• Home
  • Laurance, Bonnamour… e i piloti B&B Hotels-KTM?

Laurance, Bonnamour… e i piloti B&B Hotels-KTM?

0 comments

Questa sarà la telenovela “sfortunata” di questo fine anno: che dire dei piloti di B&B Hotel-KTM ? Dal fiasco della squadra bretone di Girolamo Pineaui corridori che compongono la squadra di Uomini in vetro sono liberi di discutere con altre formazioni. Alcuni hanno già trovato un’altra base, questo è il caso in particolare del velocista italiano Luca Mozzano che si è unito alla squadra Arkea-Samsic o francese Victor Koretzky che ha aderito BEST-hansgrohe. Altri hanno deciso di appendere la bici al chiodo Pietro Rolandoche ha concluso la sua carriera all’età di 36 anni, o Julien Morice. Ma dove andranno gli altri corridori? Riusciranno a trovare una squadra entro l’inizio della stagione 2023? Alcuni torneranno ai dilettanti come Massimo Cavaliere et Quentin Jauregui ? Dove si evolverà Franck Bonnamour et Axel Laurence l’anno prossimo ? Le domande sono tante, ma nessuno ha veramente la risposta…

Video – Pierre Rolland ha messo fine alla sua carriera!

Aggiornamento sulla situazione dei piloti dei B&B Hotels-KTM

Hanno trovato una squadra

Cyril Barthe (FRA, Burgos-BH)

Alan Boileau (VC Rouen 76)

Maxime Chevalier (FRA, Team Mayenne-V&B-Monbana)

Quentin Jauregui (FRA, Dunkerque Grand Littoral)

Victor Koretzky (FRA, BORA-hansgrohe)

Adrien Lagrée (FRA, Sojasun espoir-ACNC)

Luca Mozzato (ITA, Team Arkéa-Samsic)

Interrompono la loro carriera

Thibault Ferasse (FRA, 28 anni)

Jonathan Hivert (FRA, 37 anni)

Julien Morice (FRA, 31 anni)

Pierre Rolland (FRA, 36)

Il loro futuro non è noto

Pierre Barbier (FRA)

Franck Bonnamour (FRA) – viene annunciato al fianco di AG2R Citroën

Jens Debusschere (BEL)

Cyril Gautier (FRA)

Alexis Gougeard (FRA)

Miguel Heidemann (TUTTI)

Axel Laurance (FRA) – si annuncia al fianco di AG2R Citroën o Soudal-Quick Step

Jérémy Lecroq (FRA)

Cyril Lemoine (FRA) – potrebbe rapidamente annunciare la fine della sua carriera

Eliot Lietaer (BEL)

Julien Morice (FRA)

Raffaello Parisella (CAN)

Sebastian Schönberger (AUT)

Jordi Warlop (BEL)

Alexis Gougeard: “B&B Hotels-KTM… non ho sentito la cosa accadere”

Alexis Gougard sarà uno dei corridori del B&B Hotel-KTM chi potrà firmare un contratto da professionista per la prossima stagione? Imbarcato, suo malgrado, alla ricerca di una squadra a poche settimane dall’inizio dell’esercizio 2023, il solido roller 29enne mantiene comunque la speranza di trasferirsi, come ha confidato alle colonne del giornale. Francia occidentale. Sto cercando di trovare una soluzione. Sembra brutto, ma non perdo la speranza che si sblocchi, che le squadre cerchino”spiega l’uomo che, dopo alcuni anni delicati, ha dimostrato nel 2022 che il suo talento e le sue qualità non erano scomparse.

Non chiuso ad avere una stagione da dilettante se la sua ricerca nelle file professionistiche non porta a nulla, anche il Normand è tornato alla fine dell’avventura B&B Hotel-KTMuna squadra in cui si era unito quest’anno e in cui le cose andavano molto bene. Io sono uno di quelli che ci ha sempre creduto, non sentivo arrivare la cosa […] È stata una settimana difficile, lo è ancora. Ma cerco di andare avanti, di non rimuginare troppo”conclude il vincitore di una tappa del Giro di Spagna 2015.

Cyril Lemoine, realista: “Reclutare un corridore di 39 anni…”

Voleva andare in pensione dopo Parigi-Roubaixil prossimo 9 aprilepiù Cirillo Lemoine potrebbe finalmente decidere di prenderlo un po’ prima del previsto. Il 39enne pilota francese fa parte dei danni collaterali delle difficoltà incontrate dalla sua squadra B&B Hotel-KTM. Il 39enne Tourangeau, che doveva integrare gradualmente la dirigenza sportiva della formazione francese, vedendo così crollare i suoi piani contemporaneamente alla scuderia di Girolamo Pineau. È comunque un piccolo colpo. Ma l’ho messo in prospettiva: ho 39 anni, volevo comunque ritirarmi, ma sono deluso perché volevo fermarmi alla Parigi-Roubaix“, spiega in un’intervista a La Nuova Repubblica.

io ho Ho rinunciato un po’ a trovare una squadra, ho provato a chiamare lo stesso, ma vendere un pilota di 39 anni… non sono negativo ma bisogna essere realisti, capisco che un manager preferisca prendere un pilota più giovane, anche se ho esperienza e posso portare cosecontinua il 3 di Quattro giorni di Dunkerque 2009. Sto cercando di trovare una porta perché voglio restare nel mondo del ciclismo, vorrei ricoprire il ruolo di direttore sportivo. Lavorerò per quello e ho in mente altri progetti che devono maturare. […] So dove voglio andare, ma farò una valutazione delle competenze per scoprire se sto andando nella giusta direzione. Seguirò un corso di formazione gestione.

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}