• Home
  • L’intensità di Aboubakar ha toccato i tifosi

L’intensità di Aboubakar ha toccato i tifosi

0 comments

Vincent Aboubakar festeggia dopo aver segnato il gol di apertura durante la partita di calcio del gruppo G della Coppa del mondo del Qatar 2022 tra Camerun e Brasile allo stadio Lusail, Lusail, a nord di Doha, il 2 dicembre 2022. (Foto di Issouf SANOGO / AFP)
ISSOUF SANOGO / AFP Vincent Aboubakar festeggia dopo aver segnato il gol di apertura durante la partita di calcio del gruppo G della Coppa del mondo del Qatar 2022 tra Camerun e Brasile allo stadio Lusail, Lusail, a nord di Doha, il 2 dicembre 2022. (Foto di Issouf SANOGO / AFP)

ISSOUF SANOGO / AFP

L’attaccante del Camerun, Vincent Aboubakar, ha celebrato la vittoria della sua squadra sul Brasile togliendosi la maglia, che gli è valsa un cartellino rosso. (Foto: Vincent Aboubakar dopo aver segnato il gol di apertura durante la partita di calcio del gruppo G della Coppa del mondo del Qatar 2022 tra Camerun e Brasile allo stadio Lusail, Doha, il 2 dicembre 2022.)

COPPA DEL MONDO 2022 – Un bel fiocco. Anche se la vittoria dal Camerun contro il Brasile (1-0), questo venerdì 2 dicembre non è bastato per qualificare gli Indomitable Lions agli ottavi, l’onore viene salvato dall’azione del loro capitano, Vincent Aboubakar. Combattivo fino alla fine, grazie a uno splendido colpo di testa negli ultimi istanti di gioco, al 92′ mette ko il Brasile, uno dei favoriti del mondo.

Gli Indomitable Lions erano già orgogliosi di aver già battuto il Brasile, alle Olimpiadi del 2000 o alla Confederations Cup. Lo hanno fatto di nuovo nel Qatar grazie a Vincent Aboubakar, il capitano che ha accettato senza batter ciglio il suo status di sostituto all’inizio del torneo.

Verificare con l’arbitro dopo un cartellino rosso

Quando il suo tiro troppo incrociato è andato a morire vicino al palo (50°), Vincent Aboubakar avrebbe potuto credere che la sua fortuna fosse passata. Ma quello che chiamano i suoi compagni di squadra « Capi » (capitano), fascia o meno, è stato imperterrito e il suo colpo di testa perfettamente piazzato nel recupero ha lasciato increduli i dominatori ma goffi brasiliani.

L’ex attaccante del Porto, capocannoniere in casa della Coppa d’Africa nel 2022 (otto reti), è poi corso verso il palo d’angolo, togliendosi la maglia, ebbro di gioia. L’arbitro è stato costretto a dargli un secondo cartellino giallo, sinonimo di rosso, e il Camerun ha chiuso senza di lui. Ma non era la cosa principale.

“Vincent Aboubakar, il primo giocatore a controllare l’arbitro dopo aver ricevuto un cartellino rosso”, ha commentato, pieno di simpatia, l’account Twitter di Actu Foot.

Questa vittoria non ha cambiato nulla, né per il Brasile, qualificatosi all’ottavo posto, né per il Camerun, eliminato. Ma il suo gol e la sua gioia contagiosa hanno fatto sussultare di gioia tutto il Lusai Stadium, e ancora di più ha commosso i tifosi di tutto il mondo sui social.

« Usciamo dal Mondiale a testa alta»

“Sia brillante che ‘idiota’, l’emozione di Aboubakar rimarrà una delle immagini forti di questa Coppa del Mondo. Ecco di cosa si tratta…” ha commentato il giornalista sportivo Nabil Djellit sul suo account Twitter.

“È l’unico giocatore ad aver segnato contro il Brasile in questo Mondiale”ha osservato lo youtuber americano Malik Ofori.

“Incredibile per il Camerun! Il Camerun diventa il PRIMO paese africano a battere il Brasile ai Mondiali. Il gol di Vincent Aboubakar ha fatto la storia per lui e per il Paese. Ma questo non è bastato per qualificare gli indomabili leoni al turno successivo”ha entusiasmato Mimi Fawaz, giornalista del canale britannico BBC.

La reazione più bella è ovviamente quella del principale interessato, in un’intervista rilasciata a Bein Sport: “Sono passati anni da quando il Camerun ha vinto una partita ai Mondiali (…). Usciamo dai Mondiali a testa alta », si rallegrò umilmente sperando che le generazioni future lo facciano ” anche meglio “.

Vedi anche su L’HuffPost:

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}