MotoGP Valencia Q1 LIVE: Vinales e Rins sorprendono i favoriti

La terza sessione di prove libere della Comunitat Valenciana MotoGP, 20° e ultima tappa del Campionato del Mondo 2022 in programma domenica a Valencia, è stata caratterizzata da numerosi incidenti, tutti fortunatamente senza conseguenze.

Marco Bezzecchi, autore di una spettacolare caduta, ha visto prendere fuoco il suo Mooney VR46 Racing Team GP Desmosedici. Dopo Raul Fernandez, Enea Bastianini, Brad Binder, Takaaki Nakagami, Maverick Vinales e persino Marco Bezzecchi caduto… La sessione, decisiva per l’ingresso diretto in Q2, è stata prerogativa di Jack Miller, che sulla Ducati Factory ha fatto segnare il miglior tempo con il tempo di 1’29.921. Il pilota australiano ha superato il suo illustre compagno Giovanni Zarco (Corsa Pramac) et Brad Legante (KTM), rispettivamente di 0.105s e 0.267s.

quarta volta per Fabio Quartararoche sulla Yamaha Factory paga un gap di 0.310se davanti alla Honda Factory di Marc Marquez e l’Aprilia d’Aleix Espargaro. Settima volta per Pecco Bagnaiache in caso di vittoria di Trimestrale basterà un 14° posto per riportare il titolo piloti in Ducati. Giovanna Mir con la sua Suzuki e la Ducati di Giorgio Martino (Corsa Pramac) et Luca Marini (Mooney VR46 Racing Team) entra direttamente anche nella Q2, le ultime due con i tempi registrati nella prima giornata.

Enea Bastianini (Gresini Racing) dovrà attraversare la “trappola” della Q1 dove ritroveremo tra l’altro Alex Rins, Franco Morbidelli, Maverick Vinales et Marco Bezzecchi. Il miglior debuttante è stato Remy Gardner (KTM Team Tech3) 18°, seguito da Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) 20e, Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR46 Racing Team) 22e, Darryn Raccoglitore (Yamaha WithU RNF) 23e et Raul Fernandez (KTM Team Tech3) 24e.

Cosa ci riserverà questa Q1 del Gran Premio MotoGP di Valencia? Prima di rispondere a questa domanda, ecco la tabella che riassume i fatti finora conosciuti.

MotoGP™ Valenza

2021

2022

1PQ

1’40.569 Iker Lecuona (Vedere qui)

1’31.399 Fabio Quartararo (Vedere qui)
PQ2

1’30.927 Jack Miller (Vedere qui)

1’30.217 Luca Marini (Vedere qui)
3PQ

1’30.529 Aleix Espargarò (Vedere qui)

1’29.921 Jack Miller (Vedere qui)
4PQ

1’31.208 Takaaki Nakagami (Vedere qui)

1’30.762 Miguel Oliveira
Q1

1’30.673 Alex Rins (Vedere qui)

1’30.090 Maverick Vinales
Q2

1’29.96 Jorge Martin (Vedere qui)

Riscaldamento

1’31.082 Joan Mir (Vedere qui)

Corso

Bagnaia, Martin, Miller (Vedere qui)

Disco

1’29.401 Jorge Lorenzo (2016)

Innanzi tutto sono cadute le sanzioni. Per la loro lotta a bordo pista, Toba e Masia partiranno dalla pitlane per il loro Gran Premio Moto3 e dopo faranno un lungo giro. Pagheranno una multa di 1.000 euro come Bezzecchi per aver aggredito fisicamente il commissario che teneva l’estintore durante le FP3. Infine, Nakagami prenderà una penalità sul giro lungo per aver intralciato un pilota durante le FP3.

Lotta

Le migliori condizioni attendono le stelle della MotoGP alla fine di Valencia con cielo sereno e sole splendente, la temperatura dell’aria è di 24 gradi, sull’asfalto si misurano 31 gradi.

Con Alex Rins, Enea Bastianini, Franco Morbidelli, Maverick Viñales, Pol Espargaró e Miguel Oliveira, che è stato solo il più veloce nelle FP4, ci sono già dei big in griglia nella Q1. Davide Tardozzi commentare il risultato di Bagnaia in Libre 4, ha chiuso all’11° posto: “ Pecco ha provato l’altra moto, ma preferisce tornare alla Desmosedici che ha usato in Libre 3 ».

Raul Fernandez, invece, è assente. È in ospedale per ulteriori controlli dopo una violenta caduta nelle FP3.

Non sorprende che tutti i motociclisti utilizzino posteriori morbidi. Davanti molti scommettono sul duro, poco sul medio. Solo Rins corre anche con Soft davanti. Il primo round è completo: vinales conduce con 1’30.395 minuti di vantaggio Bastianini, Rins et Morbidelli.

Fernandez ora è tornato ed è stato dichiarato idoneo dai medici. È già in pista ed è classificato P13. Risciacqua con un nuovo miglior tempo di 1’30.230 minuti! Prende il 1° posto Oliveira passare al quarto posto.

Problemi tecnici con Alex Marquez ! Guida e deve parcheggiare la sua Honda sul ciglio della strada. Lo scooter lo riporta al box. A sette minuti dalla fine della Q1, le cose si sono calmate, tutti i piloti sono rientrati ai box per cambiare le gomme.

Cinque minuti, tutti i piloti erano di nuovo in strada. Pol Espargarò caduto a turno 2.

vinales riguadagna il primo posto, stabilendo un nuovo record personale di 1’30.090 minuti. Bastianini ha preso il secondo posto per un breve periodo, ma Risciacquo può immediatamente contrastare. Bastianini che cade un po’ più tardi nel turno 2.

Quelli sono vinales et Risciacquo che passano il giro con la possibilità di prendere la pole. Bastianini l’autunno inizierà il 13

Gran Premio Qualifica 1 Risultati MotoGP della Comunità Valenciana sul circuito Ricardo Tormo:

Credito in classifica: MotoGP.com

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *