• Home
  • MotoGP Aprilia: Antonio Jimenez fa il punto sulla stagione di Aleix Espargaró

MotoGP Aprilia: Antonio Jimenez fa il punto sulla stagione di Aleix Espargaró

0 comments

Antonio Jimenez ha forse il posto più esposto di capo meccanico nel paddock della MotoGP, poiché è quello che si trova proprio accanto al marziale Aleix Espargaró. Il che vuol dire che è lui il vero parafulmine in un box Aprilia che può subire le ire che conosciamo di un pilota che poi si pente di essersi lasciato prendere la mano così, una volta calata la tensione e passato il tempo. Ma abbiamo anche visto in alcune cronache che lo stesso Jimenez ha saputo farsi rispettare dal primogenito degli Espargaró… Un’alchimia che è stata utilissima per superare la delusione di fine stagione con questa RS-GP che aveva così tanto promesso fino a cinque corse dalla porta…

Antonio Jiménez fa il punto sul suo esplosivo pilota nel 2022 Aleix Espargarò, che permette di annacquare la sua già sentita affermazione attestante di non aver commesso errori, dandosi addirittura un 10/10. E di certo non se lo meritava, portando ilAprilia ad un livello mai raggiunto prima nella categoria. Ma se la tanto attesa realizzazione non è arrivata, ed è mancato anche il podio finale, è perché ci sono colpe condivise.

Il capo meccanico segnala innanzitutto il buon inizio della campagna: ” abbiamo fatto un ottimo primo tempo imparare dagli errori degli altri. Ci siamo divertiti. Stavamo facendo progressi incredibili “. E poi è arrivato il primo fastidio: il Gran Premio di Catalogna QuelloAleix Espargarò convalidato come terminato un giro prima della bandiera a scacchi…” Stavamo per ottenere il nostro quinto podio consecutivo con un secondo posto che non avevamo mai ottenuto a Montmeló. Alex ha commesso un erroreabbiamo perso il secondo posto, abbiamo perso molti punti. Ed è stato un colpoperché Aleix cade e si rialza molto velocemente, ma è stato molto difficile per lui ».

Il pilota spagnolo si è comunque ripreso: “ Aleix si è ripreso ed è stato fantastico. A Sachsenring, eravamo di nuovo in prima fila. Poi abbiamo avuto un problema perché faceva molto caldo e lui ha sofferto un po’ per il calore proveniente dalla moto. Ha fatto una buona gara ma ha concluso al sesto posto. Poi siamo andati a Aste e quello che ha fatto è stato fantastico. Siamo andati in vacanza con un ottimo feeling ».

Antonio Jiménez

Antonio Jiménez: « è stato molto difficile riavere Aleix in quel momento«

Il rientro è avvenuto alle Silverstonescena del secondo crack diAleix Espargarò : « quando siamo tornati a Silverstone, Aleix non era lo stesso, era ancora più forte » ricorda l’uomo ombra sulla catena YouTube PecinoGP. « Quello che è successo è che era così forte e così fiducioso che era impossibile non vincere la gara. Nelle FP4, quando abbiamo messo a punto il setting della moto per la gara, gli ho detto: “ è la prima volta che esci con una gomma dura, anche se esci con una gomma ad alta temperatura Al primo giro andava fortissimo e al secondo i suoi tempi miglioravano, e alla curva 12 ha accelerato molto francamente ed è caduto ».

Si ricorderà che durante questo incidente, il suo tuta aperta. Anche se, miracolosamente, ne è uscito illeso, Aleix Espargarò ovviamente non era più nello stesso stato di forma per la gara successiva. Ha concluso nono a circa tre secondi dalla vetta, seguito da un sesto posto a misano e un ritorno sul podio a Aragona, che gli ha permesso di sperare in un buon allungo finale. Poi è arrivata la terribile serie di gare oltreoceano dove ilAprilia RS-GP si è rivelato inefficace e la squadra è rimasta sbalordita.

Au Giappone, la confusione tra due ingegneri sulla mappatura della moto sulla griglia di partenza ha rovinato il Gran Premio di Motegi. Il Thailandia, Australia e il Malaysia sono state tante le delusioni che hanno cambiato il pilota: “ è stato molto difficile, è stato molto difficile riavere Aleix in quel momento. Dopo Phillip Island, era molto deluso e il morale era molto basso. La Malesia è stata la più grande delusione di tutta la stagione, perché pensavamo che la moto sarebbe andata bene ed è andata bene. Ed è stato molto brutto “, ricordare Jiménezprima di bere il calice fino alla feccia alla fine di Valenza🇧🇷 La maggior parte Aleix Espargarò assicura che questa stagione 2022 lo ha reso più forte per affrontare il 2023. Gli auguriamo tutto il male…

Le scuse di Aleix Espargarò: “Ho esagerato con Aprilia”

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}