MotoGP Test Valence LIVE (2/2): Chiudiamo il 2022 con stile!

Dopo l’una prima parte dei test MotoGP 2023 a Valencia dalle 9:30 alle 13:30, stiamo attaccando, dalle 13:30 alle 17:30, la linea di casa dell’anno 2022 nella categoria regina.

Nuova stagione e modifiche obbligano, un piccolo promemoria sui contendenti al titolo 2023 è tutt’altro che superfluo…

Questa mattina, Giovanni Zarco ha condotto a lungo la sessione, in 1’30.626 prima di cedere il passo a Giorgio Martino in 1’30.576, poi a Maverick Vinales e 1’30.325 versetto 12h40.
Ricordiamo che il record del circuito Ricardo Tormo appartiene ancora Jorge Lorenzoin 1’29.401, dal 2016, mentre il miglior tempo ottenuto nell’ultimo GP è stato di 1’29.621 da Giorgio Martino quando si qualifica (Vedere qui).
Nessuna caduta doveva essere deplorata per i 23 piloti, 23 da allora Michele Pirro si è unito ai detentori della MotoGP per alcuni giri all’inizio della sessione.

Come previsto, abbiamo visto una moltitudine di nuove carenature, pinne e altre appendici aerodinamiche, e su queste torneremo in dettaglio, marca per marca.

Anche se tra le 12:30 e le 13:30 le moto in pista erano poche, la sessione non ha previsto alcuna interruzione, ed è per questo che alcuni piloti si sono concessi di effettuare le prove di partenza direttamente all’uscita dei box. corsia.

Ecco gli orari come erano alle 13:30

Risultati dei test MotoGP a Valencia alle 13:30 :

Lo vediamo, Fabio Quartararo è stato il più assiduo stamattina, ed è stato anche uno dei più veloci a riprendere le attività dopo le 12:30 Il pilota Yamaha ha provato diversi upgrade di motore e numerosi elementi aerodinamici, alcuni già visti a Misano, altri nuovi come una corona abbastanza ingombrante- gruppo alette con una presa d’aria più grande. Tuttavia, con una velocità massima di 327,4 è ancora 8 km/h più lenta di Francesco Bagnaia ed i tempi non riflettono attualmente un miglioramento significativo. Aspetta e vedi…

Ad Aprilia Racing, che vuole cancellare le sue scarse prestazioni di domenica e che occupa le prime due posizioni del test, sembra che l’effetto suolo fornito dalla carenatura inferiore sia stato rafforzato.

Un elemento copiato da Ducati sulla macchina di Giovanni Zarcoma che non è l’unica evoluzione aerodinamica testata per la prossima stagione, con pinne ad esempio più vicine, o anche meccanica…

In Honda utilizziamo principalmente il prototipo visto a Misano, provando anche una frizione in carbonio, come sulle Aprilia, e una nuova configurazione sella-scarico.

Infine in KTM, oltre al passaggio dall’arancione al rosso al Tech3, troviamo anche il prototipo visto durante la due giorni di test di Misano.

Alle 14:30, da solo Giovanni Zarco è in pista e la classifica non è cambiata.

Risultati del test MotoGP di Valencia alle 14:30:

Alle 15:00 Luca Marini è salito al 3° posto in classifica. Si noti che ci saranno solo 4 Ducati GP23 il prossimo anno, contro 5 GP22 in questa stagione. Nonostante un ottimo finale di stagione, lo è Luca Marini che resterà su una GP22 con specifiche di fine anno, a differenza dei piloti del team ufficiale e del team Pramac. Una situazione che può essere un vantaggio ad inizio stagione, ma che con i mesi si trasforma in svantaggio.

Due minuti dopo, il fratello di Valentino Rossi ottiene il miglior tempo in 1’30.267 sotto gli occhi soddisfatti di Paolo nipotementre Giacomo Rocca ha scambiato il suo outfit Suzuki con quello del Mooney VR46 Racing Team…

La maggior parte dei piloti è tornata al box o in pista, e Aleix Espargarò esegue numerosi test iniziali, proprio come Maverick Vinales et Miguel Oliveira
Stiamo preparando qualcosa da quel lato?

Poco prima delle 15:30 Marco Bezzecchi occupa la 4a posizione.

Risultati dei test MotoGP a Valencia alle 15:30:

Sulla moto è montato il cupolino inferiore “stile Aprilia”.Enea Bastianini.

schiena contro schiena, Brad Legante et Jack Miller hanno problemi di altezza da terra al posteriore: i parafanghi sfregano sulla ruota posteriore e danneggiano entrambi.

Francesco Bagnaia prova a turno gli alettoni stretti e la carenatura effetto suolo…

Miguel Oliveira ha preso la 3° posizione, in mezzo alle due Aprilia ufficiali: il pilota portoghese non ha tardato ad abituarsi alla RS-GP!

A 16:02, Marco Bezzecchi si posiziona 2°, 2/10 dietro al compagno di squadra che aveva abbassato il benchmark a 1’30.032.

Articolo in continuo aggiornamento…

Risultati dei test MotoGP a Valencia :

Classifica e credito fotografico: MotoGP.com

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *