• Home
  • MotoGP insolita: quando Fabio Quartararo, Johann Zarco e Tech3 percorrono le strade della Francia…

MotoGP insolita: quando Fabio Quartararo, Johann Zarco e Tech3 percorrono le strade della Francia…

0 comments

Durante le nostre incursioni nel paddock della MotoGP, abbiamo incontrato Grégory Bitte, un appassionato che non si accontenta di indossare una maglietta colorata. Il ragazzo, infatti, è a capo di un’azienda di trasporti frigoriferi e non ha esitato a decorare alcuni dei suoi camion con l’effigie di Giovanni Zarco, Tecnologia3 et Fabio Quartararo !

Colpiti dall’originalità e dalla cura riservata a questo approccio, abbiamo voluto saperne di più…

Gregorio Bitte : « Ho creato la mia azienda di trasporti nel giugno 2011 e, nel gennaio 2015, come tutti, sono stato profondamente colpito dall’attacco a Charlie Hebdo. Allora mi è venuta l’idea di realizzare un semirimorchio per rendere omaggio alle vittime, ma all’epoca l’avvocato del giornale aveva rifiutato, in nome del diritto all’immagine delle persone. Quindi non ho insistito, ma purtroppo, pochi mesi dopo, gli attentati di Parigi ci hanno nuovamente ferito e, ancora una volta, ho voluto rendere omaggio e mostrare la mia solidarietà alle famiglie delle vittime. Così abbiamo realizzato la decorazione di un primo semirimorchio. »

« Poi, e per fortuna, la mia passione per le moto ha potuto subentrare in una notizia molto lugubre, e mi sono detto che la nostra attività nel trasporto refrigerato, dove ogni notte facciamo miracoli per consegnare al minuto, aveva dei punti in comune con la moto corsa, che mi ha sempre affascinato.
Al momento, Giovanni Zarco ha lavorato bene in Tech3 e ho avuto l’opportunità di incontrarmi Herve Poncharal che mi ha gentilmente dato il permesso di mettere il suo autista su uno dei miei camion. Gli ho inviato il progetto e ha pensato che fosse fantastico, quindi questa decorazione è stata creata nel 2018. Ovviamente, non c’è assolutamente alcun impatto professionale ed è solo un piacere personale, per pubblicizzare a tutti la competizione motociclistica di velocità e i suoi campioni francesi sulle strade della Francia. »

« Poi, per ringraziare Hervé, abbiamo realizzato un trailer per il 30° anniversario di Tech3, dove abbiamo presentato la maggior parte dei piloti che hanno segnato la storia di questa avventura francese, con Olivier Jacques, Andrea Dovizioso, Giovanni Zarcoquindi ovviamente quelloHerve Poncharal et Guy Colon ! »

« Ma dato che ho due figli, uno è un fan di Giovanni Zarco e l’altro di Fabio Quartararo. Quindi puoi immaginare cosa è successo, e così ho chiesto a papà di farlo Fabio Quartararo, Etiennepermesso di decorare un semirimorchio a immagine di suo figlio, che mi ha gentilmente concesso. »

Quello di Fabio è recentissimo…
« Sì, ha appena un mese. »

Qual è la capitale della simpatia incontrata da questi camion che attraversano la Francia?
« Sulla strada, ci sono molte conseguenze: fari lampeggianti, pollici alzati, clacson che suonano. A volte è persino pericoloso, quando le persone iniziano a filmare mentre guidano, ma tutti i feedback sono positivi, soprattutto da parte delle persone del Nord, anche se si tratta principalmente di persone che già amano il motociclismo. Solo il trailer che commemora gli attentati di Parigi ha suscitato un articolo sulla stampa e, recentemente, un contatto di un rappresentante dell’associazione delle vittime per ringraziarmi. »

Hai altri progetti in mente?
« Ci sono 21 camion in azienda e la tendenza attuale è quella di affittare questi posti per fare pubblicità, ma non è assolutamente il mio obiettivo. Voglio solo sottolineare le cose che mi stanno a cuore, come l’ultimissima per celebrare i 10 anni dell’azienda. Ma per il momento non ho altri progetti specifici che mi riguardino e vedremo cosa ci riserverà il futuro. »

Qual è la tecnica utilizzata?
“È tutto finito. Ci occupiamo del modello ed è Renaud Bering a Metz che dirige e incolla il film. È un ragazzo discreto ma straordinario che lavora molto bene! »

Hai un desiderio particolare?
« C’è un ragazzo che ha un trattore DAF nel 71, splendidamente decorato a immagine di Fabio. Vorremmo fare una foto con il suo trattore e il nostro rimorchio. D’altra parte, personalmente, vorrei conoscere l’opinione dei piloti interessati, anche se Johann ha già visto il trailer con la sua immagine. »

Avviso agli interessati…

About the Author

Follow me


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}