Le probabili composizioni dell’11a giornata di Pro D2

Massy e Biarritz si affronteranno in apertura dell’11a giornata di Pro D2, Carcassonne andrà a Rouen in un match dove gli uomini di Christian Labit dovranno racimolare un massimo di punti per il loro mantenimento. Lo scontro del giorno vedrà venerdì alle 21:00 Agen e Oyonnax

Massy – Biaritz

Il probabile XV titolare di Massy 15. Clouted ; 14. Dit-Robaglia, 13. Jacomme, 12. Guillomot, 11. Tawalo ; 10. Ortolano; 9. Priore; 7. Coetzee, 8. Lanen, 6. Decuber; 5. Oulaï, 4. Pipistrello (cap.) ; 3. Ferrer, 2. Meite, 1. Cheishvili.
Sostituti : 16. Chabeaudie, 17. Corréa, 18. Nonkontwana, 19. Timo, 20 ; Pichon, 21. Kotze, 22. Sitauti, 23. Vickos.
Infermeria : l’infermeria Massicoise non deplora più infortuni che prima del viaggio a Montauban. Ce ne sono sempre dieci che si curano le ferite. Tra questi, la terza linea centrale Yohann Gbizie è quella più vicina all’uscita. Potrebbe addirittura presentarsi come 25esimo uomo durante la preparazione di questa partita contro il Biarritz, al posto della seconda linea Louis Bruinsma, che ha avvertito un leggero dolore muscolare. Per reintegrare il gruppo in vista della prossima partita contro Soyaux-Angoulême.

Il probabile XV titolare di Biarritz 15.Giona; 14. Barry, 13. Morgan, 12. Vergnaud, 11. Speight; 10. Germain, 9. Couilloud; 7. Hebert, 8. Dixon, 6. Augry; 5. Tyrell, 4. O’Callaghan; 3. Millar (cap.), 2. Sauveterre 1. Erdocio.
Sostituti : 16. Renaud, 17. Chelidze, 18. Aliouat, 19. Matthew, 20. Aurrekoetxea, 21. Bosch, 22. Fariscot, 23. Samaran.
Infermeria : toccato con una gomitata, Cadot è forfait per la trasferta di Massy. Anche acido (tendine d’Achille). El Fakir (ginocchio) non tornerà fino all’inizio di gennaio. Francoz (menisco) e Tabidze (tendine d’Achille) sono stati operati questa settimana. Perderanno due e quattro mesi di gara. Azariashvili e Perraux non sono lontani dalla rimonta. Attualmente al Cers, Nutsubidze potrebbe riprendere gli allenamenti entro due settimane. Ma’afu, Motoc e Lonca hanno rilevato il collettivo e dovrebbero essere selezionabili per la ricezione di Aix. Si applicano Vergnaud e Dixon. Jalagonia e Dyer sono in selezione.

Grenoble – Soyaux Angoulême

Il probabile XV titolare di Grenoble 15. Farnoux ; 14. Manu, 13. Fusier, 12. Hepetema, 11. Qadir ; 10.Barthelemy, 9.F.Ezcurra; 7.Ancely, 8.Martel, 6.Berruyer (cap.); 5.Muarua, 4.Lainault ; 3.Aptsiauri, 2.Rossi, 1.Gauthier
Sostituti : 16.Orioli, 17.Goginava, 18.Vigne, 19.Gazzoti, 20.Escande, 21.Fortunel, 22.B.Ezcurra, 23.Vial
Infermeria : le assenze sono concentrate nel branco. Così, il tallonatore Camilleri (menisco), i pilastri Zhvania (lombare), Montagne (caviglia) e Nixon (cervicale), la terza linea Schoeman (ginocchio) e l’esterno Dridi (incrociato). Madeira (Portogallo) e Halaifonua (Tonga) e Gray (Samoa) sono in selezione. Infine, Blanc-Mappaz è squalificato dopo aver ricevuto il terzo cartellino giallo in questa stagione.

Il probabile XV titolare di Soyaux-Angoulême 15. Lafitte, 14. Laforgue, 13. Mau, 12. Lafon ; 11. Lestremau ; 10. Ugalde, 9. Saubusse (cap.); 7.Texier, 8. Jarmouni, 6. Beukeboom; 5. Nabou, 4. Pesvianidze; 3. Diakite, 2. Bidart, 1. Vartan.
Sostituti : 16. Le Guen, 17. Odishvili, 18. Kitwanga, 19. Va’aï, 20. Gibouin, 21. Rubio, 22. Brosset, 23. Boutemmani.
Infermeria : al momento dell’inizio di questo terzo blocco della stagione, lo staff di Soyaux-Angoulême è privato del pilastro Omar Dahir (cervicale) e del suo apripista Bastien Tugayé (adduttori) che devono entrambi passare attraverso la scatola dell’operazione prima di trovare la strada per addestramento. Assente da tempo, il pilastro Mickaël Kumbirai è ancora forfettario. La terza linea Irakli Tskhadadzé (cervicale) è in allenamento, ma non è ancora tornata a giocare con il contatto. Manca anche Adrien Bau (ematoma al piede), ma sarà pronto per la trasferta a Massy. Infine, Martins viene mantenuto con la selezione del Portogallo.

Rouen – Carcassonne

Il probabile XV titolare di Rouen 15. Milorat; 14.Bertschy, 13.Luatua, 12.Gontineac, 11.Masilevu; 10.Lydon, 9.Campeggio; 7. Leleu, 8. Mapapalangi, 6. Fofana; 5.Salmone, 4.Astle; 3.N’Diaye H., 2.Bonnot (C), 1.Fournier

Sostituti : 16.Ma’Afu, 17.Camara, 18.Vieilledent, 19.N’Diaye W., 20.Nanette, 21.Olender, 22.Jackson, 23.Thomas

Infermeria : Alex Tarus, che abbiamo rivisto nelle baie del centro di formazione Mermoz, così come Samuel Maximin sono tornati. Quest’ultimo è molto atteso, dopo l’infortunio di Julien Ruaud durante il match contro l’Oyonnax. La terza linea, dopo un pessimo appoggio e un ginocchio a sbalzo, ha rotto il legamento interno. La sua stagione è finita secondo lo staff, il ritorno di Samuel Maximin è quindi una buona notizia.

Il probabile XV iniziale di Carcassonne 15.Gianetto ; 14. Tastiere, 13. Gavel (cap.), 12. Grigg, 11. Jasmine ; 10. Jones, 9. Pagine; 7. Prova, 8. Herjean, 6. Nome ; 5. Harley, 4. Landman; 3. Bekoshvili, 2. Carbou, 1. Mavinga.
Sostituti : 16. Sa, 17. Martinez o Amrouni, 18. Joussain, 19. Annetta, 20. Anon, 21. Dulon, 22. Darrelatour o Mouchous, 23. Akhobadze.
Infermeria : Tim Agaba è in difficoltà con il ginocchio destro. È messo a riposo e non sarà in viaggio. Étienne Herjean partirà così dalla posizione di numero 8. Titolare contro il Grenoble, l’esterno Maxime Marty lascia il posto a Benoît Jasmin. Sam Marques è a Dubai con la selezione portoghese, che ora sta lottando per il biglietto di qualificazione ai Mondiali contro gli Stati Uniti. La posizione di mediano di mischia sarà occupata da Pierre Pagès, autore di una buona prestazione contro il Grenoble.

Colomiers-Montauban

Il probabile XV titolare di Colomiers 15. Girardo; 14. Rokoduguni, 13. Perrin, 12. Campagnaro, 11. Saurs; 10. Séguy, 9. Séguéla; 7. Lescure, 8. Dastugue, 6. Coletta (cap.); 5. Granouillet, 4. Tommaso; 3. Fepulea’i, 2. Elliot, 1. Djehi.
Sostituti: 16. Larrieu, 17. Dubois, 18. Ricard, 19. Pacheco, 20. Pimienta, 21. Gori, 22. Auriac, 23. Bellemand.
Infermeria: come previsto, durante la settimana sono stati registrati diversi ritorni. Paul Pimienta e Max Auriac si sono allenati normalmente, così come Jack Whetton. Hugo Pirlet dovrebbe riprendere tra due settimane. Grégoire Maurino è stato sospeso per cinque settimane dalla commissione disciplinare. Vittima di un infortunio muscolare, Alexis Palisson starà fuori per circa un mese. Per Beka Sheklashvili, che è in riabilitazione, dovrebbero essere tre settimane. Romain Bézian riprenderà presto a correre. Michele Campagnaro è stato messo a disposizione dalla selezione italiana.

Il probabile XV iniziale di Montauban15. Camere ; 14. Rokoduguni, 13. Bontà Fondo, 12. Tupuola, 11. Guglielmo; 10. Bosviel, 9. Bernadette; 7. Munoz, 8.Witt, 6. Quercy; 5. Gimeno, 4. Vaotoa ; 3. Onere, 2.Azienda, 1.Sigillo.
Sostituti: 16. Deligny, 17. Agnesi, 18. Manukula, 19. Criado, 20. Viiga, 21. Delord, 22. Riguet, 23. Laval.
Infermeria: Dopo una settimana di riposo tornano diversi elementi come Segundo Tuculet, che è nel gruppo allargato per la trasferta a Colomiers. Tra i giocatori ancora in campo, nelle prossime settimane dovrebbero rientrare Maxime Mathy (spalla) e Tijuee Uanivi (caviglia). Shaun Venter si è nuovamente infortunato alla caviglia. Dan Malafosse è al CERS di Capbreton per continuare la sua riabilitazione dopo l’operazione alla schiena. Seva Galala (ginocchio) tornerà nel 2023.

Vannes – Béziers

Il probabile XV titolare di Vannes15. Abendanon; 14. Hulleu, 13. Costosseque, 12. Floch, 11. Camou; 10. Lafage, 9. Zabalza; 6. Chateau, 7. Gorrissen (cap.), 8. Abaco; 5. Sig. Edwards, 4. Leroux; 3. Afoa, 2. Leafa, 1. Berguet.
Sostituti: 16. Blanchard, 17. Bessonard, 18. Marks, 19. Iachizzi, 20. Burgaud, 21. Hollinshead, 22. Gouaux, 23. Tafili.
Infermeria: Nicolas Freitas e Andrès Vilaseca con l’Uruguay, Phil Kité con Tonga per il tour autunnale e quindi assente, RC Vannes presenterà un volto vicino a quello che era stato trattenuto a Nevers. Nell’ambito del turnover non faranno parte della festa, ma non infortunati, i Valleau, Bordelai, Jo Edwards, Johnson, Desjeux, Bazin, Gratien, Percillier, Suta che componevano il gruppo sia ad Agen che a Nevers. .

Il probabile XV titolare di Béziers15. Sapere; 14. Votu, 13. Espeut (cap.), 12. Recor, 11. Reau; 10. Latorre, 9. Valentino; 7. Benoy, 8. Hoarau, 6.Barrère; 5.Madigan, 4.Bitz; 3. Zabala, 2. Pinto Ferrer, 1. Saldadze.
Sostituti: 16. Lalevée, 17. Changel, 18. Maamry, 19. Van Bost, 20. Lemardelet, 21. Short, 22. Uruty, 23. Arroyo.
Infermeria: Gillian Benoy è di nuovo operativo e sta facendo il suo ritorno dopo due mesi di assenza nel gruppo, così come Maxime Espeut che sarà schierato per questo viaggio. Éloi Massot è ancora alle prese con una commozione cerebrale, mentre Pierrick Gunther si è infortunato gravemente al braccio in allenamento. Presto papà, mancherà Clément Estériola mentre Ferdinand Changel si è ripreso più velocemente del previsto. Francisco Fernandes Moreira e Raffaele Costa Storti sono con la selezione portoghese.

Aurillac-Nevers

Il probabile XV titolare di Aurillac15.Gogoladze; 14. Nico, 13. Giobbe, 12. Powell, 11.Coertzen ; 10. Aucagne, 9. Delarue; 7. Shvangiradze, 8. Tison (cap.), 6. Masterson; 5. Cantante, 4. Dodson; 3. Kiteau, 2. Smith, 1.piantatore.
Sostituti: 16. Lachaud, 17. Jean-Jacques, 18. Javakhia, 19. Tivoli, 20. Profitto, 21. Hadinegoro, 22. Palmer, 23. Kartvelishvili.
Infermeria: Tim Daniel, Martial Rolland, Steve Moukete, Hugo Bouyssou, Mikheil Alania, Gauthier Minguillon e Simeli Yabaki ancora indisponibili. Piccola allerta per il ginocchio destro di Latuka Maituku che questa settimana doveva sostenere gli esami. D’altra parte, tutti erano sul ponte domenica quando era ora di riprendere il servizio. Meglio, il pilastro Alexandre Plantier, il tallonatore Adrian Smith, la seconda-terza linea Yann Tivoli e il centro Jimmy Yobo dovrebbero unirsi al gruppo. Aurillac dovrebbe addirittura buttare nel bagno il suo jolly medico, l’inglese di seconda fila Cameron Dodson.

Il probabile XV titolare di Nevers15. Jaminet; 14. Blanc, 13. Loaloa, 12. Derrieux (cap.), 11. Blanc ; 10. Le Bourhis, 9. Manevy; 7. Fraser, 8. Adendorff, 6. Kazubek; 5. Polutele, 4. Van der Merwe; 3. Kaikatsishvili, 2. Hamel, 1. Mataradze.
Sostituti: 16. Elia, 17. Kitutu, 18. Barjaud, 19. David, 20. Barbier, 21. Reynolds, 22. Parigi, 23. Ikahehegi.
Infermeria: con l’unico Tanguy Ménoret indisponibile a tre quarti, lo staff neversois potrebbe sorridere se la situazione non fosse opposta dalla parte degli attaccanti. Al di là degli infortuni “duraturi” (Jordan Seneca, Quentin Beaudaux, Farai Mudariki), le incertezze della settimana e i pacchi del giorno prima (Senio Toleafoa e Hugues Bastide) hanno trasformato la composizione del gruppo in un puzzle.

Agente – Oyonnax

Il probabile XV iniziale di Agen15. Buttin; 14. Barba, 13. Sloan, 12. Ramoka, 11.Etcheverry ; 10. Lagarde (cap.), 9. Bellot ; 7. Erbani, 8. Locusta, 6. Duputs; 5. Olmstead, 4. Maximew ; 3. Hamadache, 2. Martinez, 1. Sceneggiatura.
Sostituti: 16. Zarantonello, 17. Barrington, 18. Demotte, 19.Devergie, 20. Idjellidaine, 21. Dayral, 22. Tolot, 23. Bulino.
Infermeria: diversi giocatori in infermeria torneranno ad allenarsi lunedì. Vale a dire Zak Farrance (commozione cerebrale), Vincent Farré (ricambio), Corentin Vernet (spalla) così come gli internazionali Sonatane Takulua e Mike Sosene-Feagaï. Al posto di pilastro destro, Walter Desmaison si è incrinato il radio e tornerà per il recupero a gennaio. Théo Sauzaret si è infortunato al bicipite e starà fuori per almeno tre mesi. Dietro, solo Jim Rokoduru (ginocchio) e Thomas Vincent (caviglia) sono fuori. Il primo dovrebbe tornare tra due settimane. Il secondo all’inizio di gennaio.

Il probabile XV iniziale di Oyonnax15. Sweetnam; 14. Ravouvou, 13. Vialelle, 12. Millet, 11. Callandret; 10. Soulan, 9. Cassang; 7. Crefdoz, 8. Grice, 6. Lebreton; 5. Battye, 4. Murday; 3. Laclayat, 2. Geledan, 1.Raynaud (cap.).
Sostituti: 16. Durand, 17. Bordenave, 18. Fabregue, 19. Taofifenua, 20. El Khattabi, 21. Bouraux, 22. Treilles, 23. Berthaud.
Infermeria: l’infermeria finalmente sfocia nell’Ain. Mentre l’ala Taylor Paris, il pilone Irakli Mirtskhulava e la terza fila Luke Hamilton non sono ancora disponibili, le ali Gavin Stark ed Enzo Reybier e il mediano di mischia Jérémy Gondrand hanno ripreso ad allenarsi. Il Centre Théo Millet torna in gruppo per questo viaggio ad Agen.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *