Makowiecki e Tandy sulla Porsche 963 nel 2023

Porsche doveva ancora comunicare due nomi per il suo programma LMDh nel 2023. Ora è fatto da quando il produttore tedesco ha annunciato lunedì mattina il francese Frédéric Makowiecki e il britannico Nick Tandy, che segna un ritorno atteso per diverse settimane.

« Siamo lieti di accogliere nuovamente Nick Tandy e di avere Frédéric Makowiecki nel team, ha commentato Thomas Laudenbach, vicepresidente di Porsche Motorsport. Con Nick e Fred, sappiamo esattamente cosa stiamo ottenendo: impegno totale, un patrimonio di esperienza e un talento incredibile. I risultati degli anni dal 2013 al 2020 hanno chiarito di cosa è capace Nick. Ha vinto le grandi classiche di resistenza a Le Mans, Sebring, Daytona, Spa-Francorchamps e sulla Nordschleife. È uno dei veri vincitori. Sono sicuro che porterà tutta la sua esperienza nel 2023. Fred Makowiecki conosce a fondo la nostra nuova Porsche 963. Ha guidato i primi metri del prototipo LMDh a gennaio e ha lavorato meticolosamente al simulatore, testando incessantemente l’auto per guidare il suo sviluppo. »

Makowiecki: «Extrêmement fier»

“Sono estremamente orgoglioso di correre per il team Porsche Penske Motorsport la prossima stagione, sorride Makowiecki, che ha effettuato lo schieramento del nuovo prototipo a Weissach. Sono stato coinvolto nello sviluppo della Porsche 963 sin dal primo giorno, quindi ho visto in prima persona gli enormi progressi che abbiamo fatto negli ultimi mesi. Abbiamo fatto grandi progressi. Ecco perché non vedo l’ora che arrivino le prime gare della stagione 2023. Lo sport di resistenza sta entrando in una nuova era che regalerà gare emozionanti in entrambe le serie FIA WEC et IMSA. Sarà un vero spettacolo con auto belle e veloci di molte case. Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo vincere i trofei più grandi che ci siano. » Una grande ricompensa per lo Habs, parte indispensabile dello sviluppo in Porsche da diversi anni e vincitore della 24 Ore di Le Mans in questa stagione nella categoria GTE Pro.

Per Nick Tandy si tratta di un ritorno dopo aver rappresentato l’azienda di Stoccarda come pilota ufficiale dal 2013 al 2020. Durante questo periodo, ha vinto in particolare la 24 Ore di Le Mans 2015 insieme a Nico Hülkenberg ed Earl Bamber con la 919 Hybrid. “Sono onorato di guidare la 963 e di essere tornato nella categoria, dichiara colei che quindi lascia la Corvette. Mi sono davvero divertito nei miei ultimi due anni di corse con la Corvette, ma qQuando ho sentito insieme i nomi Porsche Motorsport e Team Penske, non ci è voluto molto per prendere una decisione. Condividiamo lo stesso obiettivo di competere ai massimi livelli e vincere nei più grandi eventi e campionati. Spero che saremo all’altezza delle aspettative sportive. »

Yifei Ye avec le Hertz Team Jota

I seguenti piloti sono stati ora confermati per il nuovo programma della Porsche Penske Motorsport nella serie FIA ​​WEC e nella serie IMSA nordamericana:

Dane Cameron
Matt Campbell
Michele Christensen
Kevin Est
Mathieu Jaminet
André Lotterer
Frederic Makowiecki
Filippo Nasr
Nick Tandy
Lauren Vanthoor

La distribuzione tra i due campionati non è ancora nota. Dal lato dei team clienti, Yifei Ye è stato confermato nell’Hertz Team Jota Porsche. Dovrebbe essere accompagnato da Will Stevens e António Félix de Costa. Il portoghese ha infatti firmato con il marchio tedesco per il 2023 e lo rappresenterà Formule E. “Entrando in Porsche, penso che mi si apriranno alcune porte, specialmente nel WEC. Dobbiamo ancora finalizzare i programmi e controllare che non ci siano scontri di date, ma l’obiettivo è essere nel WEC in Formula E. Ci sono ancora alcuni dettagli da sistemare, vedremo”., ce lo ha detto l’autista lusitano sabato sera, nel paddock di Sakhir (Bahrain).

LEGGI ANCHE > Kevin Estre: “La RSR significa molto per Porsche”

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *