Monaco sempre più vicino al podio, Nizza e Reims vincono a fatica, Montpellier tenuto sotto scacco a Clermont

Cosa c’è dopo questo annuncio

Dopo la vittoria del Paris Saint-Germain sul prato di Lorient ad inizio pomeriggioil tradizionale multiplex della Ligue 1 ha ripreso i suoi diritti questo sabato come parte di 14° giornata di Ligue 1. Quattro incontri erano in programma prima dei due shock di questo fine settimana (Lille-Rennes alle 17:05 et l’Olimpico alle 20:45). Iniziamo questo piccolo tour della Francia con lo Stadio Municipale dove il Toulouse FC ha ricevuto l’AS Monaco, che ha dovuto vincere per avvicinarsi temporaneamente al podio. Dopo un primo periodo segnato dalle occasioni mancate di Minamino (8°, 11°) e Golovin (39°, 41°), il centrocampista russo ha finalmente sbloccato il segno di un superbo arrotolato per ingannare finalmente Dupé (46°). Anche Embolo trova la via del gol, solo sul secondo palo a colpire di testa il cross di Minamino (60′). Nonostante alcune altre opportunità, il punteggio non è cambiato. Vittoria per l’AS Monaco, che torna a pareggiare in classifica con il terzo RennesIl Tolosa ha perso un posto in classifica ed è risalito al 12° posto.

Dirigiti verso l’Allianz Riviera con un duello tra due squadre distanti geograficamente più di 1.000 km: OGC Nice e Stade Brestois. Le Gym, qualificato per la fase finale della Conferenza di Europa League a metà settimana, si è spaventato ad inizio partita con la traversa toccata da Camara (2°) prima di portare Bizot, vigile (5°, 10°). Mentre Laborde colpisce il palo prima della mezz’ora (26°), i bretoni preoccupano anche la difesa degli Aiglon, senza successo (20°, 23°) o parata da Schmeichel (43°). Al ritorno dagli spogliatoi, Diop si prende le sue responsabilità e inganna l’ultimo baluardo, ben aiutato dalla testa di Laborde (54°). Lotomba ha deviato perfettamente il recupero di Honorat, solo sul secondo palo (67°). Un successo ai minimi termini che permette ai nizzardi di tornare tra i primi 10 e rimanere imbattuti da metà ottobre, il Brest resta penultimo in L1.

Reims continua la sua buona serie

Sul prato di Gabriel-Montpied, il Montpellier, sconfitto nelle ultime cinque gare di campionato, si è spostato sul prato del Clermont, che in caso di successo potrebbe confermarsi nella prima parte della classifica. Partita iniziata male per gli Auvergnats, che subiscono un rigore su una mano di Khaoui e trasformano Savanier, utilizzando la traversa (10°). Il CF63 ottiene comunque un altro tiro dagli 11 metri dopo il fallo di Ferri su Rashani, ma Andric viene controllato da un ottimo Kamara, decisivo sulla lunetta. Le carenze difensive dell’Hérault sono state più evidenti durante il secondo atto, dal momento che l’MHSC ha lasciato che Rashani servisse Andric per il gol del pareggio dopo l’ora (62°). Dopo un secondo rigore ottenuto, Clermont crede di prendere il vantaggio ma Kyei manda il suo tentativo sulla traversa (78°). Primo pareggio per l’MHSC, che guadagna una posizione in classifica, Clermont resta nel primo periodo.

Infine, ad Auguste-Delaune, lo Stade de Reims ha ospitato l’FC Nantes, imbattuto nelle ultime cinque partite e qualificato agli ottavi di C3. All’inizio della partita, Les Champenois si è rivelato il più pericoloso. Le Canarie si sono poi ridotte a dieci, sulla scia della rimonta con il secondo giallo conquistato da Pallois, sinonimo di espulsione (54°), dopo un contrasto su Balogun. Anche prima di questa inferiorità numerica, Alban Lafont ha dovuto schierarsi più volte per sperare di conquistare il punto del pareggio. Abbiamo dovuto aspettare l’80’ e un fallo di Appiah su Van Bergen in area per avere una buona occasione da gol. Alla fine fu materializzato da Balogun, autore del suo 8° gol in campionato. Con questa vittoria di misura, l’SdR è salito all’11° posto e ha continuato una buona serie di sei partite senza sconfitte (2 vittorie, 4 pareggi), il Nantes è rimasto a un punto dalla zona rossa.

I risultati completi del multiplex

Tolosa FC-AS Monaco 0-2: Golovin (46e), Embolo (60e)

OGC Nizza 1-0 Stade Brestois 29: Laborde (54°)

Stade de Reims – FC Nantes 1-0: Balogun (sp, 81°)

Clermont Foot 63 1-1 Montpellier HSC : Savanier (sp, 10°) / Andric (62°)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *