDepartement”:”282″,”idZone”:”30603″,”motsCles”:”1|10|11|14|15|17123″,”premium”:”false”,”pubs”:”banniere_haute |article|article2|article3″,”site”:”MT”,”sousDomain”:”www”,”tagsArticle”:”#damian-penaud”,”urlTitle”:”le-depart-de-damian-penaud- l’altro-cattivo-segnale-per-asm-clermont”}

Leggendo i commenti, questo mercoledì, la scelta del Bordeaux fatta da Penaud sembrava sorprenderlo. Per molto tempo, lo Stade Toulousain è stato proposto come luogo di destinazione ideale. Per vincere trofei, il Tolosa era una base consistente, ma rispettare il tetto salariale, in un club già fornito di giocatori “stellari”, era senza dubbio un freno.

Non erano quindi numerosi per poter “pagare” Penaud. L’UBB sembra essersi posizionato rapidamente quando la pista di Tolosa si è estinta. Il giocatore ha dichiarato, ai colleghi del Team, che “la scelta di lasciare il Clermont è stata difficile”.

Solo il tempo dirà se l’opzione Bordeaux, a livello sportivo, è stata quella giusta oppure no…

Il numero: 52.
Come il numero di mete messe a segno finora da Damian Penaud in maglia ASM, in tutte le competizioni. È al secondo posto nella classifica dei giocatori attivi, dietro Alivereti Raka (69 tentativi) e davanti a Fritz Lee (42).

Christophe Burone

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}