• Home
  • L’Inghilterra conta sul piccolo Kyle Walker per estinguere Kylian Mbappé

L’Inghilterra conta sul piccolo Kyle Walker per estinguere Kylian Mbappé

0 comments

Cosa c’è dopo questo annuncio

Come fermare Kylian Mbappé? Questa è la domanda che molti difensori si pongono prima di affrontare la Francia o il PSG. Matty Cash, la parte destra della Polonia, pensava di aver rivisto bene eppure… “Stavo guardando i video, sdraiato nel mio letto, ma durante la partita mi ha bruciato le gambe. Non sapevo se dovevo aspettarlo o mettergli fretta. (…) Ho fatto tutto il possibile e ho penso di aver fatto bene. » Facile a dirsi: se Mbappé non lo ha martirizzato troppo personalmente, finisce comunque con due gol e un assist.

L’arma offensiva numero 1 della Francia, Mbappé punta i riflettori su di lui. E in particolare in Inghilterra, che sabato prossimo si appresta ad affrontare i Blues nei quarti di finale. Ma se Matty Cash, nato in Inghilterra, ha accennato alla sua esperienza, è stato per mettere meglio in guardia un certo Kyle Walker, terzino destro titolare dei Tre Leoni. “Kylian Mbappé è fantastico, ma penso che Kyle Walker sia il miglior terzino destro in Inghilterra ed è altrettanto veloce. Se qualcuno può fermare Mbappé, penso che Kyle Walker sia quell’uomo. È brillante e anche veloce”..

Opinione condivisa da alcuni lettori che ci scrivono nei commenti, e da Gary Neville, ex terzino destro felicissimo di essere sfuggito all’era Mbappé, ma altrettanto fiducioso nelle capacità di Walker di difendersi bene contro di lui. “Penso che abbiamo il miglior terzino destro del mondo per poter affrontare Kylian Mbappe. In termini di fisico, ritmo ed esperienza, non riesco a pensare a nessuno migliore per eguagliare Mbappé di Kyle Walker. Ciò non significa che lo zittirà per 90 minuti perché Mbappe è sensazionale e speciale. Ma abbiamo una possibilità perché Walker può eguagliarlo in alcune aree. »

Una storia a favore di Walker

Tra le aree in questione, la velocità è quella principale. Lampeggiato a 35,71 km/h nel 2021 e quasi 37 km/h nel 2022, è stato poi considerato il 5° giocatore più veloce al mondo, subito dietro… Kylian Mbappé. Senza palla, è uno dei pochi a riuscire ad acciuffare il francese quando questo straripa. Fisicamente poi, mostra una salutare aggressività, e non si muove nei duelli. Durante gli scontri tra PSG e Manchester City, ha spesso dominato il suo duello con Mbappé. È uno dei pochi a riuscire a prendere in consegna l’attaccante francese dal punto di vista fisico.

Pertanto, l’Inghilterra può mostrare una forma di fiducia in questo promettente duello. Tanto più che coach Gareth Southgate ha anche la possibilità di schierare una difesa a 5, con Walker nel ruolo di assiale destro, e Trippier (più che Alexander-Arnold) di pistone destro, per una presa a due quasi costante sul francese. . Unica zona grigia per quanto riguarda Walker, la sua condizione fisica. Ricordiamo, la sua partecipazione ai Mondiali era stata addirittura incerta. Ferito all’inguine, era stato operato solo due mesi fa. Tornando indietro nel tempo, si è preservato dall’inizio della competizione, disputando una sola partita in toto, l’ultima contro il Senegal.

Walker pensa di essere il più veloce

E il principale interessato, cosa ne pensa? Interrogato in conferenza stampa, il terzino destro ha detto del suo imminente duello con Mbappé: “Le partite che ho giocato contro di lui mi aiuteranno, questo è sicuro. È un giocatore fantastico, non sarà facile, è uno dei migliori, se non il migliore. So cosa devo fare per fermarlo, non mi sottovaluto. Ci ho già giocato, ho giocato anche contro molti altri grandi giocatori. Devo stare molto attento e dargli il rispetto che merita, ma non troppo perché gioca anche contro l’Inghilterra e noi possiamo fargli problemi (…) Vedremo sabato se, come spero, sarò il più veloce. Chi lo sa ? ».

Walker non sta tremando, tutt’altro. E la sua fiducia si ripercuote su altre glorie inglesi, come l’allenatore Harry Redknapp. Chiesto da Il gruppol’ex allenatore del Tottenham ha solo Walker in bocca. “Walker è forte, velocissimo, potente, è il giocatore giusto contro Mbappé”dice, prima di annunciare apertamente: “Se dovessi giocare la vita come terzino destro, sceglierei Walker”. Mai si è parlato così tanto del nome di Walker prima di una partita con l’Inghilterra, questo è certo. Sarà così dopo l’incontro anche da parte inglese. Resta da vedere se sarà da dire bene o male…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}