• Home
  • L’FC Barcelona si svolge a Cadice e diventa il leader provvisorio

L’FC Barcelona si svolge a Cadice e diventa il leader provvisorio

0 comments

Nell’ambito di 5^ giornata di Liga, l’FC Barcelona si è spostato sul prato di Cadice, la lanterna rossa del campionato. Vincitori in casa del Viktoria Plzen a metà settimana, i blaugrana hanno avuto l’opportunità di passare temporaneamente in testa alla classifica in attesa delle partite di Real Betis e Real Madrid, capolista prima di questo fine settimana. Per fare questo, Xavi ha mantenuto il suo 4-3-3 e ha ruotato la sua forza lavoro tre giorni prima di una pericolosa trasferta a Monaco, in particolare allineando Memphis Depay in asse, Gerard Pique al centro della difesa, o anche il primo di Hector Bellerin. Tra i locali, Sergio Gonzalez ha offerto un 4-2-3-1 con alcuni giocatori che hanno subito problemi fisici nelle ultime settimane, come Mamadou Mbaye nel cardine o Alex Fernandez nel doppio pivot, mentre l’ex Arsenal Lucas Perez occupava la punto dell’attacco.

Cosa c’è dopo questo annuncio

Fin dall’inizio della partita, i catalani sono stati pericolosi in campo avversario ma hanno mancato di precisione nell’ultimo gesto per ingannare la vigilanza del portiere argentino Jeremías Ledesma, presente a catturare il primo allarme firmato Frenkie de Jong (5°). Pochi minuti dopo, il portiere andaluso è stato felice di vedere il tentativo di Raphiha colpire il palo, prima di deviare il tiro sulla scia di Memphis (10°). Il resto del primo periodo è stato abbastanza blando per gli spettatori allo stadio Nuevo Mirandilla, fino al 37′: nel duello con Iván Alejo, Alejandro Baldé è crollato in area di rigore, ma l’arbitro non ha fischiato, provocando così la rabbia di in panchina il tecnico catalano (37°). Nonostante tutto, Barça e Cadice si sono uniti ai corridoi della tana di Cadice su questo punteggio di parità.

Lewandowski delizia tutti

Al ritorno dagli spogliatoi, l’FC Barcelona ha offerto un gioco offensivo migliore e ha fatto alcune incursioni nella zona della verità dell’avversario, senza alcun vero successo. Sulla scia di un brivido in area di Marc-André ter Stegen (47°), gli uomini di Xavi hanno aperto le marcature prima dell’ora: su un superbo servizio in profondità, Raphinha ha trovato Gavi, che ha incrociato di un solo tocco davanti all’area di porta . Esteso da Ledesma, il servizio basso è stato ripreso da un Frenkie de Jong lanciato a spingere la palla nelle reti avversarie (0-1, 55°). Dieci minuti dopo, su cross di Raphina mal difeso dal Cadice, Robert Lewandowski in arrivo si lancia a pochi metri dalla linea di porta per raddoppiare e segnare il suo 9° gol in questa stagione, il 6° in campionato dopo 5 incontri per prendere il comando nella classifica dei punteggi. Nell’ultimo quarto d’ora di questa partita, la sinistra spagnola ha giocato i suoi primi minuti con i suoi nuovi colori, lui che quest’estate ha lasciato il Chelsea per trasferirsi in Catalogna, oltre a Hector Bellerin (ex Arsenal).

Ma dall’86, l’incontro è stato interrotto a causa di un’emergenza medica sugli spalti. Il portiere del Cadice Jeremias Ledesma si è precipitato a fornire ai soccorritori un defibrillatore. Dopo essere rimasti sul prato per lunghi minuti, i giocatori sono stati invitati a rientrare negli spogliatoi. Al calare della notte su Cadice, hanno fatto la loro rimonta e la partita era finita. Lanciato da Ousmane Dembélé, Robert Lewandowski ha resistito al ritorno di un difensore e ha offerto, su un plateau, il terzo gol ad Ansu Fati (0-3, 86°). E il polacco ha poi lasciato palla a Ousmane Dembélé, che con un tiro potente l’ha trasformata in gol, grazie, c’è da dire, con l’aiuto del portiere, a mano libera (0-4, 90 + 2°). Con questo successo controllato, l’FC Barcelona sale temporaneamente al trono di leader in classificaprima della partita del suo rivale, il Real Madrid, che ospiterà il Maiorca questa domenica pomeriggio. Con la quinta sconfitta consecutiva, Cadiz rimane l’ultimo in classifica e potrebbe vedere Elche e Getafe (1 punto ciascuno) scappare un po’ di più…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}