LIVE – Mondiali, P-3: Gonzalez dà forfait con l’Argentina, chiamato Angel Correa

Argentina: Nicolas Gonzalez perde, chiama Angel Correa

Lionel Scaloni aveva ammonito, sulla selezione argentina pesavano diverse incertezze. Uno dei giocatori incerti è caduto in forfait questo giovedì. L’attaccante della Fiorentina, Nicolas Gonzalez (24 anni, 21 presenze, 3 gol) rinuncia al Mondiale per un infortunio muscolare.

L’ex giocatore dello Stoccarda viene sostituito da Angel Correa. L’attaccante o esterno dell’Atlético de Madrid (27 anni) ha 22 selezioni per 3 gol.

Senegal: confermato il duro colpo, Sadio Mané forfait per il Mondiale

Si temeva dal suo infortunio con il Bayern Monaco, ora è ufficiale. Sadio Mané è forfait per l’intero Mondiale. Il medico della squadra senegalese lo ha confermato e ha indicato che il giocatore sarebbe stato operato a breve.

“Dopo l’infortunio di Sadio Mané, avvenuto l’8 novembre, avevamo contattato il Bayern Monaco per avere le prime informazioni, dice il medico del Senegal. E il giorno dopo, il club ci aveva inviato le immagini della sua prima risonanza magnetica che ha mostrato un infortunio al ginocchio destro. E per il quale, ci hanno invitato ad andare ad esaminare la giocata e riesaminare le immagini all’interno del club. Si era deciso di rifare oggi una risonanza magnetica per verificare l’evoluzione per sapere se fosse possibile o meno che Sadio Mané mantenga il suo posto per i Mondiali e purtroppo la risonanza magnetica di oggi ci mostra che l’evoluzione non è favorevole come l’avevamo immaginata e decidiamo di dichiarare il pacchetto di Sadio per questo Mondiale e inoltre dovrebbe essere programmato un intervento chirurgico molto presto.

L’incredibile svarione della federazione spagnola con De Gea

David De Gea è caduto dalle nuvole quando ha ricevuto un SMS da Luis Rubiales, presidente della federazione spagnola. Quest’ultimo gli ha inviato le sue congratulazioni dopo il suo ritiro internazionale. Solo che David De Gea non ha mai preso questo, e semplicemente non è stato trattenuto dall’allenatore, Luis Enrico, che ha preferito Unai Simon, Robert Sanchez e David Raya. Il giocatore è rimasto quindi scioccato da questo messaggio, secondo le informazioni del giornalista spagnolo Jose Alvarez sullo show Il bar sulla spiaggia.

“Scusa? Non si rinuncia a niente, chi ti ha detto che rinuncio a qualcosa? Il mister mi ha detto che non contava su di me, ma io non ho mai mollato la nazionale”, ha avrebbe risposto a Rubiales.

Superbo pallonetto di Ziyech con il Marocco

In un’amichevole contro la Georgia, il Marocco è attualmente in vantaggio per 2-0. Dopo il vantaggio di Youssef En-Nesyri, Hakim Ziyech ha sfondato con un tiro dalla sua metà campo!

Il Marocco è nel Gruppo F della Coppa del Mondo. Gli Atlas Lions affrontano prima la Croazia (23/11, ore 11), poi il Belgio (27/11, ore 14) e il Canada (01/12, ore 16).

Maggiori informazioni qui.

Pacco per l’inizio del Mondiale, Mané si cura in Germania

La stella senegalese Sadio Mané è in cura a Monaco, ha appreso l’AFP da una fonte della Federcalcio senegalese (FSF), quando l’attaccante non era presente all’allenamento aperto alla stampa giovedì. pomeriggio, a Lusail (Qatar).

Colpito al perone destro con la sua squadra, il Bayern Monaco, il numero 10 dei “Leoni” non è disponibile per le prime partite del Senegal ai Mondiali. In attesa di potersi unire al gruppo, sta curando il suo infortunio in Germania.

Secondo le ipotesi più ottimistiche, Mané potrebbe forse giocare ancora per la terza partita del girone, il 29 novembre contro l’Ecuador. Il Senegal inizierà la sua Coppa del Mondo lunedì contro l’Olanda. La squadra si allena su un campo del Lusail adiacente alla grande sala e al grande centro tecnico della pallamano del Qatar.

Con l’AFP

Inghilterra? Francia? Brasile? Chi costa di più ai Mondiali?

L’osservatorio sportivo CIES ha pubblicato questa settimana la sua classifica dei giocatori più costosi tra quelli selezionati per i Mondiali 2022 in Qatar. Il francese Kylian Mbappé è in una buona posizione lì. È l’Inghilterra a dominare la classifica delle squadre più care per partecipare ai Mondiali con un totale stimato dal CIES in 1,499 miliardi di euro.

>>> vi diamo i dettagli qui

La prognosi del presidente Macron sul corso dei Blues

Alla domanda sulla squadra francese durante un viaggio ufficiale in Thailandia, Emmanuel Macron ha mostrato grande fiducia nelle loro possibilità di vittoria durante la Coppa del Mondo in Qatar.

“Ho detto e non solo per patriottismo che credo nei nostri Blues, ha lanciato il Presidente della Repubblica. Penso che sia giocabile. Penso che abbiamo una buona squadra, c’è un buon rinnovamento come ha fatto Didier Deschamps”.

>> Tutto l’intervento del presidente Macron sui Blues, c’è

Caldo soffocante e lavori finali

La Doha Corniche è ancora completamente vuota, a tre giorni dall’inizio dei Mondiali. Ancora lavori in corso su questo cornicione con gli operai che rifiniscono gli ultimi dettagli. Nel Souq, un po’ più di atmosfera con alcuni messicani che rispondono alle richieste dei media per creare un po’ di atmosfera davanti alla telecamera. Ma per il momento pochissimi turisti stranieri.

Il caldo è di nuovo soffocante. Camminare sulla cengia diventa molto difficile anche al mattino. Questo pomeriggio, primo momento davanti alla stampa per i giocatori della Francia – Giroud e Tchouaméni – prima di un primo allenamento. Alla fine della giornata, il caldo dovrebbe essere meno presente.

N. Pelletier

I fan messicani sono già accaldati!

Sono attesi numerosi (circa 80.000) a Doha. La prima partita del Messico martedì, contro la Polonia.

Messi proclama il suo amore per Parigi

In un’intervista alla Conmebol, Lionel Messi ha proclamato il suo amore per il Paris quasi un anno e mezzo dopo aver firmato per il PSG.

“Mi piace molto Parigi, sto scoprendo la città ed è magnifica”, ha detto la stella argentina. C’è stato un grande cambiamento nel primo anno. Non era il mio obiettivo lasciare il Barça e tutto è andato bene. un lungo periodo e momenti difficili, sono felice di vivere qui. Io e la mia famiglia ci godiamo Parigi. Oggi mi piace tutto, compreso il calcio”.

>> Trova la superba dichiarazione d’amore di Messi per il Paris

Inghilterra: Walker espulso per la prima partita

Assente dal campo dall’inizio di ottobre, è molto probabile che Kyle Walker perderà il match contro l’Iran del 21 novembre. Nonostante la sua presenza agli allenamenti della squadra guidata da Gareth Southgate a Doha, il 32enne non è ancora al 100% dopo l’infortunio all’inguine.

“Dipende dall’allenatore, ha ricordato il difensore con 70 presenze per ITV News. Penso che per la prima partita sia un po’ troppo breve. Ma dopo starò bene e sarò pronto per giocare”.

>> Maggiori informazioni qui

Argentina: Messi e compagni sono arrivati ​​in Qatar

La selezione argentina guidata dalla superstar Lionel Messi, uno dei favoriti per la Coppa del Mondo 2022, è atterrata in Qatar questo giovedì alle 2:30 da Abu Dhabi. L’Albiceleste, che poche ore prima aveva battuto gli Emirati Arabi Uniti per 5-0 in un’amichevole, giocherà martedì contro l’Arabia Saudita, nel girone C che comprende anche Messico e Polonia.

>> Maggiori dettagli qui

Spagna: Gaya si è infortunato in allenamento

Colpito alla caviglia durante l’allenamento con la Spagna, José Gaya potrebbe subire una distorsione. Il terzino sinistro del Valencia non giocherà giovedì l’amichevole contro Jordan.

>> Maggiori dettagli qui

La fascia sinistra del Valencia ha dovuto lasciare l’allenamento mercoledì. Un sospetto di distorsione alla caviglia destra è stato comunicato dalla Federazione spagnola. Gaya è già fuori dall’amichevole della Spagna contro la Giordania giovedì. Il 27enne giocatore del Valencia compete con Jordi Alba sulla fascia sinistra della difesa spagnola.

Argentina: diversi giocatori incerti tra cui Dybala

Dopo l’amichevole vinta dall’Argentina sugli Emirati Arabi Uniti (5-0), Lionel Scaloni non è stato molto rassicurante. Alcuni dei suoi giocatori sono ancora incerti per il Mondiale in Qatar.

>> Maggiori dettagli qui

“Non dico che verranno tolti dalla lista, ma è chiaro che ci sono giocatori che non stanno bene, perché non sono in grado di giocare o c’è un certo rischio. Quindi non posso garantire che questi i giocatori stanno bene. Dobbiamo stare attenti. Ci sono giocatori che sono rimasti in panchina per precauzione”, ha detto in un commento riportato dal quotidiano La Nacion. I media argentini concordano sui nomi di tre giocatori incerti: il difensore Cristian Romero (Tottenham), l’attaccante Nico González (Fiorentina) e il fantasista Paulo Dybala (AS Roma). Ci sarebbero dubbi anche sullo stato di forma del terzino Nicolas Tagliafico (OL) e del centrocampista Papu Gómez (Siviglia), anch’essi privi di tempo mercoledì.

Ciao!

Benvenuti nella nostra diretta per seguire tutte le news dei Mondiali che iniziano tra tre giorni con la partita tra Qatar ed Ecuador.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *