LIVE – OM: CMA CGM sarà il nuovo sponsor della maglia

Gli OM hanno trovato il loro nuovo sponsor per la maglia

Meno di 24 ore dopo aver ufficializzato la fine della sua partnership con Cazoo a fine stagione, OM ha già annunciato la loro nuova partnership. CMA CGM è stato scelto per la prossima stagione. “Il Gruppo CMA CGM e l’Olympique de Marseille sono lieti di annunciare che il Gruppo CMA CGM sarà il prossimo partner principale dell’Olympique de Marseille”, ha affermato il club marsigliese in un comunicato stampa.

Tudor si aspetta rinforzi nella finestra di mercato?

“Vedremo, dobbiamo parlarne. Se ci sono possibilità, lo faremo. Altrimenti no”.

Tudor su Balerdi

“È un mese, un mese e mezzo che si è esibito ad alto livello. Merita persino di essere selezionato con l’Argentina. È migliorato molto, soprattutto nel carattere”.

Riuscirà Tudor ad approfittare della pausa per ricaricare le batterie e riflettere sul gioco della squadra?

“La pausa è importante, soprattutto per le amichevoli. Potremo provare le cose. Ma non credo che cambierò sistema. Che giochiamo tre o quattro, non è questo che fa la differenza. La differenza. È l’interpretazione del sistema che fa la differenza, non il sistema stesso”.

Tudor sul Monaco, diretto concorrente in classifica

“Non guardo necessariamente la classifica. È una maratona. Ma è vero che questa partita è un po’ più importante perché è contro un avversario diretto”.

Tudor su Gerson, in procinto di lasciare OM

“C’è questa intenzione, è vero, ma non è ufficiale. Ne parleremo quando sarà ufficiale, altrimenti non ha senso. Non fa parte del gruppo per questo weekend”.

Tudor su un possibile timore di infortunio prima del Mondiale

“Tutti i giocatori con cui mi sono congratulato ieri mi hanno detto che c’era la partita del Monaco questo fine settimana”.

Tudor sul Velodromo gli fischia contro

“Non so che immagine do in conferenza stampa o davanti ai media. Queste sono domande che non devono essere per forza. Sto solo facendo il mio lavoro. Allo stadio la gente vede come la squadra gioca ed è l’unica cosa che conta La prestazione della squadra deve essere un riflesso dell’allenatore Tutto il resto è roba inventata, è fumo La chiave del mio lavoro di allenatore Come allenatore, non è dire ‘devi vincere’ La cosa più importante è che la squadra dia emozioni”.

Tudor nel programma OM durante la pausa

“All’inizio giocheremo la prima partita qui. Poi andremo in Spagna prima di tornare qui. Ci saranno le amichevoli”.

Tudor su come affrontare i giocatori convocati e dispersi dai Mondiali

“E’ bello giocare un Mondiale. Condivido la delusione di Clauss, ha iniziato bene la stagione, meritava di andarci, anche se bisogna capire la decisione di Deschamps. Ho parlato con Clauss dicendogli che doveva prendere quello come motivazione”

Posto per Igor Tudor

Il tecnico olimpico è arrivato in sala stampa.

Harit: “Mentalmente tutti hanno messo le cose in chiaro”

“Dopo il Tottenham, è stato mentalmente complicato. Il modo migliore per rimettersi in gioco era giocare partite come il Lione per tornare di buon umore. C’era una grande frustrazione. Ma abbiamo ucciso il male con il male prendendo i tre punti contro il Lione. Mentalmente, tutti hanno messo le cose in chiaro”.

Harit sulla sequenza delle partite

“Il periodo è stato ben gestito, c’è stato un turnover messo in atto dall’allenatore. Fisicamente stanno tutti bene”.

Harit su Monaco

“E’ la partita perfetta da giocare poco prima dell’intervallo, contro un diretto concorrente in classifica. Ha un sapore un po’ particolare perché siamo appena davanti a loro in classifica. Siamo ancora alla vittoria contro il Lione, lo faranno tutti essere desideroso di giocare una grande partita prima di tagliare”.

Harit sui pessimi secondi periodi di OM

“Se siamo mediocri nel secondo tempo ma vinciamo le partite per me va bene. Abbiamo molte energie. Il modo migliore per arrivare con calma al secondo tempo è uccidere la partita nel primo”.

Ambizione 8a finale con il Marocco ai Mondiali?

Harit: “Certo, altrimenti non ha senso andarci. Se andiamo lì per visitare il Qatar e gli hotel, tanto vale restare in Marocco. Andiamo lì per toglierci i polli”.

Harit-sur-Payet

“E’ un professionista, non è cambiato nel suo atteggiamento. Dirti che è felice al 200% sarebbe mentirti. Ma è ancora coinvolto e abbiamo bisogno che questo sia tutto insieme. È normale che sia deluso, ma rimane dentro lo spirito di squadra”.

Che atmosfera nel gruppo?

Harit: “E’ l’ultima settimana prima della pausa, siamo ancora in buona partita contro il Lione. Sappiamo che sarà complicato contro il Monaco. Tutti sono concentrati sull’ultima partita. Meglio partire con una vittoria e una pace di mente dopo la buona prima parte di stagione”.

Harit sulla paura di infortunarsi nell’ultima partita

“Dal momento in cui inizi a calcolare, è lì che accadono gli infortuni. È dando il massimo che eviti gli infortuni, andando al 100% nei duelli. Non ci saranno restrizioni”.

Harit sull’assenza di Clauss

“È deluso, ha senso che lo sia qualcuno che è stato regolarmente nella squadra della Francia. Ma è abbastanza professionale e maturo per capire questa decisione”.

Harit sulla sua selezione per la Coppa del Mondo con il Marocco

“E’ un orgoglio, tante emozioni. Giocare un Mondiale con la tua nazione è indescrivibile. Sta a noi dare una buona immagine del Marocco. Una selezione passa attraverso le buone prestazioni del club. Sono su una buona progressione queste ultime due stagioni, logicamente sono stato premiato con una selezione. Non dovresti riposarti sui tuoi risultati”.

Presente anche Amine Harit davanti alla stampa

Il marocchino precederà Igor Tudor in questa conferenza stampa.

Gerson e Bailly assenti dall’allenamento

Il difensore ivoriano è infortunato, mentre il centrocampista brasiliano è in uscita. Da parte sua, Pape Gueye sta facendo il suo ritorno.

F.G

OM cambierà sponsor principale a fine stagione

La società Cazoo aveva indicato nelle scorse settimane che avrebbe cessato le sue attività in Europa. OM ha annunciato mercoledì l’imminente fine della sua partnership con la società come sponsor principale del club.

>> Maggiori informazioni qui.

Gerson lascerà l’OM per il Flamengo

Delicatamente a Marsiglia agli ordini di Igor Tudor, Gerson tornerà presto in Brasile. Secondo le informazioni di RMC Sport, il centrocampista ha già salutato i suoi compagni di squadra dell’OM e si riunirà con la sua ex squadra di Flamengo.

>> Maggiori informazioni qui.

Ciao

Benvenuto sul sito web di RMC Sport e domanda per seguire la conferenza stampa di Igor Tudor dal vivo e per intero prima della trasferta a Monaco questa domenica (20:45). L’allenatore croato si presenterà davanti alla stampa intorno alle 14:30

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *