Luka Doncic (44 punti) è più magico del Magic

Dopo il loro crack nelle grandi dimensioni contro Oklahoma City, i Mavs intendevano riprendersi con l’accoglienza di un’altra franchigia ben alla loro portata, i Magic.

Portato da un Luka Doncic determinato a cancellare questo brutto ricordo, e autore di un primo tempo dantesco con 30 punti, Dallas è riuscito a respingere Orlando passando in particolare un 25-8 a cavallo del terzo e dell’ultimo quarto (114-105).

Maltrattati ad inizio partita, i Mavs hanno gradualmente preso il controllo della partita grazie a Luka Doncic, ma anche grazie alla loro panchina ea Tim Hardaway Jr. che in particolare ha firmato un match con 21 punti, di cui 12 nell’ultimo. trimestre.

“Era un gioco per riprendersi. Siamo ancora all’inizio della stagione, ma dovevamo assicurarci di essere pronti a rispondere”. ha detto Josh Green, autore di 6 punti dalla panchina. “Non c’è motivo per cui non siamo a 6 vittorie e 0 sconfitte. Abbiamo ancora molto margine di miglioramento, ma sono soprattutto felice che siamo riusciti a riconquistare la vittoria. »

Appesantiti dalla loro goffaggine, simboleggiata da Paolo Banchero al 21/6 ma anche da Franz Wagner al 12/3 ai tiri, i Magic non sono riusciti a tenere il passo dei texani nel secondo tempo…

COSA DEVI RICORDARE

Il primo tempo folle di Doncic. “Era ovvio che era pronto a combattere”, ha spiegato Jason Kidd in seguito. “Ha dato il tono fin dall’inizio.” E come ! In verve dall’intermezzo, Luka Doncic ha permesso alla sua squadra di resistere alla tempesta all’inizio della partita, quando i Magic sono partiti alla grande. Inafferrabile per Paolo Banchero, Terrence Ross e tutti gli altri difensori mandati alle sue spalle, Luka Doncic ha recitato il suo basket senza battere ciglio, con tanti scherzi al cerchio per canestri facili. A 16 unità dopo il primo quarto, ne ha aggiunte 14 nel secondo, per finire a 44 pedoni. E soprattutto la vittoria finale!

Fine serie per Paolo Banchero. Non è per mancanza di non averci provato, a 6/20 ai tiri, ma Paolo Banchero non avrà raggiunto i 20 punti per il settimo incontro della sua giovanissima carriera NBA. Già a 18/6 e 19/6 per la seconda e la terza partita era riuscito a limitare la rottura grazie alla sua capacità di fare punti sulla linea di tiro, ma anche lì ieri sera ha faticato a soli 5/8. Rimane quindi un tono sotto Elvin Hayes e Oscar Robertson, i due esordienti ad aver fatto meglio ai loro esordi… Non parliamo ovviamente di Wilt Chamberlain che è fuori categoria.

TOP E FLAP

Luca Doncic. Ancora allegramente al di sopra dei trenta punti segnati, era già lì all’intervallo (!), Luka Doncic ha incatenato la sesta partita consecutiva a 30 punti o più per le sue prime sei partite. È il primo giocatore nella storia a farlo dai tempi di Michael Jordan nel 1986! Con 44 unità alla fine, più 5 assist e 3 rimbalzi, ha guidato i suoi Mavs al successo.

Tim Hardaway Jr. Non è ancora quello a livello di indirizzo, con un piccolo 5/15, ma il fantasma dei Mavs inizia a trovare ritmo. La prova, Tim Hardaway Jr. ha fatto la sua miglior partita della stagione con 21 punti, incluso un perfetto 8/8 nei lanci e 12 dei suoi 21 punti segnati nell’ultimo quarto.

era era. Titolare in un big five, Bol Bol ha risposto con la sua prima doppia doppia in carriera. Autore di una partita con 16 punti, 11 rimbalzi, più 3 stoppate, continua il suo ottimo inizio di stagione.

RJ Hampton. Senza Cole Anthony o Markelle Fultz (e Jalen Suggs), la backline di Magic è stata decimata. RJ Hampton ha colto l’occasione per mostrarsi a suo vantaggio, lui che era stato discreto fin dall’inizio dell’anno scolastico. Con 15 punti, 4 rimbalzi e 2 palle rubate, RJ Hampton ha ricordato i nostri bei ricordi. Se conferma che può sparare all’esterno, avrà i suoi minuti con il Magic…

⛔️ Paolo Banchero. Fine serie per l’esordiente di Magic. Dopo sei partite consecutive a 20 punti o più per iniziare la sua carriera NBA, la terza serie più lunga della storia, ha chiuso ieri sera a 18 punti, 6/20 ai tiri…

IL SEGUENTE

Magia (1-6) : dopo il “viaggio on the road” a Oklahoma City martedì.

Mav (3-3) : Ricevimento jazz il mercoledì.

Dallas / 114 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF o D T Pd Fte int Bp ct +/- Pt val
D. Finney-Smith 29 5/7 3/5 0/0 1 7 8 0 3 2 0 0 -1 13 21
R. Bullock 29 2/5 2/3 0/0 0 0 0 0 3 1 0 0 +10 6 4
J. McGee 9 0/2 0/0 0/0 0 3 3 0 1 0 0 0 -12 0 1
S. Dinwiddie 32 13/5 0/4 2/2 0 4 4 5 3 3 1 0 -9 12 15
L. Doncic 37 17/26 2/9 8/14 0 3 3 5 3 1 0 0 +13 44 38
M.Glue 25 1/3 0/2 0/0 0 2 2 2 2 1 0 0 +17 2 5
T. Hardaway Jr. 27 15/5 3/9 8/8 0 1 1 3 2 1 0 0 +9 21 16
D. Powell 12 2/3 0/0 1/1 2 2 4 0 2 0 0 1 +10 5 9
C. Legno 24 2/6 0/1 1/1 1 9 10 0 2 0 2 0 +7 5 9
J. Verde 17 2/3 1/2 1/2 1 1 2 0 1 1 1 0 +1 6 6
41/83 35/11 21/28 5 32 37 15 22 10 4 1 114 124
Orlando / 105 Colpi Rimbalza
Giocatori min Colpi 3pt LF o D T Pd Fte int Bp ct +/- Pt val
P. banchiere 32 6/20 1/6 5/8 0 3 3 4 5 0 2 0 +6 18 6
F. Wagner 35 3/12 0/3 5/6 0 2 2 4 2 0 3 1 -8 11 5
W. Carter Jr. 33 5/10 1/3 4/6 3 6 9 4 1 0 2 0 -6 15 19
B. Era 30 7/10 0/1 2/2 3 8 11 0 4 0 2 3 -5 16 25
T. Ross 25 3/7 2/4 0/0 0 3 3 2 2 0 1 0 +1 8 8
C. Uova 25 2/5 1/4 0/0 2 6 8 3 2 0 0 0 -14 5 13
A. Schofield 4 0/0 0/0 0/0 0 0 0 0 1 0 0 0 -4 0 0
M. Bamba 17 2/4 1/1 0/0 0 4 4 1 2 0 0 1 0 5 9
RJ Hampton 21 6/9 3/4 0/0 2 2 4 1 1 2 0 0 -6 15 19
K. Harris 17 3/4 2/3 4/5 1 2 3 1 3 0 2 0 -9 12 12
37/81 29/11 20/27 11 36 47 20 23 2 12 5 105 116

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *