• Home
  • Mercato, Conference, Ghoulam, Cissé, Annecy… tutte le croccanti novità della settimana!

Mercato, Conference, Ghoulam, Cissé, Annecy… tutte le croccanti novità della settimana!

0 comments

In quest’ultima settimana di preparazione prima della ripresa ad Annecy, le notizie da Saint-Etienne hanno avuto ancora una volta la loro parte di avvenimenti. La finestra di mercato, infatti, sembra lanciata definitivamente una settimana prima della sua apertura con molte indiscrezioni che cominciano ad emergere. In sintesi, ricapitoliamo gli eventi chiave della settimana!

—————– Lunedì 19 dicembre —————–

Gauthier Larsonneur sui piccoli giornali

Il portiere del Valenciennes è corteggiato dall’AS Saint-Etienne. In grande difficoltà come portiere, ASSE intende rafforzarsi in una posizione chiave per ottenere risultati migliori!

Secondo le informazioni di Laurent Hess, del But Football Club, Gautier Larsonneur sarebbe la pista prioritaria per l’allenatore del Saint-Etienne. Lo indica il giornalista “Se Batlles ha pensato a Gauthier Gallon, suo ex protetto a Troyes, è Larsonneur (25) la sua prima scelta. Il contatto è stato stabilito. Già nel mirino dell’ASSE lo scorso inverno, l’ex Brestois appartiene al VA, che chiederebbe tra i 3 ei 4 milioni di euro per il suo trasferimento.

01 Gautier LARSONNEUR (vafc) durante la partita Ligue 2 BKT tra Valenciennes e Sochaux allo Stade du Hainaut il 1° ottobre 2022 a Valenciennes, Francia. (Foto di Maxime Le Pihif/FEP/Icon Sport) – Foto di Icon sport

—————– Martedì 20 dicembre —————–

Il parco sportivo sarà caldo

Lo stadio dell’FC Annecy accoglierà il suo pubblico più numeroso della stagione questo lunedì contro l’AS Saint-Etienne. Martedì 20 dicembre sono già stati venduti quasi 10.000 biglietti.

6 giorni prima della ricezione dell’ASSE di Laurent Batlles, l’FC Annecy di Laurent Guyot ha annunciato che sono già stati venduti 10.185 posti. L’ASSE ha annunciato pochi giorni fa che il parcheggio di Saint-Etienne (950 posti) era già pieno. I gruppi di tifosi, infatti, hanno riservato tutti i posti e non c’è stato nemmeno bisogno di allestire una biglietteria online.

—————– Mercoledì 21 dicembre —————–

Ghoulam non indosserà più la maglia verde

Dopo aver trascorso diversi giorni in allenamento con il gruppo di Laurent Batlles, Ghoulam e ASSE non hanno trovato un terreno comune. Faouzi Ghoulam non parteciperà alla missione di manutenzione che sta davanti al club fino al prossimo giugno!

Informazioni confermate il giorno successivo in una conferenza stampa di Loic Perrin : “« L’idea era che Faouzi venisse ad allenarsi, si è allenato qui, quindi gli ho offerto di venire ad allenarsi senza che ci fosse un accordo tra di noi. Infatti gli abbiamo fatto una proposta, c’era un desiderio comune. Ma sfortunatamente non siamo riusciti a raggiungere un accordo. Spero per lui che troverà un progetto adatto a lui »

—————– Giovedì 22 dicembre —————–

Charbonnier si presenta alla stampa!

L’ASSE ha registrato l’arrivo del prolifico attaccante Gaëtan Charbonnier la scorsa settimana. Giovedì è stato presentato alla stampa e consegnato le sue prime parole da neo-Stéphanois.

« Perché Santo? Prima di tutto perché è un grande club. Nonostante la discesa, è un club che rimane attraente. È un club che ho sempre seguito e sostenuto in gioventù. Quindi è stata la scelta del cuore a vincere. Sì, mi è capitato di evolvermi in una squadra in difficoltà sportivamente, a Reims. Eravamo in L1, abbiamo giocato la manutenzione 2 anni di fila. Quindi mi è già successo, ne so un po’ e non mi importar “

“Capisco molto bene le cose, vengo, mi concentro sul campo. Dopo le attese è normale, ora sono concentrato sul mio gioco, sul gioco della squadra. Se a segnare sono io o qualcun altro, tanto meglio, l’importante è che vinca la squadra e la squadra. »

Segno professionale di Owusu

Il difensore classe 2003 ha firmato il suo primo contratto professionale di 3 stagioni a favore del suo club di formazione. Arrivato nel 2020-2021 dal Sarcelles, ora è legato al club fino a giugno 2025. Potrebbe puntare rapidamente la punta del naso in campionato 2 con Laurent Batlles che sembra molto soddisfatto del suo giovane giocatore.

Fatto Owusu : “Sono molto felice di firmare questo primo contratto professionale che premia il mio lavoro fin da giovanissimo. Ringrazio tutti coloro che hanno creduto in me e mi danno ogni giorno la loro fiducia. Spero di restituirgli la propria moneta cercando ora altri traguardi”.

Tanti gli assenti per Annecy

Forse lo saranno 7 a saltare la prima trasferta post Coppa del Mondo ad Annecy. Assenze che indeboliscono una forza lavoro già in difficoltà nei primi 15 giorni.

Leggi anche: I Verdi si stanno trasformando in Babbo Natale!

Oltre a Jimmy Giraudon e Jean-Philippe Krasso, squalificati lunedì, diversi giocatori sono infortunati. A cominciare da Thomas Monconduit. Ferito al polpaccio anche Sergi Palencia. Etienne Green soffre di lombalgia. Infine, il giovane Antoine Gatuthier si è infortunato nella seduta di giovedì”.

07 Thomas MONCONDUIT (asse) durante la partita Ligue 2 BKT tra AS Saint-Etienne e Paris FC allo Stade Geoffroy-Guichard il 15 ottobre 2022 a Saint-Etienne, Francia. (Foto di Dave Winter/FEP/Icon Sport) – Foto di Icon sport

—————– Venerdì 23 dicembre —————–

HP Info: Krasso ha un nuovo cortigiano

Ve lo sveliamo esclusivamente sul nostro sitoKrasso ha un tocco in campionato 1 e più precisamente a Reims!

“Il futuro di Krasso è quindi deciso adesso e diversi club stanno tentando la fortuna visto che non dovranno pagare una quota di trasferimento. È il caso, ad esempio, dell’Anderlecht. La squadra belga sta discutendo a tutti gli effetti con l’entourage del giocatore e spera di trovare un accordo.Anche lo Stade de Reims è interessato al profilo dell’ex Epinal e ha avviato delle discussioni, secondo le nostre informazioni.L’attuale undicesimo in Ligue 1 ha provato il campo in vista di un arrivo libero la prossima estate dell’attaccante Stéphanois”.

Semina all’inizio?

Questo giorno, quotidiano L’Equipe indica che “cNegli ultimi giorni, la dirigenza della Normandy ha fatto progressi sull’arrivo di Saïdou Sow (20 anni, sotto contratto fino al 2025). Il franco-guineano ha giocato solo tre partite di Ligue 2 in questa stagione, dopo aver giocato tredici in Ligue 1 nel 2021/2022. Il pieno accordo tra le tre parti non è stato ancora trovato”.

Saidou SOW di Saint Etienne e Noa SAVIGNAC di Rodez durante la partita della Coppa di Francia tra AS Saint-Etienne e Rodez Aveyron allo Stade Geoffroy-Guichard il 29 ottobre 2022 a Saint-Etienne, Francia. (Foto di Romain Biard/Icona Sport)

Pape Cissé agognato per un ritorno!

L’ASSE sogna il ritorno di Pape Abou Cissé. In difficoltà nel suo club greco, l’Olympiakos, il club sta studiando la possibilità di rinnovare la fiducia nel difensore senegalese che quando è arrivato aveva cambiato il volto della squadra di Puel!

“Perrin quindi lavora con il suo cellulare su diversi profili, e tra questi, un difensore centrale ben noto ai Verdi secondo Progresso : Papa Abou Cissé. In effetti, Loïc Perrin ha pensato a questo giocatore per diverse settimane. La roccia senegalese ha superato ASSE durante la seconda parte della stagione 2020/2021 ed è riuscita a stabilizzare La Défense verte e a contribuire al mantenimento del club allenato da Claude Puel. Conserva anche dei bei ricordi della sua avventura a Saint-Etienne”.

Pape Abou CISSE di Saint Etienne durante la partita di calcio Ligue 1 tra AS Saint-Etienne e FC Metz allo stadio Geoffroy Guichard il 7 febbraio 2021 a Saint-Etienne, Francia. (Foto di Romain Biard/Icona Sport)

—————– Sabato 24 dicembre —————–

Verde al rilancio in lega 1?

Etienne Green lo sarebbe in discussione con l’FC Lorient.

FootMercato ci dice oggi che la speranza della nazionale inglese potrebbe riprendersi in Bretagna. I leader del Saint-Etienne hanno persino avviato discussioni con i loro omologhi dell’FC Lorient.

Se non si fosse ancora raggiunto un accordo, si opterebbe per un prestito con opzione di riscatto. Il portiere del nasello Yvon Mvogo si è infortunato gravemente prima della sosta per le nazionali. I bretoni cercano una valida soluzione per chiudere la stagione. Etienne Green potrebbe quindi avere l’opportunità di riprendersi con il 5° in Ligue 1. Una grande opportunità per il giocatore. Caso da seguire !”

Il presidente della PFC si è rallegrato dell’arrivo di Mason

In un’intervista, il presidente del PFC si arrese al suo club ed evoca Mason, la sua ultima recluta.

“Penso che sia quello che siamo riusciti a fare. E per fare solo l’esempio di Julien Le Cardinal che è stato davvero un ottimo giocatore e un ottimo terzino arrivato dal Bastia, penso che l’arrivo di Maçon dal Saint-Étienne farà presto dimenticare Julien Le Cardinal che auguro avere un’ottima carriera al Lens. »

—————– Domenica 25 dicembre —————–

La redazione si unisce per augurare un Buon Natale a tutti i sostenitori dei Verdi. E, ancora di più a tutti i lettori verdi!

Credito fotografico: asse.fr

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}