l’incredibile accelerazione nella carriera di Randal Kolo Muani

Cosa c’è dopo questo annuncio

Il calcio è spesso teatro di storie fantastiche, di ascesa meteorica. Tra i Blues, uno degli ultimi esempi è quello di N’Golo Kanté, passato dal Boulogne-sur-Mer al Chelsea in soli tre anni, passando per la Russia per alzare un Mondiale. Non si sa ancora se Randal Kolo Muani conoscerà anche la gioia di brandire il trofeo più prestigioso del mondo del calcio, ma resta il fatto che la sua storia ha dell’incredibile. E che c’è anche un po’ di Boulogne-sur-Mer nel business. Alle 23, è appena stato chiamato da Didier Deschamps per sostituire lo sfortunato Christopher Nkunku e quindi parteciperà la sua prima Coppa del Mondo. Attualmente in Giappone con il suo club, l’Eintracht Francoforte, il giocatore non ha ancora reagito.

Una pepita dell’FC Nantes

Ma l’FC Nantes non ha nascosto il piacere di congratularsi con lui. “Dopo il pacchetto di Christopher Nkunku, Didier Deschamps ha chiamato Randal Kolo Muani per unirsi al gruppo della Francia per la Coppa del Mondo. L’attaccante allenato all’FC Nantes si unirà ai Blues in Qatar giovedì. Arrivato all’età di 16 anni all’FC Nantes, Randal Kolo-Muani è apparso per la prima volta nel gruppo dei professionisti del Nantes durante la trasferta di Bastia (24a giornata di L1, 8 febbraio 2017). Autore di 12 gol e 4 assist con i Canarie la scorsa stagione, in campionato, Randal Kolo Muani è approdato all’Entracht Francoforte la scorsa estate. Congratulazioni, Randal, e vai al blues!

Lanciato nella squadra riserve dell’FC Nantes durante la stagione 2015/2016, il giovane attaccante ha incatenato le partite prima di fare il suo grande debutto con i professionisti, in Ligue 1, il 30 novembre 2018 sul terreno dell’AS Saint-Étienne (3- 0 perdite). Quella stagione (2018/2019), RKM ha collezionato sei presenze con la prima squadra prima di essere mandato in prestito al Boulogne-sur-Mer l’anno successivo. Nel nord della Francia, ha segnato 3 gol in 14 partite nazionali (da titolare ogni volta). Abbastanza stagionato per il gusto delle Canarie, Kolo Muani ha poi giocato la sua prima stagione completa con la prima squadra. Un successo.

Tutto è accelerato dalla scorsa estate

Autore di 10 gol e 9 assist, in tutte le competizioni, RKM ha impressionato, dopo aver ottenuto la prima convocazione in Francia Espoirs. Questa stagione 2020/2021 ha cambiato anche la carriera del nativo di Bondy. Corteggiato da molti club come Lille, OL o Eintracht Francoforte, il residente del Nantes è rimasto sulle rive dell’Erdre nonostante un contratto in corso fino a giugno 2022 non prorogato. che farà nascere anche una situazione conflittuale con una dirigenza dell’FCN definitivamente battuta da quella dell’Eintracht che annuncerà ufficialmente l’ingaggio del francese libero da ogni contratto il 4 marzo 2022. Ciò non ha impedito al giocatore di ben figurare con la sua squadra del cuore (13 gol, 7 offerte in 41 partite, tutte le competizioni messe insieme.)

Allora è la spinta. Con l’Eintracht, Kolo Muani ha scoperto un nuovo campionato in cui si è sciolto nello stampo. Marcatore 5 volte, l’ex Canary è oggi il miglior passante della Bundesliga (9). Non male in tre mesi. Il Francoforte si sta comunque fregando le mani con aria capace di carpire gratuitamente questo talento. Kolo Muani ha scoperto anche la Champions League, competizione nella quale ha segnato 2 gol, compreso quello della qualificazione agli ottavi di finale tra lo Sporting Portugal. Molto prima, Didier Deschamps lo aveva convocato per la prima volta in Francia il 15 settembre. All’epoca giocò solo due minuti contro l’Austria (2-0) e dieci contro la Danimarca (1-2). Il Qatar avrà in serbo per lui delle belle sorprese? Quando diciamo che tutto può andare veloce nel mondo del calcio…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *