LIVE – Elenco dei francesi: verso un nuovo pacchetto Benzema con il Real

Benzema ha nuovamente perso con il Real, secondo la stampa spagnola

Karim Benzema è nuovamente assente dall’allenamento del Real Madrid questo mercoledì, alla vigilia della partita della 14a giornata di Liga contro il Cadice. Come annuncio che l’attaccante francese è decaduto e quindi non giocherà prima del Mondiale. L’attaccante della Francia è ostacolato dalla coscia sinistra.

Maignan è fiducioso in privato

Nonostante l’infortunio al polpaccio, Mike Maignan è fiducioso del suo posto nella lista di Didier Deschamps per la Coppa del Mondo 2022. Il portiere del Milan ha parlato con lo staff dei Blues ed è stato rassicurante.

FH

Benzema non giocherà più con il Real Madrid prima del Mondiale

Karim Benzema non giocherà l’ultima partita del Real Madrid prima del Mondiale in Qatar, domani contro il Cadice nella Liga (21:30). Il Pallone d’Oro 2022, disturbato dalla coscia sinistra, è stato scambiato con Carlo Ancelotti. I due uomini hanno concordato che l’attaccante 34enne non giocherà fino a quando non si sentirà a disagio. Ciò che crea una certa preoccupazione tredici giorni prima del primo match dei Blues ai Mondiali, il 22 novembre contro l’Australia. Il giocatore resta ottimista.

FH

Maignan dovrebbe essere lì

Ancora infortunato, Mike Maignan vedrà Doha? Non è ancora sicuro, ma il portiere del Milan dovrebbe invece vedere Clairefontaine lunedì e quindi far parte della lista di Deschamps, chissà che in caso di ricaduta potrà sempre chiamare Mandanda. Si dovrebbe quindi fare un punto e prendere una decisione finale.

Incertezza invece per Clauss

Il terzino destro dell’OM sta avendo un inizio di stagione complicato con il suo club e prestazioni non necessariamente di successo in azzurro (lo scorso giugno ha in particolare causato un rigore pochi istanti dopo essere entrato in gioco). Inoltre Jonathan Clauss potrebbe, con Ferland Mendy, essere la principale vittima di un possibile cambio di sistema e tornare in difesa a quota 4.

Giroud sicuramente lo sarà

Come annunciato da RMC Sport questa domenica sera, Olivier Giroud farà parte della lista di Didier Deschamps, il centravanti del Milan offre rassicurazioni all’allenatore, soprattutto nel contesto dell’incertezza sulla situazione fisica di Karim Benzema, che ha giocato solo una trentina di minuti nelle ultime settimane.

Modifiche dell’ultimo minuto sempre possibili

Se un giocatore si ammala o si infortuna gravemente, Didier Deschamps può sostituirlo fino al giorno prima dell’ingresso in corsa della squadra francese nel torneo. O lunedì 21 novembre, sapendo che i Blues affronteranno l’Australia il 22 novembre ad Al-Wakrah per la prima partita del Gruppo D, composto anche da Danimarca e Tunisia.

In questo caso, Deschamps non sarebbe costretto a pescare dal girone da 35 a 55 giocatori che la Fifa gli aveva chiesto di costituire diverse settimane fa (come tutti gli allenatori). Qualsiasi giocatore francese potrebbe essere convocato all’ultimo minuto. Non sarà invece più possibile apportare modifiche una volta terminata la partita contro l’Australia, indipendentemente dagli eventi.

>>> Tutte le risposte alle tue domande sulla lista qui

Da 23 a 26 giocatori

Didier Deschamps avrà la possibilità di convocare in Coppa del Mondo fino a 26 giocatori, a differenza dei soliti 23. Ma secondo le nostre informazioni, l’allenatore dovrebbe piuttosto optare per un gruppo di 24 o 25 elementi in Qatar.

Dietro le quinte della lista “DD” al telegiornale delle 20.00

Questa è la quarta volta che Didier Deschamps andrà sul TF1 alle 20:00 per annunciare la sua lista prima di una grande competizione internazionale. Una lista che verrà trasmessa su chiavetta USB, e alla quale pochissime persone avranno accesso prima del telegiornale.

>>> RMC Sport ti racconta tutto il protocollo e la gestione del segreto

Ciao

Benvenuti a questa diretta dedicata alla Francia, e al grande annuncio della lista dei giocatori selezionati per la Coppa del Mondo. L’allenatore dei Blues, Didier Deschamps, segnerà i nomi dei fortunati questo mercoledì sera, al quotidiano delle 20 di TF1.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *