MotoGP Malesia, Cal Crutchlow (Yamaha/12) dice: “abbiamo perso tutti almeno da 8 a 10 secondi guidando come degli idioti”

Cal Crutchlow ha avuto un Gran Premio della Malesia turbolento e impegnativo per non dire altro se dobbiamo credere al suo racconto il più vicino possibile all’azione. Ma non ha fatto il viaggio per niente. Eroe di una FP2 che il suo boss locale Razlan Razali ha apprezzato dai tempi della Malesia, l’inglese si è assicurato il dodicesimo posto su 19 classificate, che è il suo miglior risultato dal suo ritiro da pilota MotoGP a tempo pieno, poi dalla sua firma come collaudatore Yamaha al fine del 2020. Il team manager della RNF Wilco Zeelenberg ha dichiarato: Cal ha fatto una grande gara. Anche guardando i ragazzi che sono finiti dietro di noi, è davvero impressionante quello che sta facendo, sia uscendo dal ritiro che finendo costantemente in zona punti. Tanto di cappello a lui E la performance ha tanto più valore che è andato davvero a prenderla. Ecco la sua storia a Sepang.

E questa epopea inizia come dovrebbe con la partenza…” Era assolutamente una follia lì “, disse Crutchlow Su crash.net. « Ma divertente, perché eravamo in una grande battaglia. Le telecamere avrebbero dovuto essere su di noi perché non so quante ali si sono staccate e cose del genere, ma eravamo in dieci insieme a impazzire completamente “. Specifica: ” Sono partito molto bene ma alla curva 2 sono quasi caduto perdendo il posteriore. Ho perso alcune posizioni ma sono riuscito a rimanere in pista. stavo bene ».

« Poi Darryn Binder è uscito dal nulla e stava cavalcando come un selvaggio! Era in un’ottima posizione, quindi ha guidato bene. Il problema era che il pacco cominciava a separarsi. Era in testa al nostro gruppo e ha perso il gruppo davanti a lui, ma avevamo dietro di noi degli ottimi corridori, Aleix, Zarco, Jack… Abbiamo perso tutti almeno 8-10 secondi guidando come degli idioti! Ho perso quattro posizioni in un giro! A un certo punto. Ho pensato ‘vaffanculo e lasciami in pace!’ Fammi guidare felice invece di farmi esplodere con le palle di gomma “, disse Crutchlowriferendosi ai detriti espulsi dalle ruote posteriori delle MotoGP, fenomeno il cui Jack Miller si dice che sia stata anche la vittima…” Onestamente, quando queste moto ti lanciano palle a quasi 300 km/h, fanno male! » assicurare Crutchlow.

Cal Crutchlow, Withu Yamaha RNF MotoGP™ Team, Gran Premio PETRONAS della Malesia

Cal Crutchlow : « tra le proiezioni di palline di gomma e il caldo, le condizioni sulla bici erano quasi disumane«

Aggiunge : “Stavo pensando, ‘perché non giro semplicemente nella parte posteriore salutando la folla’, ma la competitività ha la meglio su di me. In realtà è stato molto divertente, ma abbiamo rallentato perché eravamo fuori controllo. Alla fine sono stato felice perché sono tornato e ho superato Oliveira e Maverick negli ultimi due giri e poi Ho fatto una tattica di blocco nell’ultimo giro ».

Ma c’era anche quello…” La mia temperatura corporea è stata ben al di sopra dei 40 gradi per tutta la gara. In nessun altro sport la tua temperatura corporea sale oltre i 40 gradi così a lungo e rapidamente perché indossi una tuta di pelle e sei seduto su una moto che ti manda il calore dal tuo stesso motore e anche il calore che esce dallo scarico di altre moto. Combinato con le elevate temperature esterne, questo crea condizioni quasi disumane sulla bici ».

Il termine : ” in altri sport c’è un protocollo termico, qui siamo irradiati da 1.000 gradi di aria calda. È così caldo. Non so come gli altri possano essere ancora seduti nelle loro tute di pelle due ore dopo la gara. Qui sei già oltre i 40 gradi dopo la prima curva e dovresti fare 20 giri? È incredibile ».

Cal Crutchlow ha segnato dieci punti in cinque gare finora, il che lo porta a due punti da rookie della squadra Darryn Raccoglitoreche è caduto in Malesia, e cinque dietro Andrea Doviziosoa chi il Yamaha RNF è stato assegnato prima di essere riassegnato al britannico quando l’italiano ha deciso di lasciare il paddock di Misano.

Cal Crutchlow, Withu Yamaha RNF MotoGP™ Team, Gran Premio PETRONAS della Malesia

MotoGP Malesia J3: classifica

Malaysia

Credito in classifica motogp.com

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *